02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Ricarica Wind: come ricaricare cellulare e chiavette internet

Wind

Wind nasce nel lontano 1997 e in pochi anni riesce a farsi strada nel mondo della telefonia mobile e fissa conquistando milioni di clienti privati e business. Con l’acquisizione di Infostrada, il marchio apre le porte anche alle offerte Internet lanciando nel 2001 i servizi ADSL e più tardi le frequenze LTE/4G. Gli abbonati mobile Wind e i possessori di chiavette possono procedere alla ricarica Wind attraverso diversi canali, ecco quali sono.

Facile.it ti permette di ricaricare la SIM Wind in modo sicuro e veloce: inserendo i tuoi dati personali e l’importo desiderato, in pochi istanti e senza alcun costo aggiuntivo, potrai ricevere la ricarica Wind direttamente sul tuo cellulare.

Come ricaricare via Internet

Esistono 3 modalità per fare una ricarica Wind online:

  • Ricarica online: per ricaricare facilmente una sim Wind basta collegarsi alla pagina dedicata alla ricarica online presente sul portale ufficiale Wind.it. Nella finestra che appare si devono inserire il numero da ricaricare, il taglio della ricarica e il metodo di pagamento (carta di credito, Pay Pal o addebito in conto) e inserire in base alla scelta gli estremi della carta, accedere a Pay Pal oppure all’area privata Wind per attivare la modalità di addebito in conto. Cliccare infine su “ricarica”.
  • App MYWIND: l’applicazione MYWIND consente di gestire in mobilità le linee mobili ricaricabili o in abbonamento e fisse Infostrada e di ricaricare la SIM. Per iniziare a utilizzarla basta registrarsi al sito Wind dall’APP, dall’area clienti o entrando su Facebook.
  • Autoricarica: questo servizio permette di non esaurire mai il credito disponibile perché inoltra una ricarica Wind automatica al rinnovo dell’offerta, quando il credito scende sotto 1, 3 o 5 euro oppure una volta al mese o una volta l’anno. Autoricarica può essere attivata online accedendo all’area clienti e impostando come metodo di pagamento la carta di credito, Pay Pal o l’addebito sul conto telefonico Wind.

Come fare una ricarica telefonica via telefono o SMS

Ecco 3 modalità per ricaricare Wind dal telefono:

  • Easy Ricarica Wind: con Easy Ricarica Wind puoi ricaricare la sim con addebito sul conto corrente in modo facile e protetto. Per attivarla basta recarsi in uno degli sportelli Bancomat abilitati (Intesa SanPaolo, Cariparma e Banca delle Marche), inserire la carta e selezionare le voci “ricariche telefoniche” - “Easy Ricarica Wind”. Per procedere all’attivazione viene chiesta la formulazione di un PIN di cinque numeri da utilizzare per ricaricare. A questo punto bisogna chiamare il 4242 (dall’estero è il *124*4242#) e seguire le istruzioni della voce guida per finalizzare la ricarica, oppure inviare un sms allo stesso numero scrivendo un testo che indichi il taglio di ricarica seguito da uno spazio + il PIN di cinque numeri.
  • Ricarica SMS: i clienti con carta ricaricabile possono trasferire credito ad altri clienti Wind in Italia o all’estero scegliendo tagli da 2, 4 o 6 euro. Per regalare il minicredito basta inviare un sms al numero 4243 contenente il numero di telefono del destinatario, lasciare uno spazio e indicare il taglio. Chi effettua la ricarica Wind paga il 5% dell’importo regalato mentre per chi riceve il servizio è gratuito.
  • Scratch Card: puoi acquistare una ricarica Wind presso edicole, tabaccai e altri esercenti autorizzati, grattare la striscia argentata che nasconde il codice segreto e chiamare il 4242 seguendo le istruzioni della voce guida (per la ricarica da fisso o da altro cellulare chiamare il 328.5252500).

Come ricaricare tramite altri canali

La ricarica Wind può essere effettuata anche presso tutte le ricevitorie e i rivenditori autorizzati per tagli da 5 a 50 euro. Ci si può recare presso uno dei punti vendita Lottomatica, Sisal e TotoBit Power Pos e comunicare il proprio numero di telefono (o quello da ricaricare) e l’importo desiderato. Il rivenditore rilascerà uno scontrino di conferma di avvenuta ricarica.
In alternativa si può ricaricare accedendo all’Home Banking del proprio istituto di credito o presso gli sportelli Bancomat e Postamat abilitati cercando la funzione “ricariche cellulari”.

Come ricaricare con PayPal

Coloro che possiedono un conto PayPal possono effettuare una ricarica Wind online in pochi click, sia dal portale Wind.it che attraverso l’app mobile MyWind, attraverso la piattaforma di pagamento. Dopo aver inserito i dati dell'utenza, è necessario scegliere PayPal come opzione di pagamento ed effettuare l’autenticazione al proprio account PayPal sulla piattaforma a cui si viene reindirizzati. Una volta convalidati i dati, l’utente è automaticamente riportato sul portale Wind dove può confermare l’operazione e concludere il pagamento. Dopo pochi minuti, l’utente riceverà la notifica via SMS dell’avvenuto accredito della ricarica Wind.

Offerte confrontate

Confronta su Facile.it le migliori offerte di telefonia mobile e risparmia in pochi istanti su chiamate, sms e internet.

Guide all'ADSL

Guide Telefonia