02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Allaccio Egea Energia: come allacciare una nuova utenza gas e luce

Confronta Egea con gli altri operatori del mercato!

Vai al CONFRONTO
Egea: offerte luce e gas

Allacciare una nuova utenza con una qualsiasi azienda non è sempre facile. Molti infatti, a causa delle pratiche da sbrigare, preferiscono rimanere con il loro vecchio gestore. Tuttavia, Egea Energia è un fornitore che riesce a garantire numerosi vantaggi ai propri clienti e a tutti coloro che decidono di affidarsi ad essa. Inoltre, Egea Energia permette ai nuovi utenti di stipulare un contratto in modo semplice e soprattutto rapido, senza perdite di tempo. Ecco quali sono tutte le informazioni utili per allacciare una nuova utenza!

Migliori offerte energia elettrica del mese

Fornitore: ARGOS
Prodotto: Luce Variabile Facile
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,5463
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,4768
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 83,95 € 1.007,34/anno
Fornitore: Octopus Energy
Prodotto: Octopus Flex Facile
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,5381
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,4685
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 84,28 € 1.011,36/anno
Fornitore: EDISON ENERGIA SPA
Prodotto: World Luce Plus
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Monoraria
Prezzo/kWh:€ 0,4778
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 85,92 € 1.031,06/anno
Fornitore: EDISON ENERGIA SPA
Prodotto: World Luce Plus Subentro
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Monoraria
Prezzo/kWh:€ 0,4778
Pagamento:Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile: € 85,92 € 1.031,06/anno
Fornitore: Utilita' S.p.A.
Prodotto: U-LIGHT EASY4U
Tipologia contratto: Prezzo indicizzato
Tipo di tariffa:Bioraria
Prezzo/kWh Fascia F1:€ 0,5362
Prezzo/kWh Fascia F2-F3:€ 0,4667
Pagamento:Addebito bancario
Spesa mensile: € 86,31 € 1.035,70/anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Tutti i preventivi energia elettrica

Allaccio Egea Energia: la procedura

La procedura d'allaccio alla compagnia Egea Energia in realtà è più facile di quello che si pensa. In primo luogo, il consiglio è quello di andare sul sito ufficiale della compagnia energetica e visualizzare le varie offerte disponibili. Il catalogo delle offerte è realmente ampio e sono disponibili offerte adatte a varie tipologie di famiglie o abitazioni. Una volta cliccato sull'offerta desiderata, allora si aprirà una pagina dedicata e specifica. Se si sceglie un'offerta del piano smart della compagnia invece, si verrà reindirizzati su di un portale unico della compagnia denominato Smart Egea. A quel punto occorrerà seguire questi passaggi:

  • Decidere quale utenza allacciare: ci sarà la possibilità di scegliere se allacciare l'utenza relativa al gas o alla luce. È possibile anche scegliere un'offerta che comprenda entrambe le cose. Ancora una volta verranno mostrate le offerte disponibili separate da varie categorie come luce e gas.
  • Compilare il modulo delle informazioni: questo modulo si aprirà dopo aver scelto l'offerta desiderata. Fornendo le informazioni richieste si verrà poi contattati da un consulente Egea Energia per stabilire i dettagli. L'appuntamento può essere fissato anche chiamando al customer care della compagnia che è possibile trovare sempre sul sito ufficiale.
  • Incontrare il consulente: il consulente professionista proporrà un preventivo mettendo in conto tutte le spese inerenti alla nuova offerta scelta. Dopo aver considerato le variabili, allora si potrà finalmente scegliere l'offerta ed allacciare la nuova utenza.
  • Chiedere l'attivazione dell'utenza: dopo che si sarà accettato il preventivo proposto allora verranno eseguiti i lavori di allaccio da parte di tecnici esperti. A lavori ultimati occorrerà richiedere l'attivazione del servizio e da quel momento si verrà considerati a tutti gli effetti clienti Egea Energia.

Allaccio Egea Energia: dati e documenti necessari

Ci sono alcuni documenti che occorre presentare per richiedere l'allaccio di Egea Energia.

Per quanto riguarda i dati, occorre presentare i dati sensibili e personali come ad esempio nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, titolo abitativo, il codice fiscale ed eventuali contatti a mezzo mail.

Per i documenti invece bisogna obbligatoriamente presentare un documenti che attesti il proprio indirizzo di residenza, una copia della carta d'identità, le proprie coordinate bancarie ed un'istanza ufficiale dove si afferma la regolarità del proprio immobile.

Come spostare il contatore Egea: tutti i dettagli

La compagnia energetica Egea permette ai titolari di un contratto per le forniture di luce e gas di spostare il contatore in un altro punto dell'immobile o del condominio. Le persone interessate possono seguire la procedura precisa messa a punto a tale scopo. Prima di procedere con l'invio della domanda è opportuno esaminare i passaggi, così da evitare errori che potrebbero bloccare la richiesta o pregiudicare l'esito della domanda.

L'inoltro dell'istanza per lo spostamento del contatore avviene online sul sito dell'operatore energetico, dove si trova il modulo da compilare direttamente sul proprio dispositivo. Va indicato se l'apparato è attivo o spento, perché nel primo caso se ne occupa la compagnia, mentre nel secondo caso dipende dal distributore locale. Tuttavia sarà l'azienda a trasmettere la richiesta all'ufficio competente, che provvederà quindi a contattare il cliente. In base al posizionamento dell'apparato e soprattutto alla distanza della nuova destinazione, si può rendere necessario un sopralluogo da parte dei tecnici di Egea. Una volta ricevuta la richiesta, sono loro a telefonare all'intestatario del contratto.

La compilazione del modulo richiede l'inserimento di:

  • cognome, nome e codice fiscale dell'intestatario del contratto;
  • indirizzo postale e codice POD della fornitura;
  • codice cliente;
  • recapito telefonico per concordare il sopralluogo con il tecnico;
  • indicazione della posizione di destinazione, specificando se la distanza rispetto a quella attuale è superiore o inferiore a 10 metri;
  • se il contatore si trova all'interno delle parti comuni di un condominio, si deve allegare l'autorizzazione scritta dell'amministratore.

Nulla deve essere tralasciato e tutti i dati devono essere corretti, altrimenti si rischia che l'operatore non possa dare seguito alla domanda ricevuta, interrompendo l'iter. Una volta trasmessa l'istanza online, si resta in attesa della risposta, che generalmente arriva in tempi rapidi. Se lo spostamento non supera i 10 metri di distanza tra il posizionamento attuale e quello futuro, entro 5 giorni si riceve il preventivo con un costo fisso, altrimenti se la distanza è maggiore, giunge una telefonata da parte degli incaricati per la visita in loco. L'addetto controlla la struttura e stabilisce i lavori da fare. Dalla conclusione del sopralluogo sono necessari circa 20-25 giorni per la ricezione del preventivo.

Appena si conoscono le spese da affrontare si ha la possibilità di decidere se accettare o meno la proposta e quindi se procedere con lo spostamento richiesto. Va firmato il preventivo e trasmesso alla compagnia attraverso il canale indicato sul documento stesso. Conseguentemente all'invio dell'accettazione si deve effettuare il pagamento degli oneri previsti. A partire dalla data dell'inoltro dell'accordo, il lavoro viene svolto entro 15 giorni. Qualora le opere da realizzare risultino maggiormente complesse, si devono attendere fino a 60 giorni.

I tecnici hanno il compito di fare il sopralluogo per verificare il nuovo posizionamento del contatore, ovvero per accertare la fattibilità dell'operazione e le condizioni della struttura. Infatti non ci devono essere ostacoli o elementi pericolanti, al fine di garantire la sicurezza e il funzionamento dell'impianto e dell'apparecchio connesso. Una volta definiti tali aspetti si procede con l'organizzazione dell'intervento, secondo i tempi indicati.

