Serve assistenza?
02 55 55 111

24 gen 2020 | 4 min di lettura | Pubblicato da Giusy I.

assicurazioni_expert_speaks_quando_l_assicurazione_casa_e_obbligatoria

Proteggere la propria abitazioni dai rischi che possano danneggiarla: è questo l’obiettivo di una assicurazione casa. Un incendio, un allagamento o una semplice infiltrazione di acqua: sono tanti e diversi i motivi per stipulare una polizza multi-rischio sull’immobile. Non solo, la polizza casa è utile i terzi coinvolti. L’assicurazione del condominio, infatti, non copre questo tipo di costi, per i quali è necessario provvedere autonomamente.

Polizze Casa: trova la migliore per te

L’assicurazione casa non è obbligatoria per legge

Ma l’assicurazione casa non è obbligatoria per legge. L’unico obbligo scatta quando si accende un mutuo, perché la banca impone un’assicurazione scoppio e incendio sulla casa. Non solo. Anche il condominio, per statuto, potrebbe aver inserito nel proprio regolamento, la sottoscrizione obbligatoria di una polizza casa per tutti gli inquilini.

La spiegazione è molto semplice: l’obbligatorietà deriva dal fatto che sia gli istituti di credito che il condominio vogliono tutelarsi dal rischio di scoppio o incendio dell’abitazione. Le banche, infatti, concedono il denaro previa garanzia del beneficiario di estinguere il mutuo. In questo caso, la garanzia concessa sarà proprio l’immobile su cui verrà messa un’ipoteca.

Se la casa subisce un incendio, dunque, l’istituto di credito dovrà proteggersi dai gravi danni che la casa potrebbe subire. Quando si verificano questi eventi, infatti, i danni economici sono molto alti e spesso difficili da estinguere per le tasche del proprietario dell'immobile. Se la polizza è obbligatoria, però, è importante sapere che non si è costretti a sottoscrivere il prodotto che viene proposto dalla banca, ma si è liberi di scegliere quale assicurazione stipulare, per esempio optando per la compagnia di fiducia o magari preferendo la soluzione che costa meno.

Che cosa copre l'assicurazione casa

Sicuramente i danni che vengono presi in considerazione sono quelli che riguardano sia la struttura portante dell’abitazione che il suo contenuto, inclusi i complementi di arredo, l’impianto di riscaldamento, quello idraulico e quello elettrico. La banca che eroga il mutuo richiederà una perizia sullo stato dell’immobile prima della sottoscrizione della polizza scoppio e incendio.

E lo scopo è chiaro: l’entità del risarcimento corrisponde, infatti, proprio al valore di ricostruzione della casa a nuovo. Attraverso la perizia sarà possibile definire il valore della casa e impostare il massimale di copertura della polizza stessa. Esistono, infatti, diverse formule e quindi costi, massimali e coperture per le assicurazioni.

Alcune assicurazioni, infatti, risarciscono l’intera somma pari al valore della perdita sull'immobile, mentre altre definiscono un massimale, cifra massima oltre la quale non è possibile più risarcire il danno. Se il danno supera dunque la cifra stabilita, l’assicurazione si fermerà al tetto deciso e il restante sarà a carico di chi avrà stipulato la polizza.

Ad esempio, se a causa di incendio si ha un danno di 500mila euro e la compagnia assicurativa con la quale si è stipulata la polizza ha un tetto massimo di risarcimento di 300mila euro, il rimborso non andrà oltre tale cifra. Ovviamente la compagnia assicurativa prima di risarcire il danno provvede ad una verifica delle cause che hanno provocato l'incendio o la perdita di gas. Se dalla perizia emerge che i danni non sono dovuti ad un evento fortuito ma ad altri motivi, il risarcimento non sarà erogato.

In particolare, le cause che possono far decadere l'obbligo al risarcimento dei danni all'immobile possono essere l’incuria e la disattenzione, come ad esempio il mancato spegnimento di una sigaretta, eventuali difetti degli elettrodomestici, la mancata manutenzione della caldaia o degli impianti domestici. Anche il condominio, come detto, è un altro caso in cui la sottoscrizione di una polizza casa è obbligatoria per tutti gli inquilini se inserita nel proprio regolamento.

La motivazione qui è diversa, perché più che tutelare un diritto di credito, il condominio chiede una copertura contro la perdita patrimoniale del costruttore o del proprietario dell’immobile e il risarcimento per la responsabilità civile derivante da danni a terzi (spesso si tratta dei danni ad altri appartamenti o persone). Le assicurazioni, anche in questo caso, non coprono i danni causati da incuria, mancata manutenzione o disattenzione dell’assicurato.

Quanto costa?

Normalmente una polizza ha un costo che si aggira attorno al 3-5% dell'importo del mutuo erogato. In alcuni casi limite i premi possono arrivare anche al 10% del valore del finanziamento. In generale, possiamo dire che il costo mensile di una polizza oscilla tra i 30-50 euro, ma il costo può diminuire o aumentare a seconda dell’aggiunta di altre polizze sull'immobile da acquistare.

In generale, però la polizza assicurativa casa scoppio incendio è calcolato in base al parametro ISC - Indice Sintetico di Costo. Alla sottoscrizione del finanziamento di solito viene aggiunta alla rata del mutuo. Il premio dell'assicurazione casa scoppio incendio è calcolato in base al TAEG - Tasso Annuo Effettivo Globale - e può essere versato o in un'unica soluzione o con rata annuale.

Autore
giusy-iorlano

Giornalista professionista, Giusy Iorlano è laureata in Scienze politiche presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma con una tesi in studi strategici.

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 13 giugno 2024
Assicurazione viaggio over 65: le cose da sapere

Assicurazione viaggio over 65: le cose da sapere

Viaggiare è un’esperienza che arricchisce a qualsiasi età, ma sei hai superato i 65 anni, una buona assicurazione viaggio diventa essenziale. Scopriamo pertanto tutto ciò che c'è da sapere sull'assicurazione viaggio over 65 e cosa copre nello specifico.
pubblicato il 12 giugno 2024
Le 3 migliori assicurazioni moto di giugno 2024

Le 3 migliori assicurazioni moto di giugno 2024

Nelle prossime righe presenteremo quelle che hanno tutte le carte in regola per essere le 3 migliori assicurazioni moto di giugno 2024, un mese durante il quale si usa tantissimo lo scooter per via delle belle giornate e del clima di vacanza.
pubblicato il 12 giugno 2024
Animali domestici: gli italiani sono al secondo posto in Europa

Animali domestici: gli italiani sono al secondo posto in Europa

Con 32 milioni di animali domestici, l'Italia si posiziona al secondo posto in Europa, dietro solo all'Ungheria. Sono nel 52% delle famiglie, che spendono 5 miliardi l’anno per curarli e sfamarli. Fanno compagnia soprattutto ai single e ai separati/divorziati. Emerge da un’indagine del Censis.
pubblicato il 7 giugno 2024
Ecobonus auto 2024: le novità sull'incentivo

Ecobonus auto 2024: le novità sull'incentivo

Dal 3 giugno 2024 è attiva la piattaforma Ecobonus necessaria per richiedere gli incentivi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni inquinanti. Un miliardo di euro è la cifra stanziata.
pubblicato il 5 giugno 2024
Le soluzioni assicurazione auto di Genertel a giugno 2024

Le soluzioni assicurazione auto di Genertel a giugno 2024

Se devi acquistare o rinnovare la polizza RCA, le migliori soluzioni per assicurazione auto di Genertel a giugno 2024 possono risolverti facilmente il problema. Puoi scegliere di aggiungere garanzie aggiuntive e beneficiare di vantaggi come il pagamento a rate.
pubblicato il 29 maggio 2024
Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Allianz Direct si distingue per le sue proposte convenienti nel panorama Rc auto e non solo. Andiamo a scoprirle nel dettaglio, con l’aiuto di Facile.it, tra quelle che sono disponibili a maggio 2024.
pubblicato il 27 maggio 2024
Attenzione al Topolino Decoder: un dispositivo usato per i furti

Attenzione al Topolino Decoder: un dispositivo usato per i furti

Il Topolino Decoder è un dispositivo meccanico che permette di aprire in pochi secondi le serrature delle porte blindate dotate di cilindro europeo, oggi ritenute le più sicure. Ecco come proteggersi efficacemente dai ladri d’appartamento.
pubblicato il 24 maggio 2024
I vantaggi dell'rc auto Prima a maggio 2024

I vantaggi dell'rc auto Prima a maggio 2024

Acquistare la polizza online in completa autonomia consente di risparmiare, senza rinunciare alla sicurezza. Andiamo a scoprire le proposte per l’assicurazione auto Prima a maggio 2024.
pubblicato il 24 maggio 2024
Le rc moto con sospensione gratuita a maggio 2024

Le rc moto con sospensione gratuita a maggio 2024

Anche se in primavera le giornate si fanno più calde, è sempre possibile che il brutto tempo si prolunghi, impedendoti di usare la tua moto come vorresti. Quando non sali in sella, puoi sospendere la tua assicurazione moto in modo da sfruttarla solo nei momenti utili.

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968