Serve assistenza?
02 55 55 777

Come calcolare il fabbisogno termico di una casa

energia luce gas guide come calcolare il fabbisogno termico di una casa
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Il fabbisogno termico è la quantità di calore necessario per scaldare l'ambiente.

  2. 2

    Vanno sempre considerate superficie ed esposizione solare dell'appartamento.

  3. 3

    Per un calcolo preciso è bene affidarsi ad un tecnico specializzato.

Avere una casa con la giusta temperatura è fondamentale per garantire comfort e benessere e godersi ogni momento vissuto nella propria abitazione senza alcun disagio. Tuttavia, non è sempre facile scegliere un impianto termico che sia in linea con le necessità e i bisogni di ognuno.

Ci sono, infatti, tanti fattori che influiscono nella dispersione di calore: il tipo di infissi presenti, la quantità e grandezza delle finestre, l’altezza del soffitto e l’esposizione solare. Anche il piano in cui si trova l’appartamento può determinare un fabbisogno maggiore o minore di calore. In ultimo, è bene sempre considerare anche le offerte luce e gas e fare un confronto tra i vari operatori per risparmiare.

Scopri quanto puoi risparmiare
Scopri quanto puoi risparmiare

Sommario

Che cos'è il fabbisogno termico?

Le case che si trovano negli ultimi piani degli edifici, tendono a surriscaldarsi di più in estate e a essere particolarmente fredde in inverno. Ciò che influisce, in questo caso, è anche il tipo di isolamento presente sul solaio del palazzo. Ma che cos’è nello specifico il fabbisogno termico della casa e come si calcola? Quali sono i fattori che deteminano la quantità di calore necessaria?

Il fabbisogno termico di una casa consiste nella quantità di calore necessaria per riscaldarla completamente in modo adeguato. Questa quantità si calcola, considerando la differenza data da tutti gli apporti di calore, come luce, illuminazione solare, temperatura umana, presenza di elettrodomestici e di eventuali animali nell’abitazione e le perdite di calore che ci possono essere nell’impianto.

A questa differenza ottenuta, bisogna aggiungere anche il livello di isolamento della nostra casa, il tipo di esposizione al sole che ha e tutte le perdite che possono essere causate dalla trasmissione di elementi opachi o trasparenti (finestre, ventilazione, pavimenti, pareti ecc).

Ovviamente, una casa piccola in cui abitano cinque persone avrà un fabbisogno termico differente rispetto una casa grande in cui abitano solamente due persone. Oppure un'abitazione con un soffitto molto alto necessiterà di un impianto di riscaldamento con una potenza diversa rispetto ad una mansarda, con un'altezza inferiore.

Come si calcola il fabbisogno termico?

Nel momento in cui si decide di comprare e installare un impianto termico, è necessario considerare la potenza necessaria che servirà a riscaldare adeguatamente la casa.

Per conoscere la quantità di calore di cui abbiamo bisogno, si può eseguire un calcolo particolare che tiene in considerazione la grandezza dell’appartamento, la superficie vetrata totale e il tipo di esposizione solare. Il calcolo del fabbisogno termico è determinante per avere la certezza del tipo di impianto che andremo a comprare in modo da garantirci comfort, risparmio ed efficienza.

Se compriamo un impianto sottodimensionato, non riuscirà mai a raggiungere la temperatura desiderata. Significa che resterà continuamente in funzione, aumentando vertiginosamente i consumi. Un impianto sovradimensionato, invece, può seccare l’aria di casa e abbassare troppo i livelli di umidità, facendoci percepire una sensazione di freddo sulla pelle. Quindi è consigliabile affidarsi ad un tecnico specializzato che esegua il calcolo con estrema precisione.

Quali elementi influenzano il fabbisogno termico?

La temperatura di un appartamento dipende da tanti fattori che possono riguardare non solo dalla posizione geografica della casa ma anche dai materiali utilizzati per la costruzione e dal piano in cui si trova l’appartamento.

Molte persone, pur avendo impianti di riscaldamento, si lamentano di non riuscire o a riscaldare la casa in maniera soddisfacente oppure di ricevere bollette troppo salate. Conoscere la giusta quantità di calore necessaria, significa rimanere soddisfatti della temperatura raggiunta nei vari spazi e ottimizzare i consumi.

Scopri quanto puoi risparmiare

Ci sono tanti elementi che condizionano il fabbisogno termico necessario in un appartamento come:

  • grandezza degli ambienti
  • quantità di finestre
  • presenza o meno di grandi vetrate
  • tipo di esposizione al sole o ad altri agenti atmosferici
  • bisogno di produrre acqua calda.

Esempio di calcolo del fabbisogno termico

Per calcolare l'esatto fabbisogno termico di cui necessita un'abitazione, è consigliabile affidarsi sempre ad un tecnico specializzato che conosca bene la formula da applicare. Grazie al calcolo del fabbisogno termico, è possibile sapere la potenza esatta che deve avere l’impianto e il numero di elementi, radiatori e termosifoni necessari in casa. Sarebbe importante conoscere la quantità di kilocalorie fondamentale per mantenere la temperatura interna dell’appartamento sempre costante.

Vediamo in seguito un calcolo pratico fatto sulle caratteristiche di una casa standard di circa 100 metri quadrati con un soffitto alto 270 centimetri, situato in un piano intermedio, con un isolamento termico nella media. La formula da applicare è Coefficiente termico x altezza x superficie = Kilocalorie.

Nel caso dell’appartamento di 100 metri quadrati, la formula sarà: 38kcal/mc x 2,70m x 100mq = 10260 Kcal

A questo punto, sarà necessario convertire le kilocalorie in KW e otterremo, in questo modo, una stima di potenza che sarà necessaria per il nostro impianto: 10260 Kcal / 862 = 11.9 KW

Arrivati a questo punto, sapremo con estrema precisione la giusta quantità di calore idonea a riscaldare la propria casa in maniera soddisfacente. Grazie a questa formula, sapremo quale tipo di impianto termico acquistare e quanti elementi installare, in modo da poter raggiungere la temperatura desiderata in ogni ambiente, senza il rischio di aumentare i consumi e senza che l'aria si deumidifichi eccessivamente.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Scopri quanto puoi risparmiare

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6,67 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Fornitore:
Alperia
Prodotto:
Digital Bioraria
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
5,83 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • Energia 100% green!

Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte - Facile - Prima Attivazione
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968