02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Quando si possono richiedere prestiti con cessione del quinto in corso

pubblicato da il 14 marzo 2019
Quando si possono richiedere prestiti con cessione del quinto in corso

Pur essendo già alle prese con il rimborso di un prestito personale può accadere di avere la necessità di un nuovo finanziamento per risolvere un imprevisto o per un progetto che non può attendere, e questo ovviamente vale anche se il prestito già in essere è rimborsato tramite cessione del quinto.

Ma si possono richiedere altri prestiti con cessione del quinto in corso?

La risposta dipende da alcune variabili da considerare. Di base andrà tenuto sempre presente che il numero di debiti all’attivo, se rimborsati regolarmente, è in un certo senso ininfluente ai fini di una nuova richiesta di finanziamento. Ciò che è importante, e che viene sempre vagliato dalla banca che deve erogare il finanziamento, è l’importo totale del debito in relazione all’entrata netta mensile.

La somma di tutte le rate da pagare deve cioè essere compatibile con il reddito o la pensione e lasciare al debitore il necessario per la sussistenza. È un limite che tutela sia chi richiede il prestito, che potrebbe indebitarsi oltre le possibilità, sia la finanziaria, che deve evitare i casi di insolvenza per poter rientrare delle somme concesse. Il prestito inoltre, come è facile intuire, diventa più accessibile quando si percepisce un reddito da lavoro a tempo indeterminato o una pensione, entrate sicure e continuative che offrono una maggiore certezza di rimborso alla banca e che consentono anche di sfruttare come forma di rimborso la cessione del quinto.

Tornando alla domanda iniziale, con una cessione del quinto in corso niente impedisce di richiedere altri prestiti se sottratto l’importo mensile della rata ceduta, che ricordiamo in questo tipo di rimborso viene prelevata alla fonte, resta il margine per pagare altre rate di altri finanziamenti senza scendere sotto la soglia di rischio insolvenza. Esiste inoltre anche una formula denominata doppio quinto, o prestito delega, che può abbinarsi alla cessione del quinto e prevedere così il rimborso con trattenuta alla fonte di una somma totale fino a due quinti del reddito mensile. Anche in questo caso si tratta di un’opzione riservata ai lavoratori dipendenti con uno stipendio di importo compatibile con questo tipo di operazione.

Preventivo di prestito da 5000 euro

Finanziaria: Prestito Semplice
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,25%
TAEG: 4,44%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 5.000
Totale dovuto: € 5.558
Rata mensile € 92,64
Finanziaria: Cofidis
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 6,50%
TAEG: 6,90%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 5.000
Totale dovuto: € 5.894
Rata mensile € 97,83
Finanziaria: Younited Credit
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,25%
TAEG: 6,84%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 5.297
Totale dovuto: € 5.888
Rata mensile € 98,14
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Prestiti personali: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/05/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Guide ai prestiti

Guide Prestiti