Serve assistenza?
02 55 55 111

Inquinamento: l'impatto sulla salute delle persone e sull'economia dei Paesi

8 apr 2024 | 4 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

industria che rilascia sostanze inquinanti nell'aria

L'inquinamento ambientale sta provocando molti danni alla salute delle persone e, di riflesso, all'economia dei Paesi che devono sostenere ingenti costi sanitari.

Nonostante la nuova direttiva UE sulle emissioni industriali stia puntando alla decarbonizzazione e alla riduzione delle emissioni, l’aria che respiriamo nell’Unione europea è ancora molto inquinata dalle industrie. Quanto impatta tutto questo sull'economia dei Paesi?

Scoprilo su Facile.it, leader nel confronto di assicurazioni online.

Polizze salute: scegli la migliore
Polizze salute: scegli la migliore

Le responsabilità

L’Agenzia europea dell’ambiente (EEA) si è concentrata sulle responsabilità delle grandi industrie, stilando una nuova analisi. Nonostante il costo dell'inquinamento sia diminuito di circa un terzo nell’ultimo decennio, resta sempre piuttosto alto.

Basti pensare che da sole, le centrali termoelettriche a carbone causano la metà dei danni totali.

Dalla salute agli ecosistemi

Nel sommario del report dell’EEA - intitolato “The costs to health and the environment from industrial air pollution in Europe – 2024 update” - si legge che "continuano ad evolversi i metodi usati per stimare i danni o i costi 'esterni' associati agli impatti dell’inquinamento industriale sulla salute umana, sugli ecosistemi, sulle infrastrutture e sul clima".

Sono stati valutati gli effetti di circa diecimila grandi impianti tra 2012 e 2021 e, i dati che vengono elaborati, sono quelli che le aziende devono comunicare al Portale europeo delle emissioni industriali.

Il peso economico

Dunque, qual è il peso economico dell’inquinamento da parte delle grandi industrie? Secondo l'EEA, si stima in media tra 268 e 428 miliardi di euro all’anno.

Nel 2021 erano pari al 2% del prodotto interno lordo (PIL) dell'Unione europea. Su 10.000 impianti, un centinaio (l’1%, quasi tutti centrali termoelettriche a carbone) ha provocato il 50% dei danni totali. Sempre nel 2021, i primi cinque Paesi dell’UE con le strutture più inquinanti sono stati:

  • Germania
  • Polonia
  • Italia
  • Francia
  • Spagna

Mentre quelli in cui i costi pesano di più sul PIL nazionale sono stati: Bulgaria, Polonia, Estonia, Grecia e Cipro.

Undici in Italia

Tra i 107 impianti più inquinanti ce ne sono 11 italiani. Nella tabella di EEA che li elenca viene valutato il VOLY nel 2021: una stima dei costi del danno basata sui potenziali anni di vita persi (YOLL) a causa di un rischio specifico, sulla base di un'aspettativa di vita stimata, espressa poi in milioni di euro.

L’azienda DJP - De Hoop BV, situata nei Paesi Bassi, detiene il record negativo di 3.663 milioni. Mentre, al 18° posto, si trova un’azienda italiana, la nota acciaieria ex Ilva di Taranto, con 393 milioni di costi.

La classifica italiana

Nella classifica italiana l’ex Ilva è al primo posto tra le aziende più inquinanti, seguita da:

  • dalla Sarlux srl di Sarroch di Cagliari con 267 milioni di costi
  • dalla raffineria Sonatrach di Augusta con 264 milioni di costi

Ci sono poi, in ordine decrescente (con costi che vanno da 164 a 87 milioni), le seguenti aziende:

  • raffineria Isab di Priolo Gargallo (Siracusa)
  • raffineria di Sannazzaro de’ Burgondi (Pavia)
  • raffineria di Milazzo (Messina)
  • azienda chimica Cabot Italiana di Ravenna
  • centrale termoelettrica di Taranto
  • centrale termoelettrica Fiume Santo di Porto Torres (Sassari)
  • raffineria Sarpom di Trecate (Novara)
  • centrale termoelettrica "Federico II" di Brindisi

L’effetto delle norme UE

Il report dell'EEA mostra comunque un calo dei costi ambientali e sanitari dell'industria europea pari a -33% dal 2012 al 2021, conseguente soprattutto alle nuove norme dell’UE o alle norme inserite dai vari Paesi Europei (per esempio, la norma introdotta in Italia sulla diminuzione dei limiti di velocità in autostrada per ridurre lo smog).

Tutto questo è successo soprattutto grazie al settore energetico, con l'80% della diminuzione totale, grazie all'utilizzo di migliori tecniche di abbattimento degli inquinanti e all'utilizzo maggiore di energie rinnovabili e di combustibili meno inquinanti.

La nuova direttiva

Con la nuova direttiva sulle emissioni industriali e il nuovo regolamento si punta, per quel che riguarda i grandi impianti industriali, su:

L'obiettivo è quello di avvicinarsi ai limiti di inquinamento indicati dalle linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line per te su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 29 maggio 2024
Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Allianz Direct si distingue per le sue proposte convenienti nel panorama Rc auto e non solo. Andiamo a scoprirle nel dettaglio, con l’aiuto di Facile.it, tra quelle che sono disponibili a maggio 2024.
pubblicato il 28 maggio 2024
Cane che abbaia in condominio: cosa dice la legge e quali sono le regole

Cane che abbaia in condominio: cosa dice la legge e quali sono le regole

I cani sono degli esseri splendidi, tuttavia un cane che abbaia in continuazione all’interno di un condominio può risultare molto fastidioso, specie se i latrati si verificano di notte o durante i consueti orari di riposo. Che fare in questi casi?
pubblicato il 27 maggio 2024
Attenzione al Topolino Decoder: un dispositivo usato per i furti

Attenzione al Topolino Decoder: un dispositivo usato per i furti

Il Topolino Decoder è un dispositivo meccanico che permette di aprire in pochi secondi le serrature delle porte blindate dotate di cilindro europeo, oggi ritenute le più sicure. Ecco come proteggersi efficacemente dai ladri d’appartamento.
pubblicato il 24 maggio 2024
I vantaggi dell'rc auto Prima a maggio 2024

I vantaggi dell'rc auto Prima a maggio 2024

Acquistare la polizza online in completa autonomia consente di risparmiare, senza rinunciare alla sicurezza. Andiamo a scoprire le proposte per l’assicurazione auto Prima a maggio 2024.
pubblicato il 24 maggio 2024
Le rc moto con sospensione gratuita a maggio 2024

Le rc moto con sospensione gratuita a maggio 2024

Anche se in primavera le giornate si fanno più calde, è sempre possibile che il brutto tempo si prolunghi, impedendoti di usare la tua moto come vorresti. Quando non sali in sella, puoi sospendere la tua assicurazione moto in modo da sfruttarla solo nei momenti utili.
pubblicato il 20 maggio 2024
Le 3 migliori assicurazioni moto di maggio 2024

Le 3 migliori assicurazioni moto di maggio 2024

Quando si cercano le 3 migliori assicurazioni moto a maggio 2024 non bisogna soltanto considerare il prezzo più basso, perché una copertura troppo basica potrebbe risultare insufficiente contro i rischi derivanti dalla circolazione stradale.
pubblicato il 20 maggio 2024
3 assicurazioni per autocarro convenienti a maggio 2024

3 assicurazioni per autocarro convenienti a maggio 2024

La definizione di autocarro comprende tutti gli automezzi a uso professionale per i quali l’assicurazione RCA si differenzia da quella delle normali autovetture perché si basa non sulla cilindrata ma sulla portata del mezzo.
pubblicato il 17 maggio 2024
Autovelox non omologati: ecco cosa fare se si riceve una multa

Autovelox non omologati: ecco cosa fare se si riceve una multa

Una sentenza della Cassazione ha messo in crisi il meccanismo con cui vengono comminate le contravvenzioni per eccesso di velocità. Secondo la Corte, le multe elevate da autovelox non omologati, sebbene formalmente approvati, potrebbero essere nulle. Ecco cosa puoi fare se ne hai ricevuta una.
pubblicato il 17 maggio 2024
Quale assicurazione cane e gatto scegliere a maggio 2024

Quale assicurazione cane e gatto scegliere a maggio 2024

Le assicurazioni per cani e gatti sono sempre più popolari tra i padroni che vogliono essere sicuri al 100% di poter proteggere il loro amico a quattro zampe. Oggi scopriamo 3 compagnie che offrono l'assicurazione animali domestici a maggio 2024.
pubblicato il 17 maggio 2024
I vantaggi della polizza auto Linear a maggio 2024

I vantaggi della polizza auto Linear a maggio 2024

Se valuti con attenzione le migliori assicurazioni auto Linear di maggio 2024 hai buone possibilità di trovare la copertura più adatta alle tue esigenze. Linear, assicurazione auto online del Gruppo Unipol, propone polizze semplici da comprendere e altrettanto facili da stipulare.
pubblicato il 16 maggio 2024
200 miliardi di danni all’anno per il clima: Italia tra i paesi più colpiti

200 miliardi di danni all’anno per il clima: Italia tra i paesi più colpiti

Il conto è di circa 200 miliardi di danni all’anno, l’Italia risulta essere tra i paesi più colpiti e, secondo gli scienziati esperti in cambiamento climatico, i numeri sono destinati ad aumentare.
pubblicato il 13 maggio 2024
Quanto costa la tassa di soggiorno in Italia

Quanto costa la tassa di soggiorno in Italia

Dopo la pandemia gli italiani hanno ripreso a viaggiare ma non ancora ai livelli pre-Covid: nel 2023 i viaggi sono stati 52 milioni e 136 mila, -27% rispetto al 2019. Colpa soprattutto dei costi delle vacanze, sui quali da un po’ di tempo pesa anche la tassa di soggiorno.

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 25 maggio 2024
Visitare la Thailandia: consigli di viaggio
pubblicato il 25 maggio 2024
Viaggio alle Maldive: consigli su esperienze e itinerari

Viaggio alle Maldive: consigli su esperienze e itinerari

Dalle immersioni in Hanifaru Bay alla scoperta di Malé, ecco i consigli su snorkeling, relax, spiagge paradisiache e avventure uniche. Pianifica il tuo viaggio perfetto alle Maldive.
pubblicato il 15 maggio 2024
Come si può disdire una polizza assicurativa

Come si può disdire una polizza assicurativa

Si può disdire l'assicurazione in anticipo rispetto alla sua scadenza naturale? Vediamo quando e come è possibile farlo in questa guida.
pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri alle Maldive
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 8 maggio 2024
Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'assicurazione funeraria e come può offrire tranquillità finanziaria ai tuoi cari in un momento difficile.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968