02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Recovery Plan: l'Italia chiede 50 miliardi per trasporti ecologici e sicurezza di ponti e strade

Recovery Plan: l'Italia chiede 50 miliardi per trasporti ecologici e sicurezza di ponti e strade

Nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) - attraverso il quale il governo italiano chiede i fondi previsti dal Recovery Plan dell'Unione Europea (il piano di ripresa che finanzia l'economia dei paesi membri dopo l'emergenza sanitaria Covid19) - è inclusa una serie di interventi che riguardano la mobilità ecologica (per esempio fra le categorie rientrano mezzi privati, mezzi pubblici, veicoli condivisi) e le infrastrutture (come viadotti, ponti, porti, strade, piste ciclabili).

Miliardi in arrivo

All'Italia in tutto dovrebbero arrivare 222 miliardi di euro. Succederà dopo l'approvazione da parte del Parlamento e la successiva (si spera) approvazione dell'Unione europea. Il PNRR prevede 31,98 miliardi destinati alle infrastrutture e 18,22 per realizzare progetti di mobilità verde e transizione ecologica. In tutto, più di 50 miliardi.

Dieci traguardi

Quali sono gli obiettivi?

1) - Potenziamento di ferrovie e strade.

2) - Aumento della sicurezza e della manutenzione di ponti e viadotti (notoriamente molto fragili e malandati nel nostro paese).

3) - Attuazione di programmi di trasporto intermodale; prevedono soluzioni di viaggio integrate per spostarsi in modo veloce, ecologico e conveniente con l’utilizzo combinato di diversi mezzi di trasporto.

4) - Attuazione di programmi di logistica integrata; si tratta del trasferimento di materie prime e prodotti finiti da un luogo all’altro - raccordato con produzione, marketing e gli altri comparti aziendali - per l’ottimizzazione di costi e tempi di produzione e il miglioramento della qualità.

5) - Riduzione delle emissioni nocive, col conseguente miglioramento della qualità dell’aria nei centri abitati.

6) - Produzione e utilizzo di idrogeno prodotto da fonti rinnovabili

7) - Incremento della mobilità last mile (ultimo miglio): si riferisce ai mezzi necessari per percorrere le brevi distanze da o verso le fermate dei mezzi pubblici e dei treni.

8)- Maggiore ricorso a energie rinnovabili e diminuzione nell'utilizzo di combustibili di origine fossile (benzina e gasolio prima di tutto).

9) - Incremento della mobilità condivisa nei centri urbani (auto, moto, bici e monopattini in sharing, cioè con un noleggio rapido per breve tempo).

10) - Realizzazione di nuove piste ciclabili: 1.000 km nelle città e 1.600 km ad uso turistico.

Se stai cercando le migliori assicurazioni auto o le migliori assicurazioni moto sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 27 gennaio 2021
Vota la news:
Valutazione media: 3,7 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 04/03/2021

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie Assicurazioni

News Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

  • Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quando si verifica un incidente stradale,...

  • Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Al giorno d'oggi, non tutti sanno cosa si...

  • Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Gli incentivi auto 2020 sono dei bonus che...

  • Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    La targa di prova dell'automobile...

Guide Assicurazioni