02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Cosa serve per richiedere un prestito per arredamento

pubblicato da il 25 giugno 2019
Cosa serve per richiedere un prestito per arredamento

Arredare la propria casa è una delle attività più stuzzicanti per una persona o meglio ancora per una coppia. Peccato però che i mobili costino tanto, ma l’ostacolo si può superare chiedendo un prestito per l’arredamento. Banche e istituti di credito finanziano molto volentieri le spese che riguardano l’abitazione, a patto che il richiedente rispetti tutti i requisiti necessari. Vediamo perciò cosa serve per chiedere il prestito per arredamento.

I prestiti per arredamento si possono suddividere in due tipologie differenti: i prestiti per l’arredamento finalizzati e quelli non finalizzati (o prestiti personali). I primi sono i più comuni perché vengono sottoscritti direttamente in negozio, dove si conclude la vendita dei mobili e avviata contestualmente la pratica di finanziamento. Tecnicamente il rivenditore, che ha stabilito una convenzione con un istituto creditizio erogante, propone al cliente a corto di liquidità l’attivazione di un prestito vincolato all’acquisto del bene specifico (in questo caso i mobili). Il rivenditore viene pagato dalla banca, che anticipa di fatto i soldi necessari per l’acquisto dei mobili. E l’acquirente rimborsa quest’ultima secondo un piano di ammortamento concordato, comprensivo di interessi (salvo che non ci sia il tasso zero). Per ottenere il prestito arredamento finalizzato il cliente deve presentare una busta paga o altro reddito fisso.

Il prestito per l’arredamento non finalizzato o personale è un normalissimo finanziamento che il cliente chiede direttamente alla banca, o a una società finanziaria, senza neppure l’obbligo di motivarne l’utilizzo. Inutile dire che la concessione del prestito è subordinata alla presentazione di valide garanzie (in genere un reddito dimostrabile e l’affidabilità creditizia). Con la somma ricevuta l’acquirente può poi recarsi presso un negozio di mobili e acquistare tutto quanto il necessario. Il prestito può servire anche per pagare un arredatore.

Da notare, infine, che nel caso in cui, oltre ad arredare la propria casa, sorga l'esigenza di effettuare lavori di ristrutturazione, è possibile ricorrere a una soluzione di mutuo per ristrutturazione. Mutuo che, ricordiamolo, permette l'accesso a un credito maggiore rispetto al normale prestito. Non va poi dimenticato che in presenza di determinati requisiti si può usufruire delle detrazioni del bonus mobili 2019.

 

Prestiti 10000 euro Arredamento

Finanziaria: Prestito Semplice
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,25%
TAEG: 4,33%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.117
Rata mensile € 185,28
Finanziaria: Agos
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 5,16%
TAEG: 6,70%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.146
Totale dovuto: € 11.735
Rata mensile € 193,19
Finanziaria: Findomestic
Prodotto: Credito Casa Arredamento
TAN Fisso: 6,01%
TAEG: 6,18%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.602
Rata mensile € 193,37
Finanziaria: Conte.it
Prodotto: Prestito Personale ConTe
TAN Fisso: 4,25%
TAEG: 6,28%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.460
Totale dovuto: € 11.629
Rata mensile € 193,81
Finanziaria: Cofidis
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 6,25%
TAEG: 6,54%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.693
Rata mensile € 194,49
Finanziaria: Compass
Prodotto: Compass
TAN Fisso: 9,90%
TAEG: 11,17%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.100
Totale dovuto: € 12.932
Rata mensile € 214,10
Finanziaria: Younited Credit
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,25%
TAEG: 6,09%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.417
Totale dovuto: € 11.580
Rata mensile € 193,00
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Confronta i tassi online senza impegno Calcola la rata »
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 10 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 18/07/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Guide ai prestiti

Guide Prestiti