02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Posso intestare le utenze senza avere la residenza?

Spesso quando si acquista casa o si prende un immobile in affitto, una delle domande più frequenti che ci poniamo è se è possibile intestare le utenze senza avere la residenza. La risposta è senza dubbio sì, è possibile anche senza aver trasferito la residenza nell’immobile. Non tutti sanno che, esattamente come avviene per la maggior parte delle tasse comunali, anche il costo luce e gas ha un peso diverso in base alla residenza. Fino a pochi anni fa alle utenze domestiche intestate ai residenti e ai non residenti venivano applicate tariffe differenziate. Recentemente è entrato in vigore il nuovo sistema tariffario. Ecco cosa cambia con le nuove norme e a quanto ammonta il costo per le forniture luce e gas senza residenza.

Dal 2017 è stato introdotto in Italia è presente un nuovo sistema tariffario per le utenze domestiche che elimina definitivamente la distinzione fra costo applicato alle utenze luce e gas con residenza e alle utenze luce e gas senza residenza. Prima la tariffa dipendeva dalla potenza impegnata contrattualmente e si faceva riferimento all’onere D2 per i residenti e all’onere D3 per i non residenti. Oggi invece si applica una tariffa kWh unica uguale per tutti, eliminando di fatto la progressività della struttura tariffaria in funzione dei consumi. Per cercare di chiarire il concetto, oggi si parla di una tariffa unica che non considera le differenze tra utenze residenti e non residenti, ma prevede un onere fisso che grava indifferentemente su chi risiede nell’immobile interessato dalla fornitura o non vi risiede. A differire è il calcolo degli oneri di sistema che in dettaglio prevede:

  • domestico residente: l'importo degli oneri di sistema è applicato sulla base dei consumi di energia effettuati
  • domestico non residente: l'importo prevede una parte fissa e una che si basa sui kw/h consumati

In questa ottica dunque la differenza in termini di aumento della bolletta, la avvertono soprattutto i non residenti con bassi consumi, tra cui rientrano gli intestatari di forniture luce e gas per seconde case o case vacanza. Questi ultimi sono costretti a sostenere la nuova Spesa per Oneri di Sistema che può ammontare anche a 150 euro in più rispetto a quanto pagato in precedenza. Le Spese per Oneri di Sistema, cioè i costi destinati a finanziare lo sviluppo delle rinnovabili, vengono applicate invero anche ai non residenti con consumi pari a 0. In base al nuovo sistema tariffario l’aumento del costo luce e gas senza residenza è avvertito dunque soprattutto da chi ha i consumi più bassi, mentre chi utilizza spesso la seconda casa noterà una diminuzione dell’importo delle bollette. Di seguito qualche esempio pratico.

Le utenze luce e gas senza residenza con consumi bassi o nulli pagano un costo annuo sulle bollette aumentato del +109 per cento (fino a 150 euro in più l’anno). Quelle che consumano mediamente da 500 a 1.500 kWh annui pagano dall’11 per cento al 47 per cento in più (fino a 118 euro in più l’anno). Infine, le utenze s luce e gas senza residenza con consumi elevati, da 1.000 a 3.000 kWh impegnati l’anno, pagano un costo annuo sulle bollette aumentato dal 2 al 25 per cento in più (fino a 92 euro l’anno).

 

Migliori offerte Dual Fuel Luce+ Gas

  • Fornitore: PULSEE
    Prodotto: ZeroVentiquattro
    Prezzo/Smc:€ 0,2136
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0535
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 40,55
    Quota gas: € 9,67 Quota luce: € 30,89
    € 486,64/anno
  • Vai
  • Fornitore: SORGENIA SPA
    Prodotto: Dual Fuel Next Energy
    Prezzo/Smc:€ 0,2842
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,0687
    Pagamento:Addebito bancario
  • Spesa mensile: € 42,54
    Quota gas: € 9,39 Quota luce: € 33,16
    € 510,53/anno
  • Vai
  • Fornitore: ENEL ENERGIA SPA
    Prodotto: Speciale 50
    Prezzo/Smc:€ 0,4450
    Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,1267
    Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
  • Spesa mensile: € 44,31
    Quota gas: € 4,58 Quota luce: € 39,72
    € 531,68/anno
  • Vai
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi dual fuel luce+ gas

Energia: confronta le tariffe Offerte Luce e Gas

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le offerte luce e gas e scegliere la tariffa migliore, risparmiando sulla bolletta!

Guide Gas e Luce

  • Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Servizio Elettrico Nazionale: numero verde e area clienti

    Il Servizio Elettrico Nazionale è la società di...

  • Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Come scegliere il fornitore luce e risparmiare

    Risparmiare sulla bolletta della luce non è per...

  • Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Allacciamento gas: costi, tempi e modalità

    Hai necessità di effettuare un nuovo allaccio...

  • Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    Fasce orarie energia elettrica: quando il risparmio energetico è maggiore

    I consumi di energia non sono distribuiti in modo...

Guide Luce e Gas

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi