Serve assistenza?
02 55 55 777

Bollette gonfiate: con la conciliazione paritetica risolvi in poco tempo

13 ago 2021 | 4 min di lettura | Pubblicato da Giorgia N.

energia_luce_gas_expert_speaks_bollette_gonfiate_nuovo_servizio_conciliazione

I reclami per le cosiddette "bollette gonfiate" sono in cima alla classifica delle segnalazioni che ogni anno arrivano all’Authority per l’energia.

Il dato non meraviglia: è capitato a molti di ritrovarsi tra mani una fattura più salata del solito senza un apparente motivo. Succede soprattutto quando le aziende fornitrici si affidano ai consumi presunti e calcolano le fatture sulla base di una stima.

Energia: confronta le tariffe

E così da una parte si può ricevere un conto gonfiato, dall'altro, al contrario, si può pagare meno per mesi per poi vedersi recapitare un conguaglio da capogiro. Il periodo non aiuta, visto che nel terzo trimestre 2021 le bollette dell’elettricità subiranno già un rincaro medio del 9,9%, e quelle del gas del 15,3%. Ma cosa si può fare quando l’importo è sbagliato? E come ottenere il rimborso per la somma pagata in eccesso?

L'accordo tra aziende e associazioni

Una mano arriva dalla conciliazione paritetica, un meccanismo che dà la possibilità di risolvere le liti con il fornitore con l’assistenza gratuita delle associazioni dei consumatori. Questo tipo di risoluzione delle controversie esiste già da tempo in diversi settori, ma sono le singole aziende che stipulano accordi con una o più associazioni. Nel campo dell'energia c'è però una novità, e cioè che a luglio le 20 associazioni riconosciute dal ministero dello Sviluppo hanno stretto un protocollo per la conciliazione paritetica con Eni, Enel, Edison, A2A, Acea, E.on, Iren, che insieme rappresentano la gran parte del mercato di luce e gas. Il documento prevede procedure standardizzate e permette di raggiungere un accordo in tempi ragionevoli. Non c’è un giudice a decidere, ma sono azienda e associazione, (che rappresenta gli interessi del cliente), a discutere per trovare una soluzione che vada bene per tutti.

I vantaggi: attese tagliate e un documento "legale"

Il vantaggio non sta solo nei tempi brevi, ma anche nel fatto che l’accordo, se raggiunto, viene messo a verbale e diventa vincolante per la compagnia. Anche nell’eventualità in cui le due posizioni siano inconciliabili, l’esito del tentativo di risoluzione viene comunque trascritto in un verbale, e potrà essere portato davanti a un giudice in un’eventuale causa civile.

Come funziona la conciliazione paritetica

Come si attiva la consilizazione paritetica? In presenza di un problema o di un disguido, la prassi vuole che l’utente debba in prima battuta inviare un reclamo all’azienda. Se trascorsi 40 o 50 giorni – ma l’intervallo dipende dal settore e dai tempi che l’azienda ha stabilito nella carta dei servizi - non si ottiene risposta o una risposta insoddisfacente, si può presentare una domanda di conciliazione all’associazione dei consumatori che ha stretto il protocollo con quella società. A quel punto l’associazione verifica le condizioni di ammissibilità della richiesta e, se ci sono, prende in carico il caso. Parte quindi il tentativo di conciliazione tra i rappresentanti delle due parti, che dovranno trovare un’ipotesi di soluzione entro i tempi previsti. Nel caso delle bollette gonfiate, per esempio, un ipotetico accordo potrebbe consistere nella rateizzazione della somma da pagare o nel rimborso di quanto già pagato in eccesso. Secondo di dati diffusi da Adiconsum, in certi settori il compromesso viene trovato nel 96% dei casi.

Quanto costa e le alternative

Questa procedura di conciliazione è gratuita per il consumatore, ma l’associazione a cui ci si rivolge può chiedere all'utente l’iscrizione come associato (i costi variano da associazione ad associazione, in molti casi ai aggirano intorno alle poche decine di euro all'anno). In alternativa il cittadino si può rivolgere al servizio conciliazione dell’Arera, l’Autorità per l’energia, o a una Camera di commercio (qui tutte le info https://www.arera.it/it/consumatori/conciliazione.htm). Nel primo caso la risoluzione della controversia è totalmente gratuita. Va detto che il tentativo di conciliazione è obbligatorio prima di rivolgersi in tribunale.

Bollette gonfiate, come si procede

E nel caso della bolletta gonfiata? Prima di procedere con la conciliazione, nella lettera di reclamo si può chiedere la "rettifica di fatturazione", che consente all'utente di riavere le somme pagate in eccesso. Inoltre, per chi ha il pagamento diretto via conto corrente, molte associazioni consigliano di interrompere il RID in attesa che la società risponda e che la pratica di conciliazione venga chiusa.

Autore
giorgia-nardelli

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie Luce e Gas

pubblicato il 22 giugno 2024
Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

Tariffe a prezzo fisso per il Mercato Libero luce e gas: scopri Enel E-light

A giugno 2024, Enel Energia propone offerte competitive per le forniture di luce e gas. Scopriamo le opzioni più convenienti per aiutarti a ridurre i costi delle tue utenze domestiche, i vantaggi, le caratteristiche principali e come scegliere l'offerta più adatta alle tue esigenze.
pubblicato il 8 giugno 2024
Offerte luce e gas Mercato Libero convenienti a giugno 2024

Offerte luce e gas Mercato Libero convenienti a giugno 2024

Spendi troppo in bollette luce e gas e vuoi attivare una nuova offerta? Devi scoprire prima le tariffe luce e gas più convenienti. Oggi Facile.it ti presenta le 3 migliori offerte luce e gas di giugno 2024 a prezzo fisso o variabile. Approfitta delle tariffe esclusive!
pubblicato il 6 giugno 2024
Le offerte gas e luce Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Le offerte gas e luce Enel per chi arriva dal Mercato Tutelato a giugno 2024

Nel panorama delle offerte energetiche di giugno 2024, Enel Energia si distingue per le sue proposte competitive e variegate, ideali per soddisfare le diverse esigenze di consumatori e famiglie. Su Facile.it puoi confrontare le nuove offerte per chi vuole cambiare fornitore e per chi arriva dal Mercato Tutelato.
pubblicato il 28 maggio 2024
Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Le offerte Edison gas e luce per il Mercato Libero di fine maggio 2024

Edison ha lanciato nuove offerte luce e gas, dedicate a chi desidera passare al Mercato Libero e a chi vuole cambiare fornitore passando una bolletta più consona rispetto ai consumi della propria casa. Facile.it vi presenta le migliori offerte luce e gas Edison di maggio 2024.
pubblicato il 29 aprile 2024
Confronto tra 10 offerte energia Mercato Libero ad aprile 2024

Confronto tra 10 offerte energia Mercato Libero ad aprile 2024

Risparmia con le migliori offerte luce e gas del Mercato Libero! Se la bolletta è troppo cara passa ad un nuovo gestore con le tariffe più economiche del momento: le trovi su Facile.it. Oggi ti presentiamo le 10 migliori offerte luce e gas del Mercato Libero ad Aprile 2024.
pubblicato il 26 aprile 2024
I prezzi gas e luce di Wekiwi ad aprile 2024

I prezzi gas e luce di Wekiwi ad aprile 2024

Con l'aumento dei prezzi dell'energia, trovare un'offerta conveniente è diventato più importante che mai. Wekiwi energia, sempre attenta alle esigenze dei consumatori, ad Aprile 2024 presenta una serie di offerte vantaggiose per risparmiare sulle bollette energetiche.
pubblicato il 25 aprile 2024
Le offerte energia elettrica di a2a ad aprile 2023

Le offerte energia elettrica di a2a ad aprile 2023

Sono numerose le famiglie alla ricerca di soluzioni per risparmiare sulle bollette delle utenze domestiche. Per chi vuole cambiare fornitore Luce e Gas, oggi proponiamo un approfondimento sulle offerte A2A Energia di Aprile 2024.

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968