Serve assistenza?
02 55 55 777

Quanto consuma una TV: ecco le info da conoscere

energia_luce_gas_guide_quanto_consuma_una_tv

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    I consumi del televisore variano in base alla tecnologia e alle ore di accensione

    1

    I consumi del televisore variano in base alla tecnologia e alle ore di accensione

  2. 2

    Se si possiede un televisore obsoleto sostituirlo con una TV di classe A+++ e tecnologia LED

    2

    Se si possiede un televisore obsoleto sostituirlo con una TV di classe A+++ e tecnologia LED

  3. 3

    Evitare la modalità stand-by che non riduce il consumo energetico

    3

    Evitare la modalità stand-by che non riduce il consumo energetico

Luce: prezzi da 30€/mese*
Luce: prezzi da 30€/mese*

Quanto consuma una tv? Sono davvero in tanti a farsi questa domanda senza però soffermarsi sulla risposta. Infatti, anche se molti se lo chiedono, a volte alcuni lasciano accesa la televisione per ore. La televisione in molte case viene vista quasi come un'alleata, una compagna che permette di svagarsi nel corso della giornata.

Tuttavia, la tv se non tenuta sotto controllo può diventare un problema per la propria bolletta. Il costo in bolletta di questo elettrodomestico può diventare insostenibile e a fine mese può rappresentare un vero e proprio colpo. Ecco dunque tutto quello che c'è da sapere sul consumo della tv e sui consigli da applicare per poter risparmiare in bolletta ed evitare di pagare cifre elevate.

Sommario

Come capire quanto consuma una tv

In primo luogo, è bene comprendere come poter capire quanto consuma una tv. Ebbene, per riuscire a scoprire il valore e tradurlo in consumo effettivo bisogna prima soffermarsi su alcuni aspetti. Ovviamente, non tutte le televisioni in commercio sono uguali e ci sono diversi fattori da prendere in considerazione prima di poter scoprire il consumo effettivo di tale elettrodomestico. Inoltre, è bene menzionare il fatto che le televisioni di ultima generazioni sono realizzate per consumare di meno e offrire agli utenti la possibilità di guardarle per ore senza avere brutte sorprese in bolletta.

Ad ogni modo, un televisore per rimanere acceso ha bisogno di una potenza pari a 50 W. Di conseguenza, se la televisione viene accesa per molte ore, il suo consumo può arrivare anche a 600 W. Comunque, prima di poter fare una stima, è importante conoscere il grado di classificazione del prodotto che si possiede. Se il grado è A, allora il consumo sarà minore e sarà possibile risparmiare in bolletta anche se si ha la televisione accesa per molto tempo durante la giornata.

Inoltre, per poter stabilire il costo effettivo in bolletta bisogna prendere in considerazione fattori come la tecnologia del televisore che si ha in casa, il costo del kWh del proprio fornitore energetico e le ore giornaliere dell'uso della televisione. Solo calcolando tutti questi fattori sarà possibile capire al meglio quanto consuma la propria televisione e di conseguenza comprendere qual è il costo effettivo sulla bolletta.

Esempi per capire quanto consuma una tv in casa

Per comprendere maggiormente il consumo della tv in un ambiente domestico è necessario fare alcuni esempi. Se in casa si ha una tv con tecnologia LED da circa 30 pollici che ha un consumo medio di 0,065 kWh e si utilizza in casa per un totale di 4 ore, allora il consumo annuo stimato arriverebbe a 94-95 kWh. Tuttavia, nel caso in cui non si spegne completamente il televisore ma si rimane lo strumento in stand-by, il valore potrebbe aumentare fino a 97-98 kWh l'anno.

Ovviamente, il costo effettivo del consumo della televisione può variare a seconda delle tariffe del proprio fornitore energetico. Ad ogni modo, sempre valutando e facendo delle ipotesi, si può considerare che con un fornitore energetico medio in Italia e con l'esempio summenzionato, il costo totale della tv in bolletta in un anno equivarrebbe a circa 18-20 euro. Si tratta di una cifra non bassissima ma che ovviamente si può limitare e ridurre grazie a determinate abitudini.

