Serve assistenza?
02 55 55 777

Allaccio Vivi Energia: come allacciare una nuova utenza gas e luce

Confronta Vivi Energia con gli altri operatori del mercato!

facile.it/illustrations/hero energia
facile.it/logos/fornitori-energia/vivigas

Vivi Energia Energia nasce nel 2003 ed è un'azienda che si occupa della vendita di gas ed energia. Presente su tutto il territorio nazionale grazie a una rete capillare di punti vendita, Vivi Energia propone offerte mirate a soddisfare qualsiasi esigenza della propria clientela. Come si richiede un nuovo allaccio gas o un allaccio luce per la propria casa o anche il proprio ufficio? Vediamo assieme tutta la procedura previste da Vivi Energia?

Energia: confronta le tariffe
Energia: confronta le tariffe

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
38,97€
€ 467,62/anno
Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Fissa Facile Trioraria
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:
€ 0,0935
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
€ 0,0979
Quota fissa inclusa:
7,5 €/mese
Bolletta:
Elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
38,97€
€ 467,62/anno
Spesa mensile:
40,00€
€ 480,02/anno
Fornitore:
Acea Energia
Prodotto:
Acea Sicura Luce
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1280
Quota fissa inclusa:
5,76 €/mese
Bolletta:
Cartacea, elettronica
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Offerta riservata ai clienti domestici attivi nel Servizio di Maggiori Tutela

Spesa mensile:
40,00€
€ 480,02/anno
Spesa mensile:
40,55€
€ 486,62/anno
Fornitore:
ENEL ENERGIA SPA
Prodotto:
Formidabile Luce Milano
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1057
Quota fissa inclusa:
9,00 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile:
40,55€
€ 486,62/anno
Spesa mensile:
40,84€
€ 490,06/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Fissa Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1100
Quota fissa inclusa:
7,5 €/mese
Bolletta:
elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,84€
€ 490,06/anno
Spesa mensile:
40,98€
€ 491,81/anno
Fornitore:
Octopus Energy
Prodotto:
Octopus Fissa 12M Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1178
Quota fissa inclusa:
8,00 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Eletto Prodotto dell’Anno 2024

Spesa mensile:
40,98€
€ 491,81/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Allaccio Vivi Energia: la procedura

Chi decida di sottoscrivere un'offerta Vivi Energia per gas o luce deve chiedere all'azienda un nuovo allaccio nel caso in cui l'abitazione o l'ufficio non abbiano ancora nemmeno il contatore. Al contrario, può succedere di dover solo subentrare nella fornitura già attiva e in questo caso si richiede solo la voltura del contratto e si cambia, quindi, l'intestatario delle utenze. O, infine, può anche accadere che i contatori siano presenti ma che non siano mai stati attivati: in quest'ultimo caso richiederemo l'attivazione. L'allaccio è, dunque, la procedura di gran lunga più complessa, anche se con le informazioni precise su come avviene e cosa serve da parte del cliente, filerà tutto liscio. L'allaccio richiedere un sopralluogo da parte dell'azienda, mirato a capire che tipo di lavoro occorrerà per l'allacciamento dell'utenza, quindi un successivo preventivo per i lavori, la sua accettazione e i lavori stessi. In questo modo viene installato il contatore con il suo codice POD che corrisponde all'utenza e la nuova utenza di gas e luce è finalmente attiva. Nel caso si tratti di un lavoro standard l'allaccio non richiede oltre 30 giorni.

A questo punto, una volta che il'installazione è stata predisposta con i piccoli lavori di muratura necessari e si hanno i codici relativi alla propria utenza, comunicati da parte dell'azienda erogatrice, si fa richiesta effettiva del nuovo contatore attraverso l'apposito modello di attivazione di nuova fornitura su nuovo allacciamento scegliendo anche l'offerta che più corrisponde alle proprie esigenze. Vivi Energia ha un servizio clienti a disposizione tutti i giorni, 24 ore al giorno, esclusi i festivi. La clientela domestica può usare il numero verde dedicato 800151313.

Allaccio Vivi Energia: dati e documenti necessari

Ci sono diversi documenti richiesti all'utente che decide di attivare una nuova fornitura di gas o energia su nuovo allaccio. Nel dettaglio i documenti necessari per attivare il contatore sono:

  • il codice del punto di erogazione che è indicato sul cartellino apposto sul punto in cui sarà installato il contatore;
  • i riferimenti al preventivo o alla fattura relativi ai lavori necessari alla predisposizione del punto di erogazione, nel caso in cui il preventivo o la fattura siano stati fatti da Vivi Energia;
  • l'indirizzo della fornitura
  • l'indirizzo per ricevere le bollette
  • il documento d’identità del richiedente
  • un recapito di telefono
  • la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sull'immobile per il quale si richiede il nuovo allacciamento e la conseguente nuova fornitura tramite il Mod-98 di Vivi Energia
  • la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per l'occupazione dell'immobile usando il Mod-184 di Vivi Energia;
  • la dichiarazione della portata termica totale dell’impianto;
  • il consumo annuo.

Per le utenze da attivare in Veneto occorre anche il Certificato di agibilità tramite il Mod-285 di Vivi Energia.

Se il richiedente è una persona fisica occorre anche il codice fiscale e se si desidera l'addebito diretto sul conto corrente bisognerà indicarlo. Se invece il richiedente è una persona diversa da chi si intesta il contratto occorre una delega dell'intestatario tramite il Mod-97 di Vivi Energia corredato da una copia del documento d’identità. Se invece il richiedente non è una persona fisica sono necessari la partita IVA o il Codice Fiscale, anche se si tratta di un ente o un'associazione, il certificato CCIAA oppure la visura camerale. Nel caso dei condomini, è necessaria anche una copia del verbale con cui l'assemblea ha deliberato la nuova fornitura.

Il nuovo allaccio Vivi Energia, in ogni caso, ha un costo di allacciamento che dipende da diversi fattori, tra cui la lunghezza dell’allaccio, la spesa per l'istruttoria della domande, il sopralluogo, i lavori e così via. Per informazioni più dettagliate si può consultare il sito di Vivi Energia, alla sezione pagamenti.

Come spostare il contatore Vivi Energia: tutti i dettagli

La procedura per richiedere lo spostamento del contatore Vivi Energia non è complessa, ma devi tener conto di alcuni passaggi burocratici e tecnici che possono richiedere del tempo.

Per prima cosa, infatti, devi richiedere un appuntamento con un tecnico Vivi Energia per verificare la zona di installazione del contatore e la possibilità effettiva di procedere con lo spostamento nel luogo designato.

Ogni contatore, infatti, è caratterizzato da un codice, detto PDR, che identifica non solo il contatore stesso, ma anche il punto preciso in cui è posizionato. Per questo, un suo spostamento, dovrà essere effettuato da tecnici autorizzati che procederanno non solo alla variazione fisica della posizione, ma anche alla procedura necessaria per registrare le nuove coordinate del PDR.

Per fissare un appuntamento con un tecnico Vivi Energia ti basterà contattare il Servizio Clienti al Numero Verde 800 15 13 13 specificando il tipo di servizio richiesto.

Una volta completato il sopralluogo, i tecnici provvederanno a compilare un preventivo completo, in cui saranno specificati i costi necessari per procedere con lo spostamento. Per dare il via ai lavori sarà necessario firmare il preventivo, procedere con il pagamento e mandare la relativa ricevuta all'indirizzo indicato.

Devi poi ricordare che tutto quanto riguarda il contatore non è di competenza del fornitore di gas, ossia di Vivi Energia ma del distributore locale. Pertanto, tutti i dati e le informazioni saranno trasmessi da Vivi Energia al distributore locale che potrà richiedere ulteriori documenti prima di autorizzare l'avvio dei lavori.

I costi

I costi relativi allo spostamento del contatore di Vivi Energia possono variare a seconda del tipo di intervento da effettuare. Si possono infatti distinguere lavori di tipo semplice da quelli complessi. I primi sono tutti quelli in cui lo spostamento del contatore non prevede lavori specifici e hanno costi che si aggirano sui duecento euro.

Se lo spostamento del contatore richiede interventi edili particolari, invece, andranno prese in considerazione spese maggiori, che possono arrivare anche a settecento euro o oltre.

I lavori per lo spostamento del contatore sono a carico di chi li richiede: pertanto saranno a carico tuo se vuoi effettuare tale variazione per motivi estetici o funzionali, in seguito a interventi di ristrutturazione. Se invece è il distributore locale a richiedere la modifica per motivi tecnici, sarà lui ad accollarsi le spese e tu non dovrai pagare nulla.

I tempi

Per quanto riguarda i tempi necessari per completare le operazioni di spostamento del contatore, possono variare tra le poche settimane fino a un massimo di sessanta giorni. Il limite massimo della durata è stato impostato dall'ARERA per evitare troppi disagi ai consumatori e tutelarli dalle lungaggini tecniche e burocratiche che si possono incontrare in questo tipo di operazione.

Infatti Vivi Energia deve interfacciarsi non solo con il cliente, con il quale dovrà fissare un appuntamento e poi fornire un preventivo prima dei lavori, ma anche con il distributore locale, ossia con il proprietario del contatore. Proprio per questo motivo, eventuali ritardi, oltre i sessanta giorni, prevedono degli indennizzi a favore dei clienti.

Contatti Vivi Energia

Vivi Energia mette a disposizione dei propri clienti un numero telefonico per ogni esigenza. Se devi contattare l'assistenza clienti, consulta questa pagina per scoprire tutti i numeri attraverso cui contattare Vivigas: Numero verde Vivi Energia »

Risorse utili ViviEnergia

Non sono chiare alcune voci della fattura? Scopri come leggere la bolletta Vivi Energia »
Vuoi sostituire la vecchia caldaia? Scopri il servizio di installazione caldaia Vivi Energia »
Vuoi chiudere il contratto? Scopri come dare la disdetta a Vivi Energia »
Se invece devi comunicare i tuoi consumi leggi qui come fare: Autolettura Vivi Energia »

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Fine del mercato tutelato: cosa succede dopo il 10 gennaio 2024?

Fine del mercato tutelato: cosa succede dopo il 10 gennaio 2024?

A gennaio 2024 il mercato tutelato ha chiuso definitivamente. Vediamo insieme cosa è accaduto e quali sono le strategie per risparmiare sulle bollette e scegliere in maniera intelligente il nuovo fornitore.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968