02 2110 0192 Lun-Sab 9.00-21.00

Fido bancario

Un fido bancario è la messa a disposizione di una somma di denaro o la disponibilità ad assumersi un'obbligazione nei confronti di un soggetto tezo da parte di un istituto di credito.

La banca valuta la richiesta di fido del cliente attraverso un'istruttoria finalizzata a valutare il profilo reddituale e creditizio del richiedente, sia esso una persona fisica o giuridica. Il fido bancario può presentarsi in diverse forme, ma le più comuni sono il fido di cassa e il fido di firma.

Nel fido di cassa, la banca concede al cliente una linea di credito associata al conto corrente. Se il cliente supera il saldo disponibile, può accedere alla somma di denaro offerta dalla banca. Nel fido di firma, invece, la banca fornisce una garanzia a terzi a favore del cliente (come avviene nella fideiussione bancaria).

La forma più comune di fido è il fido di cassa, soprattutto per i clienti privati, con una somma di solito limitata a poche migliaia di euro. Questo tipo di fido viene utilizzato per coprire temporanei scoperti di conto corrente. In caso di utilizzo, il cliente deve restituire la somma concessa e pagare gli interessi alla banca.

Prestiti personali: calcola la tua rata Preventivo prestiti

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi confrontare i migliori finanziamenti e richiedere velocemente e online un preventivo di prestito secondo le tue esigenze.

Guide ai prestiti

Guide Prestiti

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure