Serve assistenza?
02 2110 0192

In caso di prestito rifiutato quando è possibile chiederne un altro

19 apr 2019 | 2 min di lettura | Pubblicato da Daniela D.

prestiti_news_prestito_rifiutato_e_possibile_chiederne_un_altro

Quando si è alla ricerca di un prestito personale può succedere, e purtroppo non è raro, di ottenere un rifiuto e ritrovarsi al punto di partenza.

Per sapere quando e se dopo un prestito rifiutato è possibile chiederne un altro è necessario comprendere le ragioni dell’insuccesso e procedere di conseguenza, con attenzione e criterio per non rischiare di peggiorare la situazione.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€
Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€

I motivi per i quali una richiesta di prestito può non andare a buon fine sono diversi, e la banca è tenuta a fornire al cliente le motivazioni del rifiuto, se non gli sono già chiare. L’esito della richiesta dipende principalmente dalla verifica da parte della banca del reddito e dell’affidabilità finanziaria del richiedente, che devono essere compatibili con il debito che sta per contrarre. Si procede inoltre sempre alla verifica attraverso appositi archivi della situazione creditizia attuale e pregressa, alla ricerca di eventuali situazioni di insolvenza e sovraindebitamento che potrebbero compromettere la possibilità di ottenere un nuovo finanziamento.

Nel momento in cui un prestito viene rifiutato, questa informazione viene automaticamente registrata per un mese tra i dati verificabili dagli istituti di credito, quindi è buona norma, dopo un rifiuto, fermarsi e attendere che passino 30 giorni prima di inoltrare una nuova richiesta. Nel frattempo è consigliabile comprendere esattamente che cosa è andato storto e porvi se possibile rimedio.

Se il problema riguarda il reddito, sarà necessario rivalutare importi e durate e fare in modo che il nuovo prestito che si andrà a richiedere sia più ragionevole e compatibile con le entrate nette. Potrebbe rendersi necessario coinvolgere una terza persona in funzione di garante e in grado quindi di rassicurare la banca rispetto al rimborso.

Calcolare la rata on line confrontando le offerte più convenienti può aiutare a rendersi conto della fattibilità dell’operazione e procedere quindi con maggiori opportunità di riuscita. Se il problema riguarda il sovraindebitamento sarà necessario, prima di chiedere un nuovo prestito, trovare una soluzione al debito già esistente. Chi ha avuto disguidi finanziari ed è già stato segnalato nelle relative banche dati dovrà fare in modo di risolvere i problemi pregressi, anche accordandosi in tribunale con i creditori, e richiedere quindi la cancellazione del proprio nome dagli elenchi prima di inoltrare eventualmente una nuova richiesta di finanziamento.

Prestiti da 5000 euro

Rata mensile
99,06€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,40%
TAEG:
8,61%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.177,69
Totale dovuto:
€ 6.121,29
Rata mensile
99,06€
Rata mensile
99,27€
Finanziaria:
Younited Credit
Prodotto:
Prestito Personale
TAN Fisso:
6,34%
TAEG:
7,35%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.092,69
Totale dovuto:
€ 5.956,20
Rata mensile
99,27€
Rata mensile
100,18€
Finanziaria:
Agos
Prodotto:
Prestito Personale Green
TAN Fisso:
7,50%
TAEG:
7,76%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.000,00
Totale dovuto:
€ 6.010,80
Rata mensile
100,18€
Rata mensile
103,20€
Finanziaria:
Findomestic
Prodotto:
Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso:
8,75%
TAEG:
9,11%
Durata finanziamento:
60 mesi
Importo finanziato:
€ 5.000,00
Totale dovuto:
€ 6.192,00
Rata mensile
103,20€

*Annuncio Promozionale , per tutte le informazioni relative a ciascun prodotto si prega di prendere visione di Informativa Trasparenza Prestiti. Tutti i prodotti presenti sul comparatore sono da considerarsi assistiti da garanzia di ipoteca sull'immobile. Ti ricordiamo sempre di prendere visione delle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto ai consumatori nonché agli altri documenti di Trasparenza. Per verificare la soluzione adatta alle tue esigenze clicca su verifica fattibilità

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

pubblicato il 12 luglio 2024
Calcolo del prestito Agos a luglio 2024

Calcolo del prestito Agos a luglio 2024

Scopri i prestiti Agos disponibili a luglio 2024. Confronta su Facile.it le migliori offerte di finanziamento per soddisfare le tue esigenze economiche, approfittando di tassi vantaggiosi e condizioni flessibili. Trova il prestito giusto per te in pochi semplici passaggi.
pubblicato il 10 luglio 2024
TAN e TAEG dei prestiti on line a luglio 2024

TAN e TAEG dei prestiti on line a luglio 2024

Hai bisogno di un prestito? Scopri l’andamento del TAN e del TAEG sui prestiti online con Facile.it. Qui trovi il TAN e TAEG medio sui prestiti online di luglio 2024, per aiutarti a fare la scelta migliore.
pubblicato il 8 luglio 2024
Confronto tra finanziamenti auto a luglio 2024

Confronto tra finanziamenti auto a luglio 2024

Scopri i migliori prestiti auto di luglio 2024 su Facile.it. Confronta le offerte delle principali banche e finanziarie, e trova il finanziamento più vantaggioso e con il tasso d'interesse più conveniente per l'acquisto della tua nuova auto.

Guide ai prestiti

pubblicato il 6 giugno 2024
Ristrutturazione del debito: cos'è e come funziona

Ristrutturazione del debito: cos'è e come funziona

La ristrutturazione del debito è un accordo tra creditore e debitore, volto a modificare i termini previsti quando ci si è accordati per l'erogazione del prestito. Vediamo come funziona.
pubblicato il 5 giugno 2024
Come funziona il bonus mobili

Come funziona il bonus mobili

Il bonus mobili consiste in una detrazione Irpef, ma per quali acquisti si può richiedere? Scopriamolo in questa guida.
pubblicato il 27 febbraio 2023
Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

Come fare se si hanno troppi debiti: 3 soluzioni

In molti si chiedono cosa fare se hanno accumulato troppi debiti. La procedura da seguire in questo caso è semplice, anche se è bene conoscere accuratamente tutti i passaggi. Ecco quali sono.
pubblicato il 17 gennaio 2022
Acquisto di beni a rate: come funziona?

Acquisto di beni a rate: come funziona?

L'acquisto di beni a rate richiede una notevole attenzione. È possibile richiedere una dilazione dei pagamenti presso vari rivenditori autorizzati, al fine di rendere l'acquisto più conveniente.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968