02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Offerte Subentro Luce e Gas

Il trasloco è sicuramente uno dei momenti più delicati nella vita di ogni persona, soprattutto se nella nuova abitazione non è già tutto predisposto: grazie al subentro o alla voltura, salvo nei rari casi in cui c’è la necessità di un nuovo allaccio del contatore, è possibile usufruire in breve tempo delle utenze energia. Ma quali sono i costi subentro luce e gas dei principali gestori energetici? Quali le migliori offerte per subentro luce e gas?

Partiamo subito con il vedere quali sono le ultime offerte luce e gas per il subentro e come scegliere la tariffa più conveniente per le proprie esigenze. Rispetto alla voltura, con il subentro non c'è la necessità di contattare il precedente fornitore di energia in quanto il contratto precedente è a tutti gli effetti disattivato. Questo significa che nel caso di subentro il cliente potrà liberamente scegliere il fornitore che preferisce confrontando le offerte presenti sul mercato e richiedendo l'attivazione di un nuovo contratto luce. 

Migliori offerte Dual Fuel Luce+ Gas

  • Fornitore: ENEL ENERGIA SPA
    Prodotto: Speciale 50
    Prezzo/Smc:€ 0,4450
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,1267
    Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
  • Spesa mensile: € 39,97
    Quota gas: € 4,58 Quota luce: € 35,38
    € 479,60/anno
  • Vai
  • Fornitore: IREN Mercato S.p.A.
    Prodotto: Iren Più Vantaggi
    Prezzo/Smc:€ 0,5030
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,1185
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 44,71
    Quota gas: € 9,08 Quota luce: € 35,63
    € 536,50/anno
  • Vai
  • Fornitore: SORGENIA SPA
    Prodotto: Dual Fuel Next Energy
    Prezzo/Smc:€ 0,5513
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,1099
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 45,77
    Quota gas: € 9,39 Quota luce: € 36,38
    € 549,20/anno
  • Vai
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi dual fuel luce+ gas
 

Quanto costa un Subentro Luce e Gas?

Prima di affrontare la questione dei costi del subentro luce e gas, occorre comprendere bene le tre casistiche che si possono presentare quando si è alle prese con il trasloco. La prima, oggigiorno una delle più rare, è quella relativa all’assenza del contatore: è necessario richiedere un nuovo allaccio al gestore, con tempi di attivazione lunghi e costi di attivazione elevati. Molto più frequenti sono invece le richieste di subentro e di voltura che si verificano, rispettivamente, quando c’è un contatore con contratto cessato e nei casi in cui la fornitura è ancora attiva, ma a nome del precedente inquilino.

I costi subentro luce e gas variano a seconda del fornitore e della tipologia di mercato. Nel caso di subentro nel servizio di maggior tutela il costo complessivo è di circa 67€ tra oneri amministrativi, contributi fissi e imposte di bollo. In alcuni casi al costo potrebbe aggiungersi anche un deposito cauzionale. Nel caso di mercato libero invece i costi di subentro prevedono un contributo fisso di 25,51€ per oneri amministrativi e una quota che può variare da 20€ a 60€ a seconda del fornitore. Di seguito i costi dei principali gestori energetici del mercato libero.

  • Eni Gas e Luce: il costo applicato da Eni è di 25,81 euro IVA inclusa, ai quali si aggiungono i costi sostenuti dal distributore a livello territoriale, quindi variabili in base alla zona dell’operazione.
  • Enel Energia: per l’elettricità è previsto un onere amministrativo di euro 25,81 e un corrispettivo commerciale di 23 euro, per complessivi 48,81 euro più IVA, mentre per il subentro gas la cifre sono di 30 e 23 euro, pari a 53 euro più IVA.
  • Edison: come per Eni, il costo applicato è di 25,00 euro, ai quali si aggiungono gli eventuali oneri richiesti dal distributore.

Più in generale, i costi da sostenere in caso di subentro o voltura si aggirano intorno ai 50 euro per l'energia elettrica, mentre per il gas la spesa è leggermente superiore, anche se difficilmente supera i 60 euro. Prima di procedere con le pratiche di subentro, se non specificato sul sito web del gestore energetico, è sempre consigliabile chiedere al servizio clienti l’importo dovuto per evitare sorprese.

MERCATO COSTI
Maggior Tutela Oneri Amministrativi 25,51€
Contributi fissi: 23€
Imposta di Bollo: 16€
Deposito Cauzionale (eventuale)
Mercato Libero Contributi fissi: 25,51€
Quota Variabile: 20-60€

Quanto tempo serve per un subentro Luce e Gas?

L'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha fissato in 7 giorni lavorativi il tempo massimo per la riattivazione del contatore. Il termine decorre dall'inoltro della richiesta da parte del cliente. Il fornitore deve trasmettere la richiesta al distributore entro due giorni lavorativi, mentre il distributore locale competente è tenuto entro cinque giorni lavorativi all'attivazione. In caso di ritardo del distributore per cause a lui imputabili, il cliente ha diritto ad un indennizzo automatico pari a 35 euro o 70 euro o 105 euro, a seconda che l'attivazione sia stata effettuata entro il doppio, il triplo od oltre il triplo del tempo previsto.

Come fare il subentro luce e gas: documenti necessari

il nuovo intestatario è tenuto a comunicare al gestore (o ai gestori) i seguenti dati.

  • Documento d’identità e codice fiscale.
  • Il codice POD per il contatore dell’elettricità e del PDR per quello del gas, disponibili sulle ultime bollette o sull’apparecchio sotto forma di cartellino o di indicazione del display (contatore elettronico).
  • La lettura più recente del contatore.
  • Il recapito telefonico, l’indirizzo di fatturazione e l’BAN in caso di addebito su conto corrente.

Una volta scelti il fornitore e l’offerta, per la conferma della pratica sono possibili diverse tipologie di sottoscrizione:

  • invio contratto per posta o mail: l’azienda provvede a spedire - via e-mail o con la posta ordinaria in base alla scelta dell’utente - il contratto da firmare e riconsegnare per il ripristino delle utenze luce e gas. 
  • registrazione telefonica: non prevede una vera firma, ma la registrazione della telefonata per conferma dei dati rilasciati
  • firma elettronica: è la modalità più rapida e comoda per molti aspetti e prevede che il cliente fornisca al fornitore un numero cellulare e un indirizzo mail per la firma elettronica

Energia: confronta le tariffe Offerte Luce e Gas
Vota il servizio:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 50 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/10/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le offerte luce e gas e scegliere la tariffa migliore, risparmiando sulla bolletta!

Guide Gas e Luce

  • Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Il Servizio Elettrico Nazionale è la società di...

  • Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Risparmiare sulla bolletta della luce non è per...

  • Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Hai necessità di effettuare un nuovo allaccio...

  • Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    I consumi di energia non sono distribuiti in modo...

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi