Serve assistenza?
02 2110 0192

Pensione netta: ecco come calcolarla partendo dal lordo

31 mar 2022 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marianna S.

prestiti_news_calcolo_della_pensione_partendo_dal_lordo

Anche i redditi da pensione, così come quelli derivanti da stipendio, sono costituiti da un importo lordo e uno netto. La pensione netta è quella che effettivamente viene erogata ai pensionati, e si ottiene mediante un calcolo eseguito sulla pensione lorda, alla quale vengono applicate le imposte, le detrazioni, e il Bonus IRPEF (ex bonus Renzi).

Facile.it, sito n.1 per il confronto di prestiti online, vi spiega la semplice procedura per il calcolo della pensione netta.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

Sono dunque diversi i componenti che determinano l’importo della pensione netta, ma ciò che influisce maggiormente è l’imposta IRPEF, che viene calcolata sulla pensione lorda, e che recentemente ha subito una variazione, passando da 5 a 4 scaglioni. La ritenuta IRPEF viene effettuata sulla pensione dal sostituto d’imposta, che in questo caso è l’INPS. Le aliquote IRPEF applicate sono ora suddivise in 4 scaglioni, e precisamente:

  • Irpef al 23 per cento, fino a 15.000€ di reddito annuo;
  • Irpef al 25 per cento, fino a 25.000€ di reddito annuo;
  • Irpef al 35 per cento, fino a 50.000€ di reddito annuo;
  • Irpef al 43 per cento, oltre i 50.000€ di reddito annuo;

Con l’aumentare del reddito annuo dunque aumenta anche l’aliquota applicata.

Gli altri fattori da considerare nel calcolo della pensione netta sono gli addizionali regionali e comunali, le detrazioni spettanti, e il bonus Irpef. Vediamo nel dettaglio:

Le Addizionali Regionali e Comunali

Le addizionali sono le imposte applicate rispettivamente dal Comune e dalla Regione di appartenenza. In particolare, l’addizionale regionale viene trattenuta, suddivisa in 11 rate, nell’arco dell’anno successivo a quello di riferimento, mentre l’addizionale comunale viene suddivisa in due trance, un acconto trattenuto nell’anno di riferimento suddiviso in 9 rate, e un saldo nell’anno successivo suddiviso in 11 rate. Gli importi variano in base alla regione e al Comune, sono tuttavia piuttosto bassi.

Le Detrazioni

Le detrazioni fiscali dipendono dal reddito annuo percepito, e vengono applicate esclusivamente sui redditi non superiori ai 50.000€. A partire da quest’anno, in seguito ad un ricalcolo delle aliquote, sono maggiorate rispetto agli anni precedenti. Inoltre chi percepisce un reddito annuo di 8.500€, ha diritto alla no tax area che comporta la non applicazione della detrazione, in quanto quest’ultima supera l’imposta sul reddito.

Le indicazioni per il calcolo della detrazione sono riportate nella circolare 4/E del 18 febbraio 2022, fornita di recente dall’Agenzia delle Entrate, come di seguito riportato:

  • Sui redditi complessivi fino agli 8.500€, detrazione di 1.955€ (comunque non inferiore ai 713€);
  • Sui redditi complessivi sopra gli 8.500€ e fino ai 28.000€, detrazione di 700€ + 1.255€ x 28.000 (reddito complessivo) / 19.500;
  • Sui redditi complessivi sopra i 28.000e e fino ai 50.000€, detrazione di 700€ x 50.000e (reddito complessivo) / 22.000€;
  • Sui redditi complessivi superiori ai 50.000e, nessuna detrazione;
  • Sui redditi complessi dai 25.001€ ai 29.000€, la detrazione viene aumentata di 50€;

Il Bonus Irpef ex Bonus Renzi

Con la Legge di Bilancio 2022 anche il bonus Irpef ha subito una variazione, infatti se prima se ne poteva beneficiare fino ad un reddito massimo di 28.000€, adesso invece il reddito complessivo è stato ridotto a 15.000€. Tuttavia l’Agenzia delle Entrate fa sapere che è possibile ancora beneficiare del bonus fino ai 28.000€, ma in forma non superiore ai 1.200€, nel caso in cui la somma delle varie detrazioni applicate (da famiglia, lavoro, spese sanitarie, interessi su mutui, ecc..), sia superiore all’imposta lorda.

