02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Energia idroelettrica

L'acqua è un'importante fonte di energia rinnovabile, che viene ricavata grazie a due trasformazioni in successione. L'energia potenziale gravitazionale contenuta nell'acqua ad una certa quota viene trasformata in energia cinetica grazie a delle condutture forzate che la fanno scendere verso valle. A sua volta viene quindi trasformata in energia elettrica dalle grandi turbine mosse da questo potente flusso d'acqua. Le turbine generano corrente grazie a degli alternatori ad esse collegate. In Italia questa forma di energia rinnovabile è al primo posto per utilizzo e permette di coprire il 15% del fabbisogno energetico nazionale.

Esistono centrali idroelettriche definite di pompaggio, ovvero in grado di pompare l'acqua dal basso, verso il bacino. L'utilità di queste centrali è quella di poter immagazzinare acqua, e quindi energia, da utilizzare quando la richiesta aumenta, utilizzando l'energia generata nei momenti in cui non serve, ad esempio durante le ore notturne.

Le centrali idroelettriche sono la fonte energetica meno inquinante. Sommando tutti i bacini d'acqua dedicati alla produzione di energia nel mondo, si riesce a coprire l'intero territorio italiano. Non tutte le fonti di energia idroelettrica però derivano dall'acqua dolce. Il mare infatti può essere sfruttato in ben 5 diversi modi: le maree, le correnti di marea, le correnti marine, le onde e il gradiente termico tra superficie e fondale.

Vota la voce del glossario:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi anche scoprire quale fornitore energetico propone la tariffa migliore e richiedere l'attivazione.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Prodotti

Vuoi migliorare l'efficienza energetica di casa tua? Scopri i migliori prodotti.

Guide al risparmio energetico