Serve assistenza?
02 55 55 111

L'assicurazione scolastica per un rientro in sicurezza

8 ott 2020 | 3 min di lettura | Pubblicato da Giusy I.

assicurazioni_expert_speaks_assicurazione_scolastica_rientro_sicurezza

Scuola e sicurezza, un binomio imprescindibile che, negli ultimi mesi, ha assunto ancora più importanza dopo il lungo lockdown dovuto al coronavirus. Il rientro a scuola, secondo una indagine condotta lo scorso agosto da Ipsos per Save the Children, preoccupa 7 genitori su 10. Timori che riguardano non solo l’incertezza sulle modalità di ripresa delle lezioni scolastiche, ma anche i rischi che possono derivare da un mancato distanziamento fisico.

Assicurazioni Salute

Coronavirus a parte, comunque, il tema della sicurezza a scuola è quello che le famiglie hanno più a cuore visto che è il luogo dove i propri figli trascorrono circa 200 giorni all’anno. Sicurezza, dunque, è la parola d’ordine quando si parla di scuola. Ma ci siamo mai chiesti 'quanto' i nostri figli sono ‘protetti’ mentre sono a lezione? Se sono tutelati in caso di infortunio o incidente?

L'assicurazione scolastica

Di cosa si tratta?

Poco conosciuta da tanti genitori l’assicurazione scolastica è stata resa obbligatoria dalla legge per tutti gli istituti, di qualsiasi ordine e grado, comprese le università. Vediamo in cosa consiste. Si tratta di una polizza assicurativa stipulata con l'Inail per ogni alunno iscritto che copre proprio gli infortuni e gli incidenti che possono avvenire a scuola. Ma attenzione, ci sono dei limiti. Tale tipo di polizza, infatti, non copre tutto ma solo determinate materie quali educazione fisica e laboratorio, le attività, insomma, dove c’è un più alto numero di incidenti.

Lo scopo

Lo scopo è ovvio: evitare alla scuola eventuali responsabilità civili, e, di conseguenza, risarcimenti danni sostanziosi. Nello specifico, l'assicurazione scolastica è obbligatoria sia per gli istituti pubblici, sia per quelli privati e copre, come precisa il sito Orizzonte Scuola, "le ore di laboratorio informatico, di fisica o di tecnica, le attività extracurriculari, quelle sportive, le attività finalizzate all'alternanza scuola - lavoro e, non da ultimo, i famosi viaggi di istruzione. Insomma tutto ciò che rientra nei progetti definiti dalla scuola ad esclusione degli infortuni che avvengono in itinere".

Le coperture infortuni

Dunque l’infortunio deve essere collegato direttamente alle attività scolastiche specificate. Se, ad esempio, uno studente si fa male andando a scuola, o giocando a calcio al di fuori delle ore di educazione fisica anche se nel campo da calcio della scuola, non è coperto dall’assicurazione Inail. Tutto ciò per cui non è prevista una copertura Inail, (e quindi parliamo anche degli infortuni che avvengono al di fuori delle attività di laboratorio o di educazione fisica, ma comunque nell’ambito scolastico), è coperto da una assicurazione scolastica integrativa che gli istituti scolastici stipulano insieme ai genitori con una assicurazione privata.

Non si tratta di una assicurazione obbligatoria ma fa sì che con una spesa minima ci siano molti vantaggi: garantisce, infatti, l’indennizzo per tutti i possibili infortuni che possono subire gli studenti e per i danni da responsabilità civile che possono avvenire durante l’orario scolastico. Va deliberata dal Consiglio d’Istituto e i genitori sono tenuti a pagare una parte della quota annuale (di solito si tratta di una somma molto esigua che non supera i 10 euro ad allievo).

Estensioni alle coperture

Alcune polizze, poi, estendono la copertura anche agli infortuni che possono avvenire durante il percorso casa-scuola e viceversa. Altre, invece, allargano la copertura anche alle gite scolastiche. Insomma, a differenza dell’assicurazione Inail, la polizza privata copre lo studente anche per i danni da responsabilità civile (ad esempio se cade dalle scale durante l’uscita da scuola e rompe il cellulare).

Il consiglio è quello di richiedere alla segreteria dell’istituto scolastico una copia del contratto. La denuncia andrà fatta alla compagnia assicuratrice che ha sottoscritto la polizza con la scuola. I moduli sono disponibili sempre in segreteria. Ricordiamo, infine, che i costi scolastici possono essere detratti nella dichiarazione dei redditi.

Autore
giusy-iorlano

Giornalista professionista, Giusy Iorlano è laureata in Scienze politiche presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma con una tesi in studi strategici.

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 19 luglio 2024
Le soluzioni assicurazione auto Allianz Direct di luglio 2024

Le soluzioni assicurazione auto Allianz Direct di luglio 2024

La compagnia di assicurazione online Allianz Direct offre un ampio ventaglio di soluzioni per chi deve assicurare l’auto, abbinando alla RCA obbligatoria numerose coperture facoltative. Scopri le assicurazioni auto Allianz Direct di luglio 2024.
pubblicato il 16 luglio 2024
La polizza auto Genertel a luglio 2024

La polizza auto Genertel a luglio 2024

Prima di partire, è importante controllare le condizioni meccaniche del veicolo e la sua copertura assicurativa: oggi andiamo a scoprire le assicurazioni auto Genertel a luglio 2024.
pubblicato il 15 luglio 2024
Le assicurazioni moto economiche a luglio 2024

Le assicurazioni moto economiche a luglio 2024

La stagione estiva sta entrando nel vivo e sono numerosi i motociclisti che già affollano le strade. Per chi guida una due ruote, la sicurezza è una priorità: scopri le assicurazioni moto economiche a luglio 2024.
pubblicato il 11 luglio 2024
3 assicurazioni auto che puoi scegliere se hai appena preso la patente

3 assicurazioni auto che puoi scegliere se hai appena preso la patente

I neopatentati, oltre a rispettare regole di guida più rigide, pagano premi assicurativi generalmente più alti. Tuttavia possono contare su alcune scappatoie per risparmiare sulla Rc Auto. Scopriamole con 3 assicurazioni auto per neopatentati di luglio 2024.
pubblicato il 10 luglio 2024
Truffe sulle prenotazioni per le vacanze: ecco come difendersi

Truffe sulle prenotazioni per le vacanze: ecco come difendersi

Le vacanze estive sono a rischio truffa: ben 1,8 milioni di italiani nell'ultimo anno sono incappati in truffe e raggiri in occasione della prenotazione, con un danno complessivo pari a 643 milioni di euro. Ecco come difendersi, per evitare brutte sorprese e seccature.
pubblicato il 4 luglio 2024
Sicurezza stradale: in Francia le donne danno il buon esempio

Sicurezza stradale: in Francia le donne danno il buon esempio

Il Governo francese ha avviato una campagna di sensibilizzazione che mira a promuovere una guida più prudente e sicura. Questa campagna sottolinea che le donne, statisticamente meno coinvolte in incidenti stradali rispetto agli uomini, sono un esempio da seguire per migliorare la sicurezza sulle strade.
pubblicato il 27 giugno 2024
Le assicurazioni auto Allianz Direct a giugno 2024

Le assicurazioni auto Allianz Direct a giugno 2024

Prima di mettersi in viaggio per le ferie, è importante effettuare un check-up del veicolo e controllare la copertura assicurativa: andiamo a scoprire le assicurazioni auto Allianz Direct a giugno 2024.

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri alle Maldive

Viaggiare sicuri alle Maldive

Scopri in questa guida tutte le informazioni utili da sapere e appuntare per viaggiare sicuri alle Maldive.
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968