Serve assistenza?
02 55 55 5

Quali possibilità ci sono in caso di prestito personale senza contratto indeterminato

prestiti news prestito personale senza contratto indeterminato quali possibilita ci sono

La richiesta di un prestito personale vede aumentare le possibilità di essere accettata dalla banca in proporzione al numero e alla solidità della garanzie che il cliente può offrire per il rimborso. Un prestito personale senza un contratto a tempo indeterminato è comunque possibile, ma ad alcune condizioni.

Vediamo quali. Il problema che si pone nel momento in cui si ricerca un prestito senza avere un contratto fisso è evidente.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

La banca non può accettare di anticipare liquidità senza determinate garanzie che le rate del debito siano rimborsate puntualmente. Ecco le 3 cose da sapere...

1. Prestiti per lavoratori a tempo determinato

Considerata però la diffusione della precarietà lavorativa, negli ultimi anni è leggermente aumentata la flessibilità su questo punto da parte delle banche, in particolare per la clientela più giovane. Sono nate anche offerte di piccoli prestiti aperte ai lavoratori a tempo determinato, purché impiegati al momento della richiesta e con un contratto di una durata tale da coprire il periodo di ammortamento. Per i piccoli prestiti di breve durata questo a volte può essere sufficiente, in altri casi o per somme consistenti può essere richiesta la figura di un garante, che intervenga in caso chi ha sottoscritto il finanziamento perdesse l’impiego oppure il reddito non risultasse più adeguato a pagare puntualmente il rimborso.

2. Valutazione della solidità reddituale

In presenza di un garante che offra alla banca le adeguate garanzie di reddito il problema della precarietà lavorativa viene ridimensionato. Nella valutazione della solidità reddituale conterà anche il fatto di avere lavorato con regolarità, seppure a tempo determinato, in genere almeno per 18 mesi nei due anni che precedono la richiesta. In alcuni casi può essere richiesta dalla banca anche un’assicurazione sul rischio impiego che vada a coprire eventuali problemi, dalla riduzione dell’orario di lavoro e quindi delle entrate alla perdita dell’impiego.

3. Cosa aiuta ad ottenere un prestito senza contratto a tempo indeterminato

Ad aiutare a superare l’esame della banca in assenza di un contratto a tempo determinato può essere anche una rendita esterna al reddito da lavoro, ad esempio un canone di affitto riscosso puntualmente, un assegno di mantenimento o in generale un’entrata fissa di diversa natura. Se poi questa entrata si può sommare a un reddito, seppure da lavoro precario, sarà più facile accedere al credito e anche a somme leggermente più consistenti.

Pubblicato da Daniela Dall'Alba il 16 dicembre 2021

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968