Serve assistenza?
02 55 55 111

Assicurazione per oggetti di valore: cos’è e come funziona

6 giu 2022 | 4 min di lettura | Pubblicato da Giusy I.

facile.it/images/assicurazioni expert speaks assicurazione oggetti di valore

Gioielli, quadri, sculture o strumenti musicali. E ancora, orologi, pellicce e apparecchiature informatiche o fotografiche. Sono tanti gli oggetti di valore a cui teniamo particolarmente, non solo dal punto di vista del valore economico, ma anche affettivo, e che vogliamo proteggere. Non tutti lo sanno ma gli oggetti preziosi possono essere garantiti stipulando un’assicurazione ad hoc che fornisce una sicurezza in più in caso di smarrimento, furto o danneggiamento dei nostri beni più cari. Vediamo di cosa si tratta e come funziona l’assicurazione per oggetti di valore.

Polizze Casa: trova la migliore per te

Come funziona l'assicurazione oggetti di valore

Questo tipo di assicurazione viene spesso inserita dalle diverse compagnie di assicurazione, sia tradizionali che online, all’interno dell’assicurazione casa. Quest’ultima, come ben sappiamo, tutela uno dei nostri beni più preziosi: la casa e il suo contenuto da eventuali danni causati da eventi imprevisti che possono essere atmosferici, o in caso di incendio, furto, danneggiamenti, etc. Uno strumento, dunque, utile perché la compagnia assicurativa rimborserà il valore dei beni, ad esempio, sottratti in caso di furto o danneggiati. A volte però, tutto questo non basta.

L’assicurazione casa, infatti, molto spesso non risarcirà tutto ciò che è presente in casa e comunque non tutto per il suo valore reale. Gioielli o altri preziosi, specie se non in cassaforte, in caso di furto o rapina non saranno, infatti, coperti se non in minima parte.

E sarà inutile alzare il massimale dell'assicurazione casa. Più utile sarà, invece, aggiungere l’opzione dedicata a quelli che, appunto, sono gli oggetti particolarmente pregiati presenti in casa. In questo caso la polizza aggiuntiva inserita andrà a coprire anche l’eventuale perdita o danneggiamento di determinati oggetti di valore. Dunque: il quadro d’autore, i gioielli, l’orologio di valore o i mobili d’epoca che, se danneggiati o rubati, possono provocare un grande danno, non solo economico ma spesso anche dall’alto valore affettivo, al proprietario in questo modo saranno assicurati al prezzo di riacquisto. Ecco perché sarà importante avere una adeguata protezione.

Ciò che differenzia l’assicurazione per oggetti di valore dall’assicurazione casa è, poi, anche la copertura prevista nel caso di viaggi all’estero o in territorio italiano. Se vi è furto o smarrimento di un orologio, ad esempio, verrà comunque risarcito il valore equivalente al prezzo di riacquisto.

Differenze con l'assicurazione casa

Ma quali sono le altre differenze tra l’assicurazione casa e quella oggetti di valore?

Come abbiamo visto l’assicurazione casa non copre anche gli oggetti di un certo valore economico ed affettivo. È vero che ogni assicurazione può essere costruita in base alle proprie esigenze, ma ciò prevede comunque nel contratto sottoscritto delle esclusioni. L’assicurazione casa può coprire il vestiario, gli arredamenti e le attrezzature di uso personale da considerarsi essenziali.

Per cui cosa succede nel caso di furto o danneggiamento di oggetti di valore?

Nell’assicurazione casa non viene specificato nulla circa oggetti preziosi, anzi, si parla di una copertura base che non risarcisce l’intero danno. Per questo motivo stipulare un’assicurazione per oggetti di valore è importante.

Se si verifica un evento dannoso nei confronti di un oggetto prezioso per poter procedere con la pratica di risarcimento sarà necessario fare denuncia alla compagnia assicurativa. Quest’ultima procederà ad incaricare un perito che dovrà stabilire l’entità del danno. A questo punto anche la parte lesa potrà nominare un suo perito che rilascerà un suo parere.

Nel caso in cui le due perizie concordino tra di loro si procederà al pagamento di quanto stabilito. Se, invece, le due perizie dovessero essere discordanti sull’entità del danno allora sarà necessario il parere di un “arbitro” terzo che dovrà esprimersi sul parere. Quindi si procederà al risarcimento e le spese per il rito arbitrale saranno per metà a carico dell’assicurato. Se l’oggetto prezioso assicurato è stato affidato a terzi, invece, il danno potrebbe non essere rimborsato poiché il bene è “uscito” dal suo luogo originario che è, appunto, la casa già assicurata.

I rischi

Non tutte le polizze assicurative offrono la stessa protezione contro gli stessi rischi. Le politiche aziendali variano tra una compagnia e l’altra. Tutte, però, coprono il furto e i danni spesso solo con una polizza basilare. Per questo motivo è bene sempre leggere il contratto prima di firmare, in modo da avere ben chiaro cosa viene offerto dalla compagnia.

I costi

In linea di massima una polizza accessoria che tutela gli oggetti preziosi ha un costo che può variare tra 1 e 3 euro al mese (con un massimale di 2mila euro). L’importante, al momento della sottoscrizione della polizza, è scegliere un massimale in linea con l’effettivo valore del bene da assicurare, anche perché una stima superiore farebbe aumentare inutilmente il premio mensile, mentre, al contrario, una sottostima potrebbe tradursi in un rimborso non sufficiente a coprire tutti i danni subiti. Dunque potrebbe essere utile, per avere un’idea il più possibile vicina al valore reale dei propri beni e, quindi, valutare le proposte delle assicurazioni, farsi consigliare da un esperto che possa effettuare una perizia imparziale.

Come sempre il consiglio è quello di leggere con la massima attenzione le diverse clausole della polizza da sottoscrivere per verificare se tra le voci elencate sono compresi i preziosi che ci teniamo ad assicurare.

Autore
facile.it/publishers/giusy-iorlano

Giornalista professionista, Giusy Iorlano è laureata in Scienze politiche presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma con una tesi in studi strategici.

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 19 aprile 2024
Le soluzioni di Genertel per l'rc auto ad aprile 2024

Le soluzioni di Genertel per l'rc auto ad aprile 2024

Prima di mettersi in viaggio, è importante controllare che tutto sia in ordine, dalla meccanica del veicolo alla copertura assicurativa. Oggi andiamo a scoprire quali sono le assicurazioni auto Genertel ad aprile 2024.
pubblicato il 16 aprile 2024
Codice della Strada 2024: dai monopattini al cellulare, le maggiori novità

Codice della Strada 2024: dai monopattini al cellulare, le maggiori novità

Nei giorni scorsi la Camera dei Deputati ha approvato il testo del disegno di legge per la riforma del Codice della Strada 2024, che introduce diverse novità. Tuttavia le nuove norme saranno valide solo al termine dell’iter parlamentare che prevede adesso il passaggio al Senato.
pubblicato il 15 aprile 2024
Viaggi: chi ha la partita Iva può scaricare alcuni costi

Viaggi: chi ha la partita Iva può scaricare alcuni costi

Si sta cominciando a pensare alle vacanze estive. Pochi sanno che alcune uscite sono scaricabili dalla dichiarazione dei redditi, purché si sia titolari di una partita IVA. Quindi è un’opportunità per lavoratori autonomi e liberi professionisti. Si può ricorrere a deduzione o detrazione.
pubblicato il 15 aprile 2024
Le assicurazioni scooter e ciclomotori più convenienti di aprile 2024

Le assicurazioni scooter e ciclomotori più convenienti di aprile 2024

Molte persone sospendono oppure non rinnovano l’assicurazione del motorino nei mesi invernali. Quando poi arriva il momento di riprendere a girare, riattivano la polizza o provvedono a stipularne una da zero. Scegliendo magari tra le migliori assicurazioni scooter e ciclomotore di aprile 2024.

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 19 aprile 2024
Viaggiare sicuri in Marocco

Viaggiare sicuri in Marocco

Se stai pianificando un viaggio in Marocco, è importante essere ben preparati per goderti al massimo l'esperienza. In questo articolo, ti forniremo consigli essenziali per organizzare il tuo viaggio in modo efficiente e senza intoppi.
pubblicato il 19 aprile 2024
Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Se stai pianificando un viaggio in Marocco, è importante essere ben preparati per goderti al massimo l'esperienza. In questo articolo, ti forniremo consigli essenziali per organizzare il tuo viaggio in modo efficiente e senza intoppi.
pubblicato il 5 aprile 2024
Quali compagnie aeree accettano cani e altri animali a bordo

Quali compagnie aeree accettano cani e altri animali a bordo

Come viaggiare con il proprio animale domestico? Sono in molti a farsi questa domanda, ma pochi hanno una risposta. Ecco tutte le informazioni che occorre comprendere a questo proposito.
pubblicato il 12 marzo 2024
Rami delle polizze vita: le differenze da conoscere

Rami delle polizze vita: le differenze da conoscere

Nel mercato delle assicurazioni esistono diversi Rami per quanto riguarda le polizze vita. Per fare delle scelte consapevoli è importante sapere cosa prevedono e quali prodotti includono.
pubblicato il 12 marzo 2024
Come funzionano i rendimenti sulle polizze vita

Come funzionano i rendimenti sulle polizze vita

Le polizze vita rappresentano una forma d'investimento sempre più popolare per le famiglie ma come funzionano i loro rendimenti?
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: scopri su Facile.it in cosa consistono e perché possono essere utili per proteggere il flusso di cassa della tua azienda, e mantenerlo al riparo da imprevisti!
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Sempre più over 65 decidono di affidarsi a una polizza sanitaria per coprire le spese mediche e non solo. Qui troverai una breve spiegazione di come funziona questo prodotto assicurativo e di cosa copre.
pubblicato il 18 gennaio 2024
Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Le polizze investimento a capitale garantito sono degli strumenti finanziari che permettono di recuperare l'investimento fatto inizialmente. Da un lato, sono prodotti meno rischiosi di altri, dall'altro però offrono un rendimento minore.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968