Serve assistenza?
02 55 55 777

Consumo energia elettrica: la differenza fra consumi rilevati e stimati

facile.it/images/energia luce gas guide consumo energia elettrica la differenza fra consumi rilevati e stimati
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Esiste una differenza tra i consumi rilevati e i consumi stimati

  2. 2

    Consumi rilevati: quando avviene un'autolettura o lettura da parte del gestore

  3. 3

    Scopri come svolgere l'autolettura del contatore e risparmia sulla bolletta

Luce: confronta le tariffe
Luce: confronta le tariffe

Sommario

Conoscere la differenza fra consumi rilevati e consumi stimati è rilevante ai fini del risparmio in bolletta. I consumi indicati in fattura dal fornitore sotto le due diciture infatti, comportano un calcolo dell’importo totale differente, che può dar luogo a non poche incertezze sul costo della fornitura. Per fare chiarezza sui consumi abituali dell’utenza e ottenere bollette più chiare, è sufficiente inviare l’autolettura entro la scadenza prevista dal gestore: ecco perché.

Consumi Rilevati Energia Elettrica: Cosa sono

Se in bolletta appare la dicitura consumi rilevati, significa che l’utente ha inviato l’autolettura del contatore, oppure che è stata effettuata la lettura periodica obbligatoria del distributore. Una fattura calcolata in base ai consumi rilevati è una fattura corretta dal punto di vista dell’importo, perché basata sui consumi reali e effettivi del periodo di riferimento, inviati dal clienti tramite il servizio di invio autolettura o letti dal distributore.

Quando il cliente riceve una fattura basata sul consumo energia elettrica stimato - il che accade in mancanza di autolettura o lettura periodica che fornisce dati certi- deve solo attendere la successiva lettura obbligatoria o inviare l’autolettura entro la scadenza prevista dal fornitore. In questo modo la bolletta seguente, oltre a indicare i consumi rilevati, conterrà il ricalcolo attribuendo un credito al cliente pari al surplus pagato in base ai consumi stimati, o un addebito se la lettura dimostra consumi superiori.

Energia elettrica consumi stimati: Cosa sono

Nel caso invece dei consumi stimati, il calcolo dell'energia elettricaè raramente corretto dal punto di vista dell’importo, proprio in quanto basata su una stima e in particolare sulla media dei consumi abituali del cliente. La fattura riporta sempre un importo corrispondente ai consumi stimati, quando il cliente non ha provveduto a inviare l’autolettura o in mancanza della lettura periodica del fornitore. Può capitare spesso che in caso di stipula di un contratto da poco tempo, il consumo stimato sia definito sulla base di fattor, come

  • il numero dei componenti del nucleo abitativo
  • il tipo di impianto
  • la fascia di consumi indicati durante la fase di stipula del contratto.

Non è necessario preoccuparsi o pensare che il consumo di energia elettrica sia aumentato o diminuito drasticamente, quando di riceve una fattura che indica i consumi stimati. Questa infatti, sarà corretta non appena disponibili dati certi (consumi rilevati). Se il cliente invia successivamente l’autolettura, o in luogo di questa viene effettuata la lettura obbligatoria del distributore, si riceverà una bolletta ricalcolata correttamente, come indicato sopra, con un addebito o un accredito in favore del cliente.

Consumi fatturati energia elettrica

Con il termine consumi fatturati si fa riferimento all'ammontare di kWh di energia elettrica addebitatiaal cliente sulla bolletta della luce per il periodo di riferimento.

Presta sempre attenzione alla differenza tra consumi stimati e rilevati: un forte discostamento potrebbe essere dovuto a un disservizio

Conguaglio

Nel caso in cui il calcolo di consumo elettrico stimato sia inferiore a quello rilevato, il fornitore provvederà a inviare una bolletta di conguaglio, ovvero una bolletta "a debito" per coprire la differenza tra consumi stimati e rilevati. Nel caso in cui il consumo stimato sia superiore a quello rilevato (il cliente ha pagato più di quanto doveva) solitamente il fornitore scalerà dalle successive bollette il credito.

L’autolettura del contatore

Il servizio di autolettura, reso disponibile da tutti i fornitori di gas ed energia elettrica, è lo strumento più utile per ricevere una bolletta chiara e corretta. Su ogni fattura vengono indicate le modalità e i tempi di invio autolettura, o in mancanza, le istruzioni possono essere reperite contattando il Servizio Clienti o sul portale web del gestore.

Il servizio di autolettura si basa sulla lettura del contatore gas o energia elettrica effettuata in autonomia dal cliente. L’operazione è semplicissima da eseguire: nei contatori tradizionali basta prendere nota e comunicare al fornitore sono i numeri neri presenti a sinistra della virgola, senza tenere conto dei decimali situati a destra. Nei contatori elettronici di nuova generazione invece, è necessario avviare il display e visualizzare, e prendere nota, dei dati inerenti tutte le fasce di consumo (F1, F2 o F3).

Luce: confronta le tariffe

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
38,97€
€ 467,62/anno
Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Fissa Facile Trioraria
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:
€ 0,0935
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:
€ 0,0979
Quota fissa inclusa:
7,5 €/mese
Bolletta:
Elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
38,97€
€ 467,62/anno
Spesa mensile:
39,25€
€ 471,03/anno
Fornitore:
EDISON ENERGIA SPA
Prodotto:
Dynamic Plus Luce
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
PUN + 0,000€
Quota fissa inclusa:
8,25 €/mese
Bolletta:
Digitale, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Offerta riservata ai clienti domestici attivi nel Servizio di Maggiori Tutela

Spesa mensile:
39,25€
€ 471,03/anno
Spesa mensile:
39,96€
€ 479,58/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
39,96€
€ 479,58/anno
Spesa mensile:
39,96€
€ 479,58/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
39,96€
€ 479,58/anno
Spesa mensile:
40,16€
€ 481,94/anno
Fornitore:
Octopus Energy
Prodotto:
Octopus Fissa 12M Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1111
Quota fissa inclusa:
8,00 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Eletto Prodotto dell’Anno 2024

Spesa mensile:
40,16€
€ 481,94/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968