Serve assistenza?
02 55 55 1600

Nuovo Codice della Strada 2023: le principali novità

3 lug 2023 | 3 min di lettura | Pubblicato da Raffaele D.

Adobe_Stock_312736408

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge che contiene numerosi interventi in materia di sicurezza stradale e una delega per una revisione più strutturale del Codice della Strada.

Le misure non sono ancora definitive perché dovranno superare l’iter parlamentare, durante il quale sono possibili modifiche e integrazioni, ma l’impianto del provvedimento rimarrà quello del Ddl.

Ecco le principali novità.

Scoprile su Facile.it, sito n.1 per assicurazioni auto online.

RC Auto: offerte da 131€*
RC Auto: offerte da 131€*

Guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

Le misure più importanti del nuovo Codice della Strada 2023 riguardano la guida in stato di ebbrezza alcolica o dopo aver assunto sostanze stupefacenti.

I conducenti condannati per aver superato il tasso alcolemico consentito dovranno osservare il divieto assoluto di assumere bevande alcoliche prima di mettersi alla guida per un periodo di 2 o 3 anni.

Durante tale periodo potranno guidare veicoli a motore delle categorie M (automobili) o N (veicoli commerciali), solo se su questi veicoli avranno installato a proprie spese il dispositivo alcol lock. Sempre nei confronti di questi conducenti le sanzioni previste per la guida sotto l’influenza di alcol verranno aumentate di un terzo, oppure raddoppiate in caso di alterazione, manomissione o rimozione dell'alcol lock.

Affinché si verifichi il reato di guida dopo l’assunzione di sostanze stupefacenti, non sarà più necessario che il conducente venga colto in “stato di alterazione psico-fisica” ma sarà sufficiente che si metta alla guida dopo aver assunto droghe.

Gli organi di polizia stradale, qualora vi sia fondato motivo di ritenere che il conducente sottoposto a controllo si trovi sotto l’effetto di stupefacenti, potranno effettuare un prelievo di liquido salivare direttamente sul luogo del controllo. In attesa dell’esito degli esami avranno facoltà di ritirargli la patente e impedirgli di disporre del veicolo.

Se gli esami o la visita medica disposta dal Prefetto confermeranno l’inidoneità alla guida del conducente, verrà disposta la revoca della patente e per conseguirne una nuova bisognerà attendere almeno 3 anni.

Sospensione “breve” della patente di guida

Saranno previste ulteriori casistiche per la sanzione della sospensione della patente di guida, in particolare quando questa abbia un punteggio attributo inferiore a 20 punti a causa di precedenti decurtazioni.

Tra le infrazioni che saranno punite con la sospensione della patente fin dalla prima violazione ci sono l’uso del cellulare alla guida, la circolazione contromano e il mancato rispetto della precedenza. La cosiddetta sospensione “breve” della patente funzionerà così:

  • sospensione di 7 giorni se i punti sulla patente sono da 10 a 19;
  • sospensione di 15 giorni se i punti sulla patente sono da 1 a 9.

Se dall’infrazione scaturirà un incidente stradale la sospensione sarà di 14 o 30 giorni.

Limiti più severi per i neopatentati

Per i titolari di patente B ci sarà l’estensione da uno a tre anni, dal conseguimento della patente, del divieto di guidare autoveicoli superiori a una determinata potenza. Rimarrà la possibilità di guidare tali vetture anche nei primi tre anni solo in presenza, sul sedile anteriore del passeggero, di un accompagnatore esperto.

Circolazione dei monopattini elettrici

Per circolare sui monopattini elettrici tutti dovranno indossare un caschetto protettivo. Inoltre, occorrerà dotare i mezzi di contrassegno e assicurazione RCA.

L’ambito di circolazione dei monopattini verrà limitato esclusivamente alle strade urbane con limite di velocità entro 50 km/h e sarà anche disposto il divieto assoluto di circolazione contromano e sui marciapiedi. Verrà inoltre introdotto un divieto generalizzato di sosta dei monopattini elettrici sui marciapiedi, ma con deroghe.

Punti patente per chi frequenta corsi di educazione stradale

Nell’ottica di rafforzamento della cultura della guida sicura e della prevenzione, il nuovo Codice della Strada 2023 prevede il rilascio di un credito di due punti patente per coloro che, all’atto del rilascio della patente stessa, parteciperanno a corsi extra-curricolari di educazione stradale organizzati da istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado statali.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line per te su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Ultime notizie dal mondo delle RC Auto

pubblicato il 5 giugno 2024
Le soluzioni assicurazione auto di Genertel a giugno 2024

Le soluzioni assicurazione auto di Genertel a giugno 2024

Se devi acquistare o rinnovare la polizza RCA, le migliori soluzioni per assicurazione auto di Genertel a giugno 2024 possono risolverti facilmente il problema. Puoi scegliere di aggiungere garanzie aggiuntive e beneficiare di vantaggi come il pagamento a rate.
pubblicato il 29 maggio 2024
Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Le Rc auto Allianz Direct a maggio 2024

Allianz Direct si distingue per le sue proposte convenienti nel panorama Rc auto e non solo. Andiamo a scoprirle nel dettaglio, con l’aiuto di Facile.it, tra quelle che sono disponibili a maggio 2024.
pubblicato il 26 aprile 2024
Le Rc auto Allianz Direct ad aprile 2024

Le Rc auto Allianz Direct ad aprile 2024

Chi sceglie le assicurazioni auto Allianz Direct ad aprile 2024 si mette al sicuro da tutti gli imprevisti che possono capitare durante la circolazione e la sosta del veicolo, personalizzando la copertura in base alle proprie necessità.
pubblicato il 19 aprile 2024
Le soluzioni di Genertel per l'rc auto ad aprile 2024

Le soluzioni di Genertel per l'rc auto ad aprile 2024

Prima di mettersi in viaggio, è importante controllare che tutto sia in ordine, dalla meccanica del veicolo alla copertura assicurativa. Oggi andiamo a scoprire quali sono le assicurazioni auto Genertel ad aprile 2024.
pubblicato il 29 marzo 2024
3 assicurazioni auto che offrono il pagamento a rate a marzo 2024

3 assicurazioni auto che offrono il pagamento a rate a marzo 2024

Le assicurazioni auto mensili possono riferirsi sia alle polizze temporanee che durano un mese e coprono solamente quel determinato periodo, sia alle polizze a rate mensili. In quest’articolo ci riferiamo proprio a questa seconda ipotesi.
pubblicato il 17 gennaio 2024
L'assicurazione auto Genertel a gennaio 2024

L'assicurazione auto Genertel a gennaio 2024

Chi sceglie le assicurazioni auto Genertel a gennaio 2024 sa di poter contare su una variegata gamma di prodotti assicurativi che garantiscono un’adeguata protezione, sia della persona che del veicolo, a fronte di prezzi relativamente contenuti.
pubblicato il 11 gennaio 2024
Le Rc auto Allianz Direct a gennaio 2024

Le Rc auto Allianz Direct a gennaio 2024

Prima di sedersi al volante della propria auto è importante controllare che tutto sia in perfetto ordine: oggi andiamo a scoprire le assicurazioni auto Allianz Direct a gennaio 2024.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968