Serve assistenza?
02 55 55 5

Gas: che cos'è lo stato di pre-allarme?

energia luce gas news gas cos e lo stato di pre allarme

Il conflitto che si sta svolgendo fra Russia e Ucraina porterà diverse e gravi conseguenze in tutta l’Europa. Si teme infatti che l’ex Unione Sovietica, da cui arriva più del 40% del gas importato, tagli i rifornimenti.

In questi ultimi giorni si sente spesso parlare di stato di pre-allarme per il gas: scopriamo che cosa significa e quali sono le possibili conseguenze.

Gas: confronta le tariffe
Gas: confronta le tariffe

Cos’è lo stato di pre-allarme per il gas e quali sono le conseguenze

  • Il 26 Febbraio il MiTe, ossia il Ministero della Transizione Ecologica, per cercare di limitare i danni derivati dal conflitto tra Russa e Ucraina, ha dichiarato lo stato di pre-allarme per le forniture di gas, ma cosa significa di preciso? Il piano di emergenza gas prevede tre livelli di criticità: stato di pre-allarme, stato di allarme e stato di emergenza.
  • Lo stato di pre-allarme consiste semplicemente in un monitoraggio della situazione attuale ed eventualmente nella messa in atto di alcune misure cautelative, come ad esempio il riempimento anticipato degli stoccaggi.
  • Si passa allo stato di allarme nel caso in cui la fonte che rifornisce lo stoccaggio mostri una riduzione importante o si interrompa completamente. In questo caso il Governo cercherà dei fornitori alternativi. Nei primi due livelli i cittadini non si accorgono del cambiamento.
  • Si arriva allo stato di emergenza quando, dopo aver applicato tutte le misure disponibili, non si riesce a far fronte al problema della mancanza di gas. Per risolvere la situazione si utilizzeranno le riserve messe a disposizione per le emergenze e/o si limiterà la fornitura per determinate imprese.
  • Attualmente gli stoccaggi sono pieni per circa il 38%: il Governo italiano ha intenzione di arrivare al 90% entro Settembre 2022. Il MiTe tende a rassicurare i cittadini precisando che lo stato di pre-allarme è esclusivamente una misura cautelativa con cui controllare costantemente la situazione generale e anticipare il riempimento dello stoccaggio.

Pubblicato da Flavio Sartini il 7 marzo 2022

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 12 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 12 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 12 operatori

Preventivi dual
© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968