Serve assistenza?
02 55 55 777
energia luce gas guide quanto consuma un condizionatore
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Il consumo del condizionatore dipende dalla classe energetica e dalla grandezza degli ambienti

  2. 2

    Per stimare i consumi si può usare un wattometro oppure delle apposite app da smartphone

  3. 3

    Una manutenzione adeguata del condizionatore aiuta a contenere i consumi e fa risparmiare

Luce: prezzi da 30€/mese*
Luce: prezzi da 30€/mese*

Quanto consuma un condizionatore? Sono davvero in tanti a chiederselo. D'altronde, questo elettrodomestico è fondamentale da avere sia in ufficio che nel proprio ambiente domestico. Grazie a un condizionatore, è possibile contrastare le alte temperature ed è possibile creare un'atmosfera rilassata a casa e non solo.

E' davvero importante conoscere il consumo energetico medio di un condizionatore perché con gli aumenti della materia prima bisogna valutare attentamente le tariffe luce e gas più convenienti. Ecco dunque, tutto quello che c'è da sapere in merito a questo alleato estivo.

Sommario

Quanto consuma un condizionatore?

La prima cosa da conoscere è quanto consuma un condizionatore. Ebbene, ovviamente non è possibile dare una risposta precisa a questa domanda. Tuttavia, è possibile valutare il consumo grazie a diversi fattori.

In primo luogo, è fondamentale considerare la classe energetica del condizionatore. Questi elettrodomestici a volte non usano il nuovo sistema di classificazione dettato dall'Unione Europea ma fanno ancora riferimento al vecchio sistema che parte dal grado di valutazione D, ovvero il peggiore, fino ad arrivare al grado A+++, il migliore. Ovviamente, scegliendo un condizionatore di grado A+++ il consumo sarà minore e si potrà risparmiare energia elettrica.

Inoltre, il consumo del condizionatore dipende anche dalla sua posizione all'interno di una stanza. Se il condizionatore è esposto al sole per molto tempo della giornata allora svolgerà il suo ruolo con estrema difficoltà. A causa del calore, impiegherà più tempo per raffreddare un ambiente, consumando allo stesso tempo una maggiore quantità di energia.

A ciò si aggiunge un altro fattore, vale a dire l'ampiezza della stanza nella quale è posizionato il condizionatore. Una stanza di piccole dimensioni può essere raffreddata rapidamente rispetto a una di grandi dimensioni. Dunque, se si utilizza un solo condizionatore all'interno di una stanza molto grande, è lecito aspettarsi un grande consumo di energia.

Un altro fattore che grava sul consumo del condizionatore è la tipologia di questo elettrodomestico. Sul mercato ne esistono tanti tipi diversi, alcuni integrano una pompa di calore mentre altri funzionano con il sistema multi-split.

In linea di massima comunque, un condizionatore con classificazione A+++, dunque con la migliore classificazione sul mercato, in un anno consuma circa 160 kWh. Il valore aumenta se si considerano i condizionatori A++ che consumano 186 kWh all'anno mentre le classi peggiori possono arrivare a consumare addirittura fino a 430 kWh in un anno.

Come avere sotto controllo il consumo del condizionatore?

A questo punto, qualcuno potrebbe chiedersi come avere sotto controllo il consumo del condizionatore in casa o in ufficio. Un primo modo per farlo efficacemente è quello di acquistare un wattometro. Si tratta di uno strumento che monitora il consumo di un prodotto e fornisce una stima in Watt consumati da tale elettrodomestico.

Attraverso un wattometro chiunque può regolarsi in merito all'uso del condizionatore e capire quando sta esagerando nell'affidarsi a questo prodotto.

Una buona alternativa a tale metodo è quello di scaricare un'applicazione per smartphone. Proprio così, sul mercato ci sono alcune app che permettono di comprendere il funzionamento del condizionatore e il suo consumo energetico. Utilizzare queste applicazioni è un'ottima idea perché permette di avere sempre sotto controllo il consumo del condizionatore.

Insomma, grazie a questi metodi è davvero possibile capire quando si sta esagerando con il consumo di tale prodotto e si può capire che bisogna cambiare le proprie abitudini a questo riguardo.

Come risparmiare sul costo che il condizionatore ha in bolletta?

Come detto in precedenza, il costo che il condizionatore ha in bolletta se il suo consumo è elevato e può essere davvero un problema. Per questa ragione, è fondamentale comprendere quali sono alcuni consigli da sfruttare per ridurre il consumo di tale elettrodomestico.

In primo luogo, il consiglio da seguire è quello di sostituire il proprio condizionatore. Se si ha a disposizione un modello vecchio e datato, magari con una classificazione scadente, la cosa migliore da fare è quella di sostituirlo con uno più moderno. In questo modo il consumo energetico sarà sicuramente minore e si potranno ottenere benefici in bolletta.

Inoltre, ci sono altri consigli da seguire per sfruttare il condizionatore in modo intelligente. Ad esempio, si possono preferire i condizionatori con tecnologia inverter rispetto a quelli classici. Infatti, tali elettrodomestici sono più efficaci e permettono di raffrescare un ambiente in minor tempo. Ancora, magari è bene cercare di rendere più freddo l'ambiente interno impostando una temperatura adeguata, ricordando di non variare mai la temperatura con l'esterno oltre gli 8 gradi di differenza.

Infine, un ulteriore consiglio da seguire è quello di effettuare una manutenzione costante del proprio prodotto. Spesso un condizionatore può funzionare male proprio perché ha dei componenti che nel corso del tempo hanno perso efficienza e non sono più affidabili. Grazie a una giusta manutenzione è possibile rimettere le cose a posto.

Seguendo questi consigli è possibile ridurre drasticamente i costi in bolletta e riuscire a consumare di meno con il proprio condizionatore.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Scopri quanto puoi risparmiare

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6,67 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Fornitore:
Alperia
Prodotto:
Digital Bioraria
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
5,83 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • Energia 100% green!

Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte - Facile - Prima Attivazione
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968