02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Caro bollette: ora la fattura si può rateizzare senza interessi

Dopo averne parlato per mesi, le prime bollette di luce e gas del 2022 ci iniziano a mostrare gli effetti dei rincari del costo dell’energia.

E per i prossimi mesi non c'è da attendersi granché, visto che gli aumenti viaggiano su percentuali a doppia cifra. Si stima che le famiglie spenderanno circa 1.200 euro in più sommando le tariffe di luce e gas.

3,3 miliardi per le famiglie

Per cercare di tamponare l’emergenza il governo ha stanziato per il primo trimestre 2022 5 miliardi, di cui 3,3 destinati alle famiglie. Si tratta però di interventi che non sposteranno di molto il peso delle fatture, come la riduzione dell’Iva sul gas al 5% e l’annullamento momentaneo di una delle voci sulla bolletta, quella che riguarda gli oneri generali di sistema, e che pesa meno del 4% sulle bollette del gas.

Benché secondo quanto annunciato queste misure consentiranno di alleggerire l’impatto su 29 milioni di utenze, le previsioni sono fosche.

Aumenti da record

L’Autorità per l’energia prevede per la famiglia tipo un aumento del 55% per la bolletta dell'elettricità e del 41,8% per quella del gas, solo per i consumi che riguardano il primo trimestre del 2022.

Queste cifre riguardano chi è nel servizio di maggior tutela, ma le stime più generali fanno ancora più paura. Secondo i calcoli di Nomisma energia i rincari a carico dei privati ammonteranno a ben 30,8 miliardi, e una famiglia media pagherà nel 2022 complessivamente 1.200 euro in più tra luce e gas.

Bonus più alti per le famiglie in difficoltà

Il governo si è limitato per ora a lanciare un salvagente ai nuclei che si trovano in difficoltà economica: chi ha diritto al bonus sociale si vedrà infatti rafforzare lo sconto sulle bollette in media di 600 euro, cifra che dovrebbe compensare quasi del tutto gli aumenti del trimestre. L’agevolazione riguarda però solo chi ha percepisce il Reddito o la Pensione di cittadinanza, o ha un Isee sotto gli 8.265 euro, o i 20.000 se famiglia numerosa.

Un miliardo per la rateizzazione

E tutti gli altri? Per offrire una scappatoia, la Legge di Bilancio ha previsto la possibilità di rateizzazione delle bollette di elettricità e gas emesse nel primo quadrimestre 2022, per un periodo massimo di 10 mesi e senza interessi. Per il sistema di rateizzazione è previsto un fondo di 1 miliardo di euro, che si spera basti a colmare le richieste.

Come si ottiene la dilazione? A usufruirne può essere qualunque utente, indipendentemente dal reddito e dal fatto che abbia un contratto nel mercato tutelato o libero, purché sia titolare di un’utenza domestica.

La rateizzazione può inoltre essere applicata alle fatture emesse tra il 1° Gennaio e il 30 Aprile 2022. Attenzione, però: curiosamente non è il cliente a poter chiedere di dilazionare il pagamento, ma deve attendere che la fattura sia scaduta e che l’azienda abbia inviato un sollecito. Chi ha intenzione di accedere alla rateizzazione non dovrà quindi contattare il proprio fornitore, ma limitarsi a non pagare e ad aspettare che sia la società a chiamarlo.

La legge stabilisce infatti che spetta al venditore offrire al cliente, all’interno della comunicazione di sollecito di pagamento (o nella comunicazione di costituzione in mora), un piano di rateizzazione, rigorosamente senza interessi. Il piano deve avere inoltre alcune caratteristiche:

  • la periodicità delle rate, per esempio, deve essere la stessa della fatturazione (si suppone quindi bilestrale);
  • il numero delle rate deve corrispondere a quello delle bollette emesse in 10 mesi (dunque un massimo di 5);
  • l'importo di ogni rata non può essere inferiore a 50 euro.

Venditore e cliente potranno negoziare anche un piano diverso, ma le caratteristiche dovranno essere contrattate tra le due parti, e il consumatore resterà libero di scegliere le condizioni standard.

pubblicato da il 15 febbraio 2022

Autore

Foto Autore

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie Luce e Gas

News Luce e Gas

Guide Gas e Luce

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure