Serve assistenza?
02 55 55 777

Si può tornare al mercato tutelato dell'energia?

energia luce gas guide come tornare al mercato tutelato
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Tornare al mercato tutelato può aiutare a contrastare il caro bollette

  2. 2

    Chi rientra nel mercato tutelato, dopo la scadenza sarà assegnato al Servizio a Tutele Graduali

  3. 3

    Per capire se conviene rientrare nella maggior tutela è fondamentale confrontare le offerte

A causa del caro bollette, molte famiglie devono affrontare una spesa spesso insostenibile per illuminare e riscaldare le proprie abitazioni. Per questo, chi ha scelto già da tempo il mercato libero dell’energia sta valutando se tornare al mercato tutelato, dove i prezzi sono più stabili in questo periodo. Ma è possibile? Come fare per passare dal mercato libero al mercato tutelato? Scopriamolo insieme.

Energia: confronta le tariffe
Energia: confronta le tariffe

Sommario

Si può tornare al mercato tutelato?

Per i clienti domestici e le microimprese con una potenza inferiore a 15 kW, il Mercato tutelato sarà abolito dal 10 gennaio 2024. Fino a quella data, questi clienti possono ancora farvi ritorno, se lo desiderano.

Negli ultimi mesi, infatti, i prezzi del gas e della luce all'ingrosso, a cui sono indicizzate le offerte del Mercato libero, sono stati molto volatili a causa della guerra tra Russia e Ucraina, della ripresa della domanda dopo il COVID e di altri fattori. Questa situazione ha portato a un aumento significativo delle bollette, che ha messo a dura prova le finanze di molte famiglie e imprese.

Con l'aumento del costo dell'energia, molti si stanno chiedendo se conviene tornare al Mercato tutelato, dove i prezzi sono regolati dall'ARERA e aggiornati ogni trimestre, per quanto riguarda il costo della corrente elettrica, e mensilmente nel caso del gas.

A tal proposito, è importante notare che le variazioni delle tariffe nel servizio di maggior tutela sono in genere più contenute rispetto al Mercato libero, poiché l'obiettivo principale del Mercato tutelato è fornire protezione e stabilità ai consumatori.

Tuttavia, questo non significa che il Mercato tutelato sia sempre più conveniente di quello libero. Dipende infatti dal momento in cui si confrontano i prezzi: in alcuni periodi, il regime di maggior tutela può offrire tariffe più basse rispetto al Mercato libero, mentre in altri avviene il contrario.

Per questo motivo, è importante monitorare periodicamente l’andamento dei prezzi e verificare se ci sono offerte più convenienti sul Mercato libero, che talvolta può offrire tariffe più competitive e bloccate per lunghi periodi, cosicché il consumatore non debba preoccuparsi degli aumenti improvvisi dei prezzi.

Come si fa a tornare al mercato tutelato?

Come fare quindi? Innanzitutto, è bene sapere che la modalità è diversa a seconda che si tratti di elettricità o gas naturale. Per quanto concerne l'energia elettrica, bisogna sottoscrivere un nuovo contratto con la società che fornisce il servizio tutelato nella zona in cui si trova l'utenza. Infatti, in ogni area geografica vi è un solo fornitore di corrente elettrica che si occupa di gestire il servizio di maggior tutela, di solito la società collegata al distributore locale.

Per questo, se si desidera attivare un'offerta luce sotto il Mercato tutelato, si dovrà prima individuare il distributore che opera nella propria zona e poi telefonare al call center. Il distributore più diffuso in Italia è il Servizio Elettrico Nazionale, del gruppo Enel, ma ci sono anche altri operatori. Ad esempio, a Torino c'è Iren Mercato Spa, a Verona AGSM AIM Energia Spa, a Roma Acea Energia Spa e A2A Energia Spa, e così via.

L'elenco degli operatori del Mercato Tutelato è disponibile sul sito dell'ARERA. Per visualizzarlo, è sufficiente cliccare sulla voce Operatori, che si trova in alto a destra, e poi su Ricerca operatori. Fatto ciò, nella pagina che si apre si dovrà selezionare la voce Venditori ai clienti in maggior tutela e poco più in basso specificare regione, provincia e comune. Cliccando su Cerca si arriverà a una pagina dove si trova la lista degli operatori del Mercato tutelato.

Una volta scoperto qual è il distributore di zona, per passare al Mercato tutelato non bisogna fare altro che contattare il fornitore locale e stipulare un nuovo contratto con lui. Ci vorranno circa due mesi prima che il passaggio sia completato, pertanto è consigliabile richiederlo il prima possibile.

Per quanto riguarda il gas, invece, il servizio tutelato non è affidato a un unico operatore per area geografica, ma può essere potenzialmente proposto da qualsiasi società di vendita (di solito, sono le aziende più grandi a garantirlo). Di conseguenza, sarà sufficiente chiamare il call center del fornitore e richiedere il passaggio. È importante sottolineare che il fornitore non potrà opporsi.

Quanto costa tornare al Mercato di maggior tutela?

Il ritorno nel Mercato tutelato è un'operazione che non prevede alcun costo per il cliente, a parte l’imposta di bollo di 16 euro per stipulare il nuovo contratto e il deposito cauzionale o altra garanzia, qualora richiesta.

Nel Mercato tutelato, il deposito cauzionale deve essere inferiore a 11,5 euro al kilowatt di potenza. Ad esempio, se si ha un contratto di luce nel Mercato tutelato con una potenza impegnata di 3 kW, la cifra da versare come garanzia sarà al massimo di 34,5 euro (11,5 x 3). Tale deposito era stato rimborsato durante il passaggio dal Mercato tutelato a quello libero. Va però ricordato che il deposito cauzionale non è obbligatorio per tutti i contratti: ad esempio, qualora si paghi tramite domiciliazione bancaria o postale, non è dovuto.

Quando si torna al Mercato tutelato, il contatore non viene cambiato, garantendo così la continuità del servizio senza necessità di interventi tecnici.

Perché tornare al Mercato tutelato?

Una domanda che molti si pongono è la seguente: se il Mercato tutelato si chiuderà a gennaio 2024, perché effettuare il passaggio? Il motivo è presto detto. Se da un lato, a partire da questa data il servizio di maggior tutela non sarà più disponibile nella sua forma attuale, dall'altro chi non è ancora passato al Mercato libero verrà assegnato al Servizio a Tutele Graduali (STG).

Per capire meglio di cosa si tratta, facciamo un esempio. L'utente che, alla scadenza del Mercato tutelato, non sarà ancora passato a quello libero, dovrà accettare l’offerta di un fornitore di energia elettrica o gas scelto con un meccanismo di aste. Questa significa che la sua utenza verrà assegnata all'operatore territoriale che si sarà aggiudicato la gara, cioè quello che avrà presentato l'offerta più vantaggiosa.

In definitiva, quindi, si può tornare al Mercato tutelato. Tuttavia, non è possibile dire a priori se questa sia la scelta più conveniente, perché dipende dal momento in cui si confrontano i prezzi e dalle dinamiche dei mercati internazionali. Bisogna quindi valutare di volta in volta le proposte che ci sono sulla piazza e confrontarle tra loro sui portali di comparazione.

In generale, nel Mercato libero vige la concorrenza, quindi vi è una maggiore possibilità di scelta ed è possibile abbinare all'offerta dei servizi extra (assicurazione, manutenzione caldaia, ecc.), mentre nel Mercato tutelato vi è una maggiore trasparenza e stabilità dei prezzi nel breve periodo.

Migliori offerte Dual Fuel Luce+ Gas

Spesa mensile:
46,17€
Quota gas:: € 12,95
Quota luce:: € 33,22
€ 553,99/anno
Fornitore:
SORGENIA SPA
Prodotto:
Next Energy Sunlight
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSV + 0,10 €
Prezzo/kWh:
PUN + 0,0130 €
Quota fissa inclusa:
Luce 10,00 €/mese, Gas 10,00 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • 30€ di sconto più ulteriori 150€ se aggiungi anche la fibra

Spesa mensile:
46,17€
Quota gas:: € 12,95
Quota luce:: € 33,22
€ 553,99/anno
Spesa mensile:
48,92€
Quota gas:: € 11,53
Quota luce:: € 37,40
€ 587,07/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce & Gas Naturale Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSBG + 0,0250 €
Prezzo/kWh:
PUN + 0,0176 €
Quota fissa inclusa:
Luce 6,67€/mese, Gas 6,67€/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
48,92€
Quota gas:: € 11,53
Quota luce:: € 37,40
€ 587,07/anno
Spesa mensile:
49,82€
Quota gas:: € 12,29
Quota luce:: € 37,53
€ 597,79/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Alla Fonte 12 mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSV + 0,0500 €
Prezzo/kWh:
PUN + 0,0105 €
Quota fissa inclusa:
Luce 9,16€/mese, Gas 9,16€/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
49,82€
Quota gas:: € 12,29
Quota luce:: € 37,53
€ 597,79/anno
Spesa mensile:
49,82€
Quota gas:: € 12,29
Quota luce:: € 37,53
€ 597,79/anno
Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Alla Fonte 12 mesi - Facile - Prima Attivazione
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSV + 0,0500 €
Prezzo/kWh:
PUN + 0,0105 €
Quota fissa inclusa:
Luce 9,16€/mese, Gas 9,16€/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
49,82€
Quota gas:: € 12,29
Quota luce:: € 37,53
€ 597,79/anno
Spesa mensile:
52,94€
Quota gas:: € 15,59
Quota luce:: € 37,35
€ 635,27/anno
Fornitore:
Alperia
Prodotto:
Alperia Digital & Green Gas
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Prezzo/Smc:
PSV + 0,05 €
Prezzo/kWh:
PUN + 0,0297 €
Quota fissa inclusa:
Luce 5,83€/mese, Gas 10,00€/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • Energia 100% green!

Spesa mensile:
52,94€
Quota gas:: € 15,59
Quota luce:: € 37,35
€ 635,27/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968