La spesa da affrontare per gli spostamenti entro i 10 metri si aggira sui 200 euro più Iva, mentre per le distanze superiori i costi vengono calcolati in maniera personalizzata in base al caso specifico dai tecnici della compagnia. Il conteggio tiene conto delle opere da realizzare e delle ore di lavoro, indispensabili per la pianificazione dell'attività. Non è scontato che si riceva il parere positivo da parte dei tecnici incaricati, quindi è opportuno avere un'alternativa che possa rispettare i requisiti minimi, qualora vi siano dubbi sulla destinazione individuata per il posizionamento del contatore. Le peculiarità del fabbricato costituiscono l'oggetto della valutazione.

I costi

Tra gli aspetti più importanti per effettuare lo spostamento del contatore figurano i costi. Sono essenziali per decidere come procedere. Egea applica due modalità di calcolo: entro i 10 metri si pratica un forfait, mentre se si supera la distanza per il trasferimento dell'apparecchio, si svolge un conteggio personalizzato che determina le spese reali da parte dell'azienda per l'esecuzione delle opere. I tecnici stabiliscono i parametri su cui basare il conteggio durante il sopralluogo conoscitivo.

La somma prevista nel primo caso ammonta a 200,00 euro più Iva. All'interno della cifra sono comprese tutte le spese vive e si può arrivare fino a circa 800 euro più Iva. La determinazione avviene comunque caso per caso. Siccome la spesa va sostenuta prima dell'avvio dei lavori, il preventivo è preciso e definitivo, quindi non si aggiungono altre uscite al momento dell'esecuzione dell'intervento. L'accettazione conclude il contratto, naturalmente resta solamente il lavoro da parte degli addetti per l'installazione del contatore nel punto indicato alla presentazione della domanda.

I tempi

La realizzazione del lavoro, così come l'invio del preventivo, prevedono tempistiche differenti. Tutto dipende dalla distanza dello spostamento. Chiaramente se ci deve essere il sopralluogo tecnico, i tempi si allungano. L'installazione entro i 10 metri dalla posizione attuale permette di ricevere il preventivo entro 5 giorni dall'inoltro dell'istanza e di vedere effettuato il trasferimento entro 15 giorni dall'accettazione del preventivo. Se la distanza è superiore ai 10 metri, bisogna attendere la visita dell'incaricato e quindi ulteriori 20-25 giorni per ottenere il preventivo della spesa. Dalla sigla del documento per l'accettazione, l'intervento avviene entro 60 giorni.

Allungamenti delle tempistiche sono sempre possibili, ma in questi casi interviene la delibera n. 198 del 2011 dell'Autorità per l'Energia, che prevede l'obbligo per le compagnie di indennizzare i clienti in base ai giorni di ritardo. Per l'invio del preventivo lo schema da seguire è questo:

  • 35 euro entro 44 giorni;
  • 70 euro tra i 45 e i 64 giorni;
  • 105 euro oltre 64 giorni.

Qualora il ritardo riguardi l'esecuzione dello spostamento del contatore, in relazione ai lavori semplici da effettuare entro 15 giorni, gli indennizzi riconosciuti ai clienti sono:

  • 35 euro entro 30 giorni;
  • 70 euro entro 45 giorni;
  • 105 euro oltre 45 giorni.
Energia: confronta le tariffe Offerte Luce e Gas

Contatti Egea

Egea mette a disposizione dei propri clienti un numero telefonico per ogni esigenza. Se devi contattare l'assistenza clienti, consulta questa pagina per scoprire tutti i numeri attraverso cui contattare Egea: Numero verde Egea »

Risorse utili Egea

Non sono chiare alcune voci della fattura? Scopri come leggere la bolletta Egea »
Vuoi chiudere il contratto? Scopri come dare la disdetta a Egea »
Se invece devi comunicare i tuoi consumi leggi qui come fare: Autolettura Egea »
Ci sono problemi con la tua fornitura? Scopri come inoltrare un reclamo a Egea »

Guide Gas e Luce

Guide Gas e Luce

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure