02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Eolico domestico quanto costa e a chi conviene

Eolico domestico quanto costa e a chi conviene
Le 3 cose da sapere:
  • Cos’è: una turbina eolica che sfrutta la forza del vento per produrre energia in un’abitazione.
  • Installazione: si installa sul tetto o a 5 metri da terra, nel punto di maggiore ventosità.
  • Benefici: costi ridotti e tariffe vantaggiose. Scopri di più sulle soluzioni per il risparmio energetico.

Quando si parla di produzione di energia verde, o di energie alternative a zero impatto ambientale fra le mura domestiche, anche in Italia non si fa più riferimento ai soli pannelli solari e all’impianto fotovoltaico. Esiste anche l’energia eolica prodotta dal vento, che esattamente come l’energia solare permette di dimezzare i costi in bolletta. In questa guida vediamo quali sono le caratteristiche dell’eolico domestico, quanto costa e a chi conviene.

Sommario

Cos’è l’eolico domestico

Per eolico domestico, microeolico o minieolico si intende l’installazione di una turbina eolica di piccole o modeste dimensioni ad uso domestico, per provvedere al fabbisogno energetico di un’abitazione sfruttando la forza del vento: si tratta a tutti gli effetti di un'energia green. Esistono diverse turbine in commercio a prezzo contenuto adattabili a tutti gli edifici. I kit di eolico domestico possono essere acquistati anche online, sono semplici da installare e vengono scelti prevalentemente per portare energia in luoghi in cui non esistono collegamenti con la rete elettrica (in terrazza, in giardino, nel camper etc etc…).

Come funziona l'impianto eolico domestico

L'energia eolica è direttamente proporzionale alla velocità del vento e alla quantità d'aria. Senza scendere nelle formule matematiche, basti sapere che se la velocità del vento raddoppia, l'energia generata aumenta di ben 8 volte. Il vento aumenta o diminuisce a seconda della pressione atmosferica. Infatti viene generato dalla differenza di pressione tra due zone con alta e bassa pressione.

Questa variazione avviene per mezzo dei raggi solari, i quali riscaldano la crosta terrestre in modo non uniforme. Questa forza che si genera prende il nome di forza di gradiente, la quale cercando di annullare questa differenza di pressione, agisce sulla massa d'aria spostandola e generando quindi il moto ventoso. A questa forza si unisce la rotazione della Terra, che ruotando trascina letteralmente l'atmosfera causando i venti (Forza di Coriolis). La somma di queste due forze è in grado di generare venti anche forti sia ad alta quota che in superficie.

L’efficienza di un impianto eolico e la capacità della turbina di generare energia dipende dalla posizione in cui viene installata, ma soprattutto dalle condizioni di ventosità dell’area in cui si trova l’abitazione (per verificare la ventosità del luogo basta consultare le mappe dell’Atlante Eolico d’Italia online). Generalmente l’impianto viene installato sul tetto o comunque a 5 metri da terra e l’operazione non necessita di alcuna autorizzazione, sempre che siano rispettati i regolamenti di legge, il palo della turbina infatti non deve superare l’altezza di 10 metri.

Il funzionamento della turbina eolica è elementare, basta infatti utilizzare una prolunga (se necessario) e collegarla ad una presa elettrica per attivare la produzione di energia.

I costi

Il costo dell’impianto eolico domestico va da 300 a 5000 euro circa in base al modello della turbina, al marchio di fabbricazione, alla sua silenziosità, alla dimensione e alla quantità di energia che è in grado di produrre. Gli impianti in grado di produrre 1 o 2 kW costano di più ma sono i più efficienti.

Quanto si risparmia con l’eolico domestico

Gli impianti mini eolici inferiori ai 200 kW sono molto convenienti, perché godono di una tariffa omnicomprensiva grazie al regime di scambio tra l’energia del vento prodotta dall’impianto e quella consumata tramite rete elettrica. Ciò significa che nei momenti di massima produzione, l’eccesso di energia prodotta viene inviata alla rete e si pagherà nella bolletta luce solo la differenza fra consumi totali e produzione eolica.

A chi conviene?

L’eolico domestico risulta particolarmente indicato per tutti coloro che vivono in aree particolarmente ventose; in caso contrario, questo impianto di produzione di energia finirebbe per risultare poco efficiente.

Questa forma di energia presenta innumerevoli vantaggi; in particolare ha una grande efficienza, grazie ad una resa media del 59%. Gli aerogeneratori sono un'evoluzione degli antichi mulini a vento; hanno una resa annuale pressoché costante, ma questa scende drasticamente nei momenti in cui il vento cessa o diminuisce. In ogni caso l'eolico è il sistema con la quale si può estrarre la maggior quantità di energia, rispetto alle altri fonti rinnovabili.

Energia: confronta le tariffe Fai un PREVENTIVO

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le offerte luce e gas e scegliere la tariffa migliore, risparmiando sulla bolletta!

Guide Gas e Luce

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure