Serve assistenza?
02 55 55 111

L'Italia terza nell'UE tra i Paesi in cui si vive più a lungo in buona salute

1 lug 2022 | 3 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

assicurazioni news italia tra i paesi in cui si gode di maggior salute

Quanti sono gli anni durante i quali un essere umano vive in condizioni di salute buone, a partire dalla nascita, nell'Unione europea? Durante il 2020 la media, nei 27 Paesi dell'Ue, era pari a 64,5 anni per le donne e a 63,5 per gli uomini. L'Italia è al terzo posto della classifica. Lo svelano i dati forniti il 13 Giugno scorso da Eurostat, l'ufficio statistico dell'UE.

Scoprili su Facile.it, leader nel confronto di assicurazioni online.

Polizze salute: scegli la migliore
Polizze salute: scegli la migliore

Chi c'è sul podio europeo

Ovviamente i dati medi cambiano da Stato a Stato.

Nei primi tre posti ci sono, sia nel caso delle donne sia in quello degli uomini:

  • Svezia (donne 72,7 anni - uomini 72,8)
  • Malta (70,7 - 70,2)
  • Italia (68,7 - 67,2)

Invece la Lettonia ha registrato il numero più basso di anni di vita in buona salute sia per le donne (54,3) che per gli uomini (52,6).

Al penultimo e terzultimoposto troviamo la Finlandia (con una media di 55,9, è però il paese più felice del mondo dell'anno e quello in cui si trascorre meglio la pensione) e la Slovacchia (57,1) per le donne, la Lituania (55,1) e l'Estonia (55,5) per gli uomini.

Eurostat fornisce anche i dati di due Paesi europei fuori dall'UE ma molto legati ad essa: Svizzera (60,7 le donne, 60,2 gli uomini) e Norvegia (66,7 - 70,5; qui vivono di più i maschi).

Le donne in media sono più sane

Il numero di anni di vita in buona salute alla nascita è risultato più alto per le donne che per gli uomini in 20 Stati dell'UE, con la differenza tra i sessi generalmente relativamente piccola.

In sette Stati il divario è stato di oltre 2 anni, con le differenze maggiori registrate in Bulgaria (+4,2 anni), Estonia (+4,1 anni) e Polonia (+4,0 anni).

All'estremo opposto 6 Stati

All'estremo opposto, il numero di anni di vita in buona salute per le donne era inferiore a quello degli uomini in sei Stati: le differenze maggiori sono state osservate nei Paesi Bassi (-2,8 anni), in Portogallo (-2,1 anni) e in Finlandia (-1,8 anni).

In Spagna, lo stesso numero di anni di vita in buona salute è stato registrato sia per le donne che per gli uomini.

L'aspettativa di vita

Per quel che riguarda l'aspettativa di vita alla nascita per le donne nell'UE, è stata, in media, 5,7 anni in più rispetto a quella degli uomini (83,2 anni rispetto a 77,5 anni).

L'aspettativa media era di 80,4 anni. Cosicché gli anni trascorsi in buona salute rappresentano rispettivamente il 78% e l'82% dell'aspettativa totale per le femmine e i maschi.

L'impatto della pandemia

Comunque - secondo una precedente valutazione di Eurostat, diffusa nell'Aprile scorso - nel 2020, rispetto al 2019, l'aspettativa di vita ha registrato una diminuzione (-0,9 anni).

Gli uomini hanno subito una diminuzione maggiore (-1,0 anni) rispetto alle donne (-0,8 anni).

Questa riduzione dell'aspettativa di vita alla nascita è correlata all'improvviso aumento della mortalità nel 2020 a causa della pandemia di Covid-19.

Nel resto del mondo

È interessante confrontare i dati europei con quelli mondiali.

Nel 2019 l'aspettativa media di vita degli esseri umani nel mondo era di 72,6 anni, contro i 46,1 del 1951, come si legge in un articolo uscito recentemente sul magazine dell'Università di Padova, il Bo Live.

Giappone in testa

Il record lo detiene il Giappone (84,2).

Anche in Europa occidentale, Canada, Corea del Sud, Australia, Nuova Zelanda e Cile si superano mediamente gli 80 anni.

Per quel che riguarda alcuni grandi Paesi, negli Stati Uniti l'aspettativa media è di 78,9 anni, in Cina di 76,9, in Russia di 72,6, in India di 69,7.

Africa in coda

Nel mondo, tuttavia, ci sono Paesi in cui l'aspettativa è molto più bassa rispetto alla media mondiale.

Capita in particolare nell'Africa sub-sahariana: in Ciad, dove raggiunge il minimo, nel 2019 si fermava a 53,3 anni e in molti Stati limitrofi arrivava al massimo a 58.

Invece nell'Africa settentrionale, quella araba e berbera, la media è tra i 70 e gli 80 anni.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 29 novembre 2023
Confronti assicurazioni sulla vita a fine novembre 2023

Confronti assicurazioni sulla vita a fine novembre 2023

L’assicurazione vita è la soluzione per garantire serenità ai propri familiari in caso di evento estremo. E se in questo periodo si confrontano con attenzione le migliori offerte per polizza vita a fine novembre 2023, le possibilità di ottenere una buona protezione aumentano notevolmente.
pubblicato il 27 novembre 2023
Sanità pubblica: l'Italia spende meno della media dei Paesi sviluppati

Sanità pubblica: l'Italia spende meno della media dei Paesi sviluppati

La salute della sanità pubblica italiana sta traballando? A quanto pare sì, come testimonia un recentissimo report dell’OCSE: la spesa pro capite dell'Italia è sotto la media dei Paesi sviluppati. Inoltre, è scesa molto l’aspettativa di vita degli italiani: dal 3° posto del 2021 al 9° del 2022.
pubblicato il 22 novembre 2023
Perché scegliere l'assicurazione auto Allianz Direct a novembre 2023

Perché scegliere l'assicurazione auto Allianz Direct a novembre 2023

Con l'aumento dei prezzi delle assicurazioni auto, è importante conoscere le tariffe delle diverse compagnie. Oggi ti presentiamo la panoramica sulle proposte di rc auto di Allianz Direct a novembre 2023.
pubblicato il 23 novembre 2023
Confronto tra assicurazioni infortuni a novembre 2023

Confronto tra assicurazioni infortuni a novembre 2023

Qual è la migliore assicurazione infortuni di novembre 2023? Il metodo migliore per scoprirlo è sottoporre ad attento confronto le migliori polizze sul mercato, ecco tre validi esempi.

Guide alle assicurazioni

Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

Se si verifica un sinistro stradale, il costo...
Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

Non tutti sanno cosa si intende con rottamazione...
Incentivi acquisto auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

Incentivi acquisto auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

Gli incentivi auto 2023 sono dei bonus erogati...
Bollino blu auto e moto: cos'è, costo e scadenze

Bollino blu auto e moto: cos'è, costo e scadenze

Il bollino auto è obbligatorio per tutti i...
Bonus rottamazione auto: cosa sapere sugli incentivi rottamazione

Bonus rottamazione auto: cosa sapere sugli incentivi rottamazione

Il bonus rottamazione auto è stato introdotto...
Dichiarazione no circolato: quando si utilizza e come si compila

Dichiarazione no circolato: quando si utilizza e come si compila

La dichiarazione di mancata circolazione o no...
Demolizione auto con fermo amministrativo: quando è possibile?

Demolizione auto con fermo amministrativo: quando è possibile?

Il fermo amministrativo è una sanzione applicata...

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2023 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968