Serve assistenza?
02 55 55 777

Quanto consuma un congelatore: la guida completa

energia_luce_gas_guide_quanto_consuma_un_congelatore

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    I congelatori di ultima generazione e classe energetica elevata consumano meno

    1

    I congelatori di ultima generazione e classe energetica elevata consumano meno

  2. 2

    Congelare gli alimenti è un buon modo per risparmiare ed evitare sprechi

    2

    Congelare gli alimenti è un buon modo per risparmiare ed evitare sprechi

  3. 3

    Il congelatore è pensato per un uso continuativo, spegnerlo e riaccenderlo fa lievitare i costi

    3

    Il congelatore è pensato per un uso continuativo, spegnerlo e riaccenderlo fa lievitare i costi

Luce: prezzi da 30€/mese*
Luce: prezzi da 30€/mese*

Il congelatore è un elettrodomestico del quale è molto difficile fare a meno, data la sua incredibile utilità. Permette, infatti, di conservare i cibi più a lungo, razionandoli in base a quando li si preferisce consumare, oltre a creare le condizioni ideali per mantenere quelli che non potrebbero sopportare il freddo poco intenso del frigorifero. Eppure il suo peso sulla bolletta della luce non è certo trascurabile, dal momento che deve funzionare di continuo per tutto il giorno senza mai spegnersi.

Di seguito parleremo proprio di quanto consuma un congelatore e come si traduce in termini di spesa.

Sommario

Perché non possiamo fare a meno del congelatore?

Abbiamo detto che il congelatore è un elettrodomestico fondamentale per tutte le famiglie, ma occorre apportare un’ulteriore precisazione: l’importanza che riveste è cresciuta ancora di più negli ultimi anni, come diretta conseguenza delle difficoltà economiche che molte persone stanno affrontando. Una minore disponibilità a livello di budget, infatti, si è tradotta automaticamente in una modificazione dei comportamenti che vengono messi in atto durante gli acquisti. Andando a fare la spesa, sempre più italiani aguzzano la vista in cerca delle occasioni, e quando si trovano di fronte un’offerta particolarmente allettante, la motivazione a fare scorta è molto forte, un’abitudine in parte rinforzata anche dal lock-down vissuto negli anni scorsi, in cui l’impossibilità di uscire ha indotto ad aumentare gli acquisti sul lungo periodo.

Gli alimenti che si comprano come un plus per creare un rifornimento, ovviamente, devono essere conservati in un luogo opportuno che, in questo caso, è proprio il congelatore. Non bisogna poi dimenticare che i ritmi frenetici che ogni giorno i lavoratori devono sostenere tolgono tempo alla cucina casalinga, costringendo molte persone a cercare una soluzione alternativa, ad esempio nei cibi surgelati pronti per essere preparati in pochissimo tempo.

Il problema, tuttavia, sorge nel momento in cui, per affidare tutti gli alimenti al congelatore, la condizione essenziale è quella di mantenerlo acceso no stop. Il fatto che questo elettrodomestico sia continuamente alimentato dalla corrente, inevitabilmente, crea un consumo significativo, e forse anche tu ti stai domandando quanto questo dispendio energetico possa pesare sulla bolletta della luce.

I consumi di un congelatore: alcuni dati

Provare ad attribuire un valore indicativo ai consumi di un congelatore non è semplice, dal momento che buona parte dipende anche dal modello specifico e, soprattutto, dalla sua età. Questo perché i congelatori più vecchi, in linea generale, richiedono un quantitativo energetico maggiore per poter essere alimentati continuamente, mentre quelli più tecnologici vengono in soccorso del portafogli.

Posta questa precisazione e assunto che potremo parlare di medie senza fornire dei valori precisi, possiamo considerare che grossomodo un congelatore consumi, in un’ora, più o meno quanto una lavastoviglie o una lavatrice. Ovviamente la differenza fondamentale tra questi elettrodomestici è che questi ultimi si spengono una volta che hanno terminato il loro ciclo di attività, mentre la funzione del congelatore è precisamente quella di rimanere acceso sempre e senza interruzioni che potrebbero rischiare di danneggiare gli alimenti che vi sono conservati.

Chiaramente sussistono delle differenze di consumo notevoli, in base anche alla potenza necessaria a un congelatore in rapporto alle sue dimensioni. Ad esempio, un modello con volume pari a mezzo metro cubo può richiedere una potenza di circa 300 W, che devono essere considerati per l’intero mese di attività. In termini economici, significa che il dispendio energetico di un congelatore è di 90 kW all’ora.

Il mercato corrente dell’elettricità prevede un costo medio di 22 centesimi circa ogni kWh, quindi possiamo stimare che sulla bolletta il congelatore avrà un costo totale di circa 20 euro. Nel complesso, quindi, possiamo dire che il consumo di un buon congelatore nel corso di un mese non impatta in modo particolare ul costo della bolletta della luce. Tuttavia, questa media deve essere declinata anche in base al tipo di elettrodomestico, dal momento che non solo il modello incide, ma anche la classe energetica. Più precisamente, le classi energetiche più elevate implicano un consumo minore, e quindi consentono di risparmiare qualcosa sul conteggio finale.

In ragione di ciò, un buon metodo per assicurarsi di non spendere più del dovuto è affidarsi a un congelatore moderno, prestando attenzione alla sua classe energetica di appartenenza al momento dell’acquisto. È facile rendersi conto di che tipo di congelatore si ha di fronte, dal momento che una normativa emessa nel 1992 dalla CEE determina l’obbligo di esporre su ogni articolo un’etichetta che rechi questo tipo di informazione, in modo che il consumatore possa compiere un acquisto consapevole, avendo a disposizione più elementi per effettuare una scelta oculata.

Insomma, oltre alle caratteristiche tecniche verrà indicata, per ciascun congelatore, anche la classe energetica, simboleggiata da una lettera compresa tra la A e la G. quest’ultima corrisponde a un consumo maggiore, mentre per limitare il dispendio energetico occorre optare per la A oppure A+ o A++. Scegliere un buon congelatore e renderlo redditizio è il miglior modo per risparmiare.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Analizza le bollette e scopri se puoi risparmiare

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
41,10€
€ 493,15/anno
Fornitore:
Octopus Energy
Prodotto:
Octopus Fissa 12M Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1153
Quota fissa inclusa:
8,00 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile:
41,10€
€ 493,15/anno
Spesa mensile:
41,82€
€ 501,80/anno
Fornitore:
EDISON ENERGIA SPA
Prodotto:
Dynamic Plus Luce
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
PUN + 0,000€
Quota fissa inclusa:
8,25 €/mese
Bolletta:
Digitale, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Offerta riservata ai clienti domestici attivi nel Servizio di Maggiori Tutela

Spesa mensile:
41,82€
€ 501,80/anno
Spesa mensile:
42,02€
€ 504,23/anno
Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile Plus
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,02€
€ 504,23/anno
Spesa mensile:
42,05€
€ 504,65/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia a prezzo fisso 12 mesi - subentro
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1155
Quota fissa inclusa:
9,17 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,05€
€ 504,65/anno
Spesa mensile:
42,07€
€ 504,85/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Fissa Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1150
Quota fissa inclusa:
8 €/mese
Bolletta:
elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,07€
€ 504,85/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 9 luglio 2024
Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Che cos'è il Servizio a Tutele Graduali e come va a influire sulle bollette energetiche delle famiglie italiane a partire dal 1 luglio 2024? Scopriamo cosa prevede, chi riguarda e come cambiano le tariffe.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968