02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazioni auto: risarcimento diretto anche con più di due veicoli

pubblicato da il 8 febbraio 2017
Assicurazioni auto: risarcimento diretto anche con più di due veicoli

Importante novità normativa nel campo delle assicurazioni auto: una recente ordinanza depositata dalla Terza sezione civile della Corte di Cassazione, ha disposto che il risarcimento diretto dei danni RC auto si può applicare anche ai sinistri stradali che coinvolgono più di due veicoli, a condizione che il responsabile sia uno solo. Si tratta di una reinterpretazione che modifica la prassi introdotta dieci anni fa con il regolamento di esecuzione della procedura di liquidazione, che normalmente veniva applicato solo agli incidenti fra due vetture.

Ricordiamo che la procedura del risarcimento diretto (che prevede l'inoltro della pratica alla propria assicurazione e non a quella del responsabile del sinistro) scattava unicamente in presenza di determinati requisiti: incidente avvenuto in Italia tra due veicoli a motore identificati e regolarmente assicurati, lesioni riportate dal conducente di lieve entità (ovvero non superiori al 9% di invalidità) e assenza di coinvolgimento di altri veicoli.

La sentenza della Cassazione ha invece modificato in parte queste prerogative, stabilendo che  il risarcimento diretto dei danni si può applicare anche agli incidenti stradali che vedono coinvolti più di due veicoli (comprese le moto), a patto che il responsabile sia uno solo. La decisione della Corte Suprema deriva da una nuova interpretazione letterale della norma in questione, secondo cui la procedura di risarcimento diretto è applicabile in caso di “collisione avvenuta nel territorio della Repubblica tra due veicoli a motore identificati e assicurati [...] senza coinvolgimento di altri veicoli responsabili”. Quindi, non “altri veicoli” e basta (come veniva interpretato finora), ma più specificatamente “altri veicoli responsabili”. Di conseguenza, si legge nella sentenza della Corte, “il risarcimento diretto è ammissibile anche in caso di collisione che abbia riguardato più di due veicoli, con esclusione della sola ipotesi in cui, oltre al veicolo dell’istante e a quello nei cui confronti questi rivolge le proprie pretese, siano coinvolti ulteriori veicoli responsabili del danno”.

Si tratta di un'altra novità in ambito normativo che potrebbe incidere, seppur lievemente, anche a livello di tariffe RC auto. Meglio dunque premunirsi, scegliendo la migliore offerta dopo aver valutato il preventivo assicurazione auto più adatto.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 8 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni