Serve assistenza?
02 2110 0192

Bonus di 190 euro per chi paga l'Agenzia Immobiliare: a chi spetta e come richiederlo

18 apr 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marianna S.

coppia che visita una casa insieme all'agente immobiliare

Il bonus di 190 euro per il pagamento delle commissioni alle agenzie immobiliari è un incentivo introdotto per facilitare il mercato immobiliare.

Questo sarà disponibile per coloro che hanno coperto i costi dell'agenzia immobiliare nell'acquisto della loro abitazione principale. Ma come funziona, chi è idoneo e come si può richiedere?

Scopri i dettagli dell'agevolazione fiscale su Facile.it, sito leader nel confronto di prestiti personali.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

Cosa è il bonus di 190 euro per l'agenzia immobiliare?

Si tratta di un rimborso fino a 190 euro previsto per chi, nel corso dell'anno fiscale, ha sostenuto spese di agenzia immobiliare per l'acquisto di un immobile. Questa agevolazione fiscale è accessibile al momento della dichiarazione dei redditi per l'anno in cui è stata effettuata la spesa.

È raro che le transazioni immobiliari tra privati avvengano senza l'intermediazione di un'agenzia immobiliare, che comporta un costo variabile nonostante la provvigione non sia sempre obbligatoria. Usualmente, tale costo è proporzionale al prezzo di acquisto dell'immobile e aumenta con il crescere del valore dell'immobile.

La normativa offre un'agevolazione fiscale per coloro che hanno affrontato questo tipo di spese, entro un limite massimo di spesa. Vediamo i dettagli su come funziona questa agevolazione, chi ne ha diritto e come procedere alla richiesta.

Chi ne ha diritto

È importante notare che la detrazione fiscale del 19% non è automaticamente concessa a tutti coloro che pagano un'agenzia immobiliare. La detrazione è riservata esclusivamente all'acquirente, e non al venditore, e si applica solo in caso di spese sostenute per l'intermediazione immobiliare relative all'acquisto dell'abitazione principale.

Pertanto, non si applica se l'abitazione acquistata non diventa la residenza principale entro 12 mesi, o se si acquista un ulteriore immobile a scopo di investimento. Se l'acquisto è effettuato da più proprietari (ad esempio, coniugi), la detrazione totale deve essere divisa tra coloro che ne hanno diritto e non può eccedere i 1.000 euro in totale.

È importante sottolineare inoltre, che il bonus non si applica alle spese di agenzia sostenute per contratti di locazione, anche se si trasferisce la residenza nell'immobile preso in affitto. La detrazione del 19% è riservata esclusivamente alle spese sostenute per l'acquisto dell'abitazione principale.

Come beneficiare del bonus

Per beneficiare della detrazione del 19% su una spesa massima di 1.000 euro, è necessario che:

  • il pagamento all'agenzia immobiliare sia stato effettuato mediante strumenti tracciabili, come bonifico bancario (per il quale è necessario compilare correttamente la causale), carta di credito o debito o assegno
  • il richiedente sia intestatario della fattura emessa dall'agenzia immobiliare sia proprietario dell'immobile

La documentazione necessaria comprende una certificazione sostitutiva dell'atto di notorietà con:

  • i dati dell'intermediario immobiliare
  • la fattura dell'agenzia con l'importo speso
  • la distinta del pagamento effettuato con strumenti tracciabili

Come richiedere il bonus nella dichiarazione dei redditi

La detrazione per le spese sostenute per l'agenzia immobiliare va richiesta nella dichiarazione dei redditi. Nel modello 730 - che da quest'anno potrà essere sostituito da una nuova modalità - le spese vanno inserite nel Quadro E, sezione I, ai righi da E8 a E10 (altre spese), indicando il codice 17 nella colonna 1 e l'importo speso fino a un massimo di 1.000 euro.

Per chi presenta il modello Redditi Pf 2024, le informazioni vanno inserite nel quadro RP, sezione I, righi da RP8 a RP13, seguendo lo stesso procedimento per la registrazione dell'importo speso.

Preventivo di prestito da 10.000 euro

Rata mensile
199,15€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,49%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.216,59
Totale dovuto:
€ 11.949,00
Rata mensile
199,15€
Rata mensile
200,36€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.021,60
Rata mensile
200,36€
Rata mensile
201,33€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,70%
TAEG:
8,70%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.191,00
Totale dovuto:
€ 12.268,80
Rata mensile
201,33€
Rata mensile
204,50€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,36%
TAEG:
8,68%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.270,00
Rata mensile
204,50€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 30 maggio 2024
Le migliori soluzioni per prestito Cofidis di fine maggio 2024

Le migliori soluzioni per prestito Cofidis di fine maggio 2024

Hai bisogno di un prestito personale? Oggi ti presentiamo i prestiti Cofidis. Ecco le cose importanti da sapere sui prestiti Cofidis a maggio 2024.
pubblicato il 29 maggio 2024
I tassi sui prestiti Pitagora a maggio 2024

I tassi sui prestiti Pitagora a maggio 2024

Se stai cercando un prestito conveniente e su misura per le tue esigenze, le offerte prestiti Pitagora di maggio 2024 potrebbero essere la soluzione ideale, con condizioni vantaggiose per finanziare i tuoi progetti.
pubblicato il 28 maggio 2024
TAN e TAEG dei prestiti on line a fine maggio 2024

TAN e TAEG dei prestiti on line a fine maggio 2024

Se conosci il Tan e il Taeg sui prestiti online, trovi subito il prestito più conveniente. Ecco l’andamento dei tassi d’interesse sui prestiti a fine maggio 2024 e le relative offerte di prestito online, disponibili su Facile.it!
pubblicato il 23 maggio 2024
I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

Hai bisogno di un prestito personale? Non preoccuparti perché Facile.it ti aiuta a richiederlo in pochi passi! Iniziamo dai 5 migliori prestiti completamente online di maggio 2025.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968