02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Voltura A2A Energia: come procedere?

A2A Energia: offerte luce e gas

Se si ha l'esigenza di cambiare l'intestazione del contratto della luce o del gas con A2A Energia non è necessario stipulare un nuovo contratto luce e/o gas ma basterà richiedere la voltura A2A. Questa permette di variare il nominativo sulle bollette lasciando invariato il tipo di contratto. Ma come effettuare la voltura A2A Energia? Vediamo di seguito tutto quello che serve sapere sulla voltura con questo fornitore di luce e gas.

Sommario

Voltura A2A Energia: cos'è?

La voltura A2A Energia permette di effettuare un cambio dell'intestatario del contratto di luce e/o gas senza tuttavia modificare la tipologia del contratto stesso e, soprattutto, senza che vi sia l'interruzione del servizio.

Spesso si fa confusione tra i termini tecnici di voltura e subentro che vengono erroneamente utilizzati come sinonimi. La principale differenza tra le due operazioni è che il subentro prevede anche il riallacciamento del servizio che precedentemente era stato staccato per periodi più o meno lunghi. Pertanto, si può richiedere la voltura solo nel caso in cui i contatori non siano stati staccati, ossia quando il passaggio tra un intestatario e un altro è diretto. Viceversa, se ci si trova a dover riallacciare un'utenza intestata ancora a un vecchio cliente, sarà invece necessario effettuare il subentro.

Quando richiedere la voltura A2A Energia?

In alcune situazioni è obbligatorio effettuare la voltura A2A Energia. Ad esempio la si deve richiedere nel caso in cui si cambia casa: bisognerà tuttavia riuscire a mettersi d'accordo con l'inquilino precedente in modo da non staccare i contatori. Si potrà così entrare nel nuovo appartamento con le utenze allacciate e procedere ad eventuali lavori in maniera più pratica.

Un altro motivo che prevede la richiesta della voltura è ad esempio in seguito a un divorzio o separazione: il partner che resta nella casa potrebbe non essere l'intestatario del contratto e, in tal caso, diventa necessario procedere con il cambio di intestazione.

Ugualmente, questa pratica dovrebbe andare sempre effettuata quando si verifica il decesso dell'intestatario del contratto ma gli eredi continuano a vivere nel suo appartamento. Per legge, essi dovranno richiedere il cambio di intestazione del contratto e, quindi, delle bollette: va infatti sottolineato che non è possibile mantenere attiva un'utenza intestata a una persona deceduta.

Bisogna poi sapere che esistono due differenti tipologie di voltura, ossia con o senza accollo. Per la voltura con accollo, l'intestatario entrante si accolla anche eventuali debiti lasciati dal precedente fruitore del servizio. Nella voltura senza accollo, invece, oltre al cambio di intestazione si richiedono anche variazioni contrattuali che, automaticamente, metteranno al riparo da eventuali situazioni debitorie del precedente intestatario.

Indipendentemente dal tipo di voltura, sia essa con o senza accollo, resta invariata la caratteristica principale della voltura, ossia che questa variazione di intestazione del contratto non prevede l'interruzione del servizio.

Come richiedere la voltura

Per poter effettuare richiesta di voltura A2A Energia è necessario inviare una raccomandata al fornitore indicando l'esigenza di procedere con il cambio di nominativo e riportando una serie di dati richiesti per procedere con l'operazione. Bisognerà pertanto riportare i dati sia del vecchio intestatario sia del nuovo, comprensivi di codice fiscale di entrambi e di copia di un documento di identità.

Le altre informazioni che non bisogna assolutamente dimenticare di indicare riguardano i dati dei contatori e, in particolare, il codice POD (in caso di contatore della luce) o il PDR (per il contatore del gas). Questi si ritrovano sulla bolletta della luce e sulla bolletta del gas. Per completare le informazioni da inoltrare è bene indicare anche il numero Cliente, che si può trovare sulla bolletta.

Documenti necessari per la voltura

Oltre alle informazioni indicate in precedenza, per poter procedere con la voltura bisogna allegare una serie di documenti. Per prima cosa, va inviata una copia del certificato che evidenzia la titolarità che si ha verso l'immobile per il quale viene richiesta la voltura. Si dovrà pertanto allegare una copia del contratto di locazione o l'atto di proprietà, o altro tipo di utilizzo dell'immobile.

A questa documentazione andrà aggiunta quella relativa ai dati catastali e, per quanto riguarda la voltura di gas, un'indicazione sull'utilizzo del gas, sia esso per la sola cucina, per il riscaldamento dell'acqua o per la caldaia e l'impianto di riscaldamento. Se la voltura viene effettuata per la luce si dovrà invece specificare la potenza richiesta per il contatore.

Tempi di attesa

I tempi per ottenere la voltura A2A Energia possono variare a seconda delle caratteristiche del contratto, della situazione debitoria dell'utenza e del tipo di voltura, sia essa con accollo o senza accollo.

Per restare sempre aggiornati sull'avanzamento della propria pratica è possibile aprire una pagina personale, tramite l'area clienti sul sito di A2A Energia. Una volta attiva, la pagina riporterà tutte le caratteristiche e le informazioni relative alla fornitura, incluse le pratiche in lavorazione.

Per velocizzare i tempi è importante presentare subito la documentazione completa, sia per quanto riguarda i dati personali del richiedente, che le informazioni relative ai contatori e all'immobile.

Quanto costa la voltura con A2A Energia?

Il costo della voltura A2A Energia non viene definito dal fornitore ma dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). A seconda che il contratto di fornitura sia effettuato nel mercato libero o in quello di maggior tutela ci saranno delle spese leggermente differenti da prendere in considerazione. Per conoscere il tipo di contratto, basterà visionare una bolletta: in ogni fattura, infatti, viene riportato il mercato di appartenenza come definito da contratto.

Nel caso di un contratto con servizio di maggior tutela i costi per la voltura A2A Energia sono dati dalla somma di una serie di voci, ossia le spese per:

  • gli oneri amministrativi pari a 25.81 euro
  • un contributo fisso di 23 euro
  • l'imposta di bollo da 16 euro
  • il deposito cauzionale (non richiesto in caso di domiciliazione bancaria della bolletta)
  • l'IVA al 22%

Se invece la voltura viene richiesta per un contratto nel mercato libero, le spese sono leggermente inferiori. Si dovranno quindi pagare:

  • gli oneri amministrativi pari a 25.81 euro
  • una quota di servizio variabile e dipendente dallo stato del contratto e dalla sua tipologia
  • l'IVA al 22%

Il deposito cauzionale non viene richiesto se si sceglie, come modalità di pagamento, la domiciliazione bancaria o la carta di credito.

Quale numero chiamare per la voltura A2A Energia?

A2A Energia permette ai clienti di richiedere tutte le informazioni necessarie tramite un'apposita contact form presente sul sito.

Tuttavia, per chi ha esigenza di chiamare il fornitore A2A, potrà farlo tramite il numero verde 800.894.598, gratuito da linea fissa. Se si vuole raggiungere il servizio clienti per la voltura dal cellulare o dall'estero, si dovrà contattare un altro numero, ossia il 02.828.41.535.

I costi di questa chiamata variano a seconda del piano telefonico o della nazione dalla quale si sta chiamando. Va comunque ricordato che tutta la documentazione necessaria per effettuare la voltura può essere consegnata a mano presso uno degli sportelli di Milano, di Bergamo o di Brescia oppure inviati via mail o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

 

Migliori offerte energia elettrica del mese

Fornitore: PULSEE
Prodotto: ZeroVentiquattro Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0208
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0208
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario, Carta di credito
Spesa mensile: € 33,36 € 400,29/anno
Fornitore: Engie
Prodotto: Energia 3.0 Light
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0250
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0250
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 39,80 € 477,63/anno
Fornitore: SORGENIA SPA
Prodotto: Next Energy Luce
Tipologia contratto: Prezzo fisso
Tipo di tariffa: Monoraria
Prezzo/Smc:
Prezzo/kWh: € 0,0356
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0356
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,0000
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 40,48 € 485,70/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi energia elettrica

Energia: confronta le tariffe Offerte Luce e Gas
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 21/10/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Tutte le news di A2A Energia

Rialzo prezzi energia dopo i cali del lockdown

pubblicato il 1 ottobre 2020 - Le bollette luce e gas continuano a pesare meno dello scorso anno, nonostante il rialzo prezzi energia dopo i cali del lockdown.

L'offerta A2A luce e gas di Settembre 2020

pubblicato il 18 settembre 2020 - L'estate volge al termine ed è già tempo di preparararsi all'inverno: questa settimana andiamo a scoprire l'offerta A2A Energia di Settembre 2020.

Le migliori offerte luce e gas per il Mercato Libero a Luglio 2020

pubblicato il 15 luglio 2020 - Grazie alle offerte luce e gas mercato libero è possibile risparmiare fino a 250 euro annuali in bolletta. Per tagliare i costi relativi alle utenze domestiche basta mettere a confronto le migliori...

Migliori offerte luce e gas di Maggio 2020: le più convenienti

pubblicato il 8 maggio 2020 - Maggio è il mese ideale per iniziare a risparmiare su luce e gas. Se le bollette sono troppo elevate, basta confrontare le offerte di gestori diversi e attivare la fornitura più economica. Ecco le...

Contatti A2A

A2A mette a disposizione dei propri clienti un numero telefonico per ogni esigenza. Se devi contattare l'assistenza clienti, consulta questa pagina per scoprire tutti i numeri attraverso cui contattare A2A: Numero verde A2A »

Risorse utili A2A

Non sono chiare alcune voci della fattura? Scopri come leggere la bolletta A2A »

Se invece devi comunicare i tuoi consumi leggi qui come fare: Autolettura A2A »
Vuoi chiudere il contratto? Scopri come dare la disdetta a A2A »
Vuoi allacciare una nuova utenza? Scopri come richiedere l'allaccio a A2A »

Guide Gas e Luce

  • Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Il Servizio Elettrico Nazionale è la...

  • Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    I costi della bolletta luce sono...

  • Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    L’allaccio del gas, così come...

  • Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    Forse non lo sapevi, ma consumando la...

Guide Gas e Luce