Serve assistenza?
02 55 55 5
  • Facile.it
  • News
  • Covid-19: lo stato di emergenza prorogato al 31 Gennaio 2021

Covid19: obbligatorio l'uso delle mascherine all'aperto

7 ott 2020 | 2 min di lettura | Pubblicato da Castiglia M.

facile.it/images/news news covid19 obbligatorio uso mascherine all aperto dpcm

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la risoluzione presentata dalla maggioranza in materia di contenimento del Covid19, dopo lo slittamento del voto di ieri (6 Ottobre) per mancanza del numero legale.

Con il voto di oggi lo stato di emergenza, in scadenza il 15 Ottobre, viene prorogato sino al 31 Gennaio 2021, mentre potrebbe slittare di una settimana l’approvazione del nuovo Dpcm contenente le nuove norme a contrasto dell’epidemia.

Polizze salute: scegli la migliore
Polizze salute: scegli la migliore

Per colmare il vuoto normativo, il Dpcm ora in vigore e in scadenza il 7 Ottobre potrebbe venire prorogato di una settimana. Il decreto contenente il prolungamento dello stato di emergenza conferma alcune misure e introduce qualche novità.

Mascherine

Su tutto il territorio nazionale viene introdotto l’obbligo di portare sempre con sé le mascherine e di indossarle anche all’aperto qualora ci si trovi vicino ad altre persone che non siano conviventi. Chi trasgredisce viene sanzionato con multe che vanno da 400 a 1.000 euro. Sono esclusi dall’obbligo i bambini con meno di sei anni, le persone che fanno attività motorie e quelle con disabilità o patologie incompatibili con l’uso della mascherina.

Regioni

Le Regioni possono adottare misure anti-contagio più restrittive, ma c’è il divieto a introdurre provvedimenti più permissivi salvo che nei casi previsti espressamente dal decreto e comunque previo parere conforme da parte del Comitato tecnico-scientifico.

Tamponi obbligatori

Chi arriva in Italia da Olanda, Belgio e Gran Bretagna è obbligato a sottoporsi al tampone. Si allunga perciò l’elenco dei Paesi per i quali vale la norma e che sinora già prevedeva i tamponi obbligatori per chi proveniva da Spagna, Grecia, Croazia, Malta e sette regioni della Francia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968