Come poter risparmiare sul consumo della tv in casa

Ci sono alcuni esempi che si possono seguire se si vuole risparmiare sul consumo della tv nel proprio ambiente domestico.

Ovviamente la prima cosa da fare in questi casi è prendere in seria considerazione l'idea di cambiare televisore. Infatti, per risparmiare sulla bolletta è consigliato acquistare un televisore con classificazione A+++. Questi televisori permettono di risparmiare molta energia ed ottimizzano il consumo giornaliero.

Inoltre, è necessario anche tentare di acquistare dei televisori che implementino la tecnologia LED. Difatti, sono tra i televisori che inquinano di meno e che hanno un minor consumo energetico. Se si acquista un televisore di questo genere, il consumo energetico in un anno può essere pari a 45 kWh, ovvero l'equivalente di circa 9 euro.

Ancora, un suggerimento da seguire è quello di limitare il tempo speso dinanzi al televisore. Questo può rappresentare un problema negli ultimi tempi specialmente per chi lavora in smart working. Solitamente infatti, chi non si reca in ufficio può decidere di accendere la televisione e utilizzarla come sottofondo, così da avere un minimo svago durante i break con il lavoro. Tuttavia, una tv accesa in casa per un tempo medio di circa 7-8 ore al giorno può fare seri danni alla propria bolletta. Per questa ragione, è bene stabilire un limite per l'uso della televisione in casa e fare di tutto per rispettarlo.

Non bisogna dimenticare poi, che la televisione deve essere spenta completamente. Metterla in stand-by non riduce il consumo energetico. Anzi, se un televisore rimane in stand-by per troppo tempo potrebbe comunque consumare energia. All'occorrenza, specialmente se ci sono temporali o maltempo, può essere una buona idea scollegare il televisore dalla corrente elettrica, così da evitare eventuali problemi.

Seguendo tutti questi consigli sicuramente si potranno avere buoni risultati e si potrà decisamente risparmiare in bolletta.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Analizza le bollette e scopri se puoi risparmiare

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
41,10€
€ 493,15/anno
Fornitore:
Octopus Energy
Prodotto:
Octopus Fissa 12M Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1153
Quota fissa inclusa:
8,00 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
Spesa mensile:
41,10€
€ 493,15/anno
Spesa mensile:
41,82€
€ 501,80/anno
Fornitore:
EDISON ENERGIA SPA
Prodotto:
Dynamic Plus Luce
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
PUN + 0,000€
Quota fissa inclusa:
8,25 €/mese
Bolletta:
Digitale, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario, Bollettino
  • Offerta riservata ai clienti domestici attivi nel Servizio di Maggiori Tutela

Spesa mensile:
41,82€
€ 501,80/anno
Spesa mensile:
42,02€
€ 504,23/anno
Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile Plus
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,02€
€ 504,23/anno
Spesa mensile:
42,05€
€ 504,65/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia a prezzo fisso 12 mesi - subentro
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1155
Quota fissa inclusa:
9,17 €/mese
Bolletta:
elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,05€
€ 504,65/anno
Spesa mensile:
42,07€
€ 504,85/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Fissa Facile
Tipologia offerta:
Prezzo fisso (bloccato: 12 mesi)
Tipo di tariffa:
Monoraria
Prezzo/kWh:
€ 0,1150
Quota fissa inclusa:
8 €/mese
Bolletta:
elettronica, cartacea
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
42,07€
€ 504,85/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 9 luglio 2024
Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Servizio a tutele graduali: cos'è e come funziona?

Che cos'è il Servizio a Tutele Graduali e come va a influire sulle bollette energetiche delle famiglie italiane a partire dal 1 luglio 2024? Scopriamo cosa prevede, chi riguarda e come cambiano le tariffe.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968