Preventivo di prestito da 10.000 euro

Rata mensile
199,15€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,49%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.216,59
Totale dovuto:
€ 11.949,00
Rata mensile
199,15€
Rata mensile
200,36€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.021,60
Rata mensile
200,36€
Rata mensile
201,33€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
7,70%
TAEG:
8,70%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.191,00
Totale dovuto:
€ 12.268,80
Rata mensile
201,33€
Rata mensile
204,50€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,36%
TAEG:
8,68%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 10.000,00
Totale dovuto:
€ 12.270,00
Rata mensile
204,50€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 28 maggio 2024
TAN e TAEG dei prestiti on line a fine maggio 2024

TAN e TAEG dei prestiti on line a fine maggio 2024

Se conosci il Tan e il Taeg sui prestiti online, trovi subito il prestito più conveniente. Ecco l’andamento dei tassi d’interesse sui prestiti a fine maggio 2024 e le relative offerte di prestito online, disponibili su Facile.it!
pubblicato il 23 maggio 2024
I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

I 5 migliori prestiti personali on line di maggio 2024

Hai bisogno di un prestito personale? Non preoccuparti perché Facile.it ti aiuta a richiederlo in pochi passi! Iniziamo dai 5 migliori prestiti completamente online di maggio 2025.
pubblicato il 21 maggio 2024
Calcolo rata prestito Agos a maggio 2024

Calcolo rata prestito Agos a maggio 2024

A maggio 2024, i prestiti Agos si distinguono per flessibilità e convenienza, offrendo soluzioni su misura per soddisfare ogni esigenza. Facile.it emerge come uno strumento prezioso per chi è alla ricerca di un prestito. Esploriamo insieme l'offerta prestiti Agos su Facile.it a maggio 2024.
pubblicato il 19 maggio 2024
Prestito lavoratori e pensionati: la cessione del quinto a maggio 2024

Prestito lavoratori e pensionati: la cessione del quinto a maggio 2024

Se cerchi la soluzione finanziaria ideale per le tue esigenze, su Facile.it abbiamo selezionato i migliori prestiti cessione del quinto del mese di maggio. Scopri le opzioni più convenienti e vantaggiose per ottenere liquidità immediata senza compromettere il tuo bilancio mensile.

Guide ai prestiti

pubblicato il 30 marzo 2023
Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Cessione doppio quinto o prestito con delega: che cos'è?

Hai già richiesto una cessione del quinto ma hai bisogno di più liquidità? C'è una soluzione per raddoppiare la somma che puoi richiedere, ed è la cessione del doppio quinto!
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

Dilazione del pagamento: cos'è, con quali strumenti si può avere e come funziona

La dilazione del pagamento è ormai disponibile in tantissime attività commerciali e negli e-commerce online. Ma come funziona? E come richiederla? Ecco tutto ciò che c'è da sapere.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.
pubblicato il 22 giugno 2021
Reverse factoring: cos'è e come funziona

Reverse factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è e come funziona il Reverse factoring, quali sono i benefici che apporta alle aziende di una filiera produttiva e i costi che comporta.
pubblicato il 22 giugno 2021
Maturity factoring: cos'è e come funziona

Maturity factoring: cos'è e come funziona

Che cosa è il Maturity factoring, come funziona e quali sono i vantaggi e i costi per chi ne beneficia. Ecco tutto quello che bisogna sapere al riguardo.
pubblicato il 16 giugno 2021
Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Merito creditizio: cosa è e come viene calcolato

Il merito creditizio è una misura essenziale per richiedere qualsiasi tipo di finanziamento bancario. Ecco di cosa si tratta e quali requisiti occorrono per poterlo attivare a proprio vantaggio.
pubblicato il 16 dicembre 2020
Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Cessione del quinto sulla pensione di reversibilità: come funziona

Che cos'è la cessione del quinto sulla pensione di reversibilità, chi può richiederla, come funziona e quali sono i vantaggi: ecco tutto quello che si deve sapere su questo argomento.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968