Serve assistenza?
02 55 55 777

Quanto consumano le luci di Natale?

energia luce gas guide quanto consumano le luci di natale
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Le luci di Natale potrebbero far lievitare i costi in bolletta.

  2. 2

    E' importante scegliere lampadine LED a risparmio energetico.

  3. 3

    Si può usare un piccolo pannello solare per ridurre i consumi.

Le tariffe luce e gas se non scelte in maniera ponderata possono far lievitare a dismisura la bolletta. Il primo accorgimento è quello di limitare il superfluo, tra cui figurano le lampadine impiegate per le decorazioni natalizie. Quanto consumano le luci di Natale? In effetti, è una buona idea tagliare gli sprechi ed eliminare le fonti che comportano un utilizzo maggiore di energia. Prima di agire, però, è meglio conoscere il dispendio effettivo, perché non sempre bisogna rinunciare a far brillare la casa per celebrare occasioni importanti, può essere sufficiente cambiare il tipo di lampadina.

Luce: confronta le tariffe
Luce: confronta le tariffe

Sommario

L'ansia aumenta durante i periodi festivi, specialmente quelli di fine anno, dove in ogni stanza compaiono addobbi luminosi. A fare la differenza, oltre al modello di lampada, è anche la sua dimensione, che può contribuire all'aumento della spesa. Inoltre, conta molto il tempo di accensione, più le luminarie sono accese e maggiore sarà il costo in bolletta. Del resto le decorazioni donano un'atmosfera piacevole, capace di portare gioia a tutta la famiglia e agli ospiti. Le ricerche scientifiche affermano che l'illuminazione natalizia dell'abitazione stimoli pensieri positivi, così come quelle dei negozi. Insomma, bisogna fare i conti per contenere il consumo, ma non evitare di usare le luci di Natale.

Quali luci di Natale consumano meno?

Eliminare le luci di Natale per ridurre il costo della bolletta energetica non è la soluzione migliore. Bisogna godersi la festività e preparare tutti i decori del caso. Questo vale per le abitazioni e per i negozi. Il dispendio di energia dipende solo dalla gestione delle luminarie. Si deve concentrare l'attenzione sulla scelta delle lampadine giuste. Alcuni semplici accorgimenti permettono di fare economia. Tra i modelli che portano ad avere un risparmio elevato ci sono i LED. Questi prodotti consentono di far scendere la spesa, rispetto alle lampadine a incandescenza, di una percentuale che varia tra il 50% e l'80%. Il primo passo da compiere verso il risparmio è di sostituire le luci natalizie con articoli di ultima generazione. Va controllata la confezione, che deve sempre riportare la certificazione e la dichiarazione sul consumo. La presenza del marchio CE è sinonimo di sicurezza per l'utilizzo della lampadina, ma anche per il dispendio energetico. Meglio sapere che materiali di scarsa qualità comportano il rischio di dispersione, surriscaldamento e attacchi irregolari.

Quanto incidono sui costi in bolletta le luci natalizie?

La preoccupazione per i rincari delle bollette dell'energia elettrica porta le persone a provare a calcolare la spesa per ogni singolo apparecchio. Ogni anno, indipendentemente dalle oscillazioni del mercato energetico, i consumatori fanno i conti con i costi legati alle luci di Natale. Infatti, oltre a computer, televisori ed elettrodomestici, nel periodo natalizio ci sono le luminarie a influire sul totale della fattura. L'obiettivo è risparmiare, ma prima di decidere come comportarsi con i decori luminosi, è utile comprendere la loro incidenza. La maggioranza dei prodotti messi in commercio negli ultimi anni è costituito da luci LED, quindi si possono contenere le spese in modo piuttosto importante. Ciò significa che si può continuare a mettere le lampadine sull'albero e nel presepe. Sui cavi, così come sulle confezioni, vengono espressi i consumi in Watt. I dati servono a fare un conto della spesa, considerando un certo numero di ore giornaliere per l'accensione.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Scopri quanto puoi risparmiare

Migliori offerte energia elettrica del mese

Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
ARGOS
Prodotto:
Luce Variabile Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
6,67 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,28€
€ 483,32/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Fornitore:
Alperia
Prodotto:
Digital Bioraria
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
5,83 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
  • Energia 100% green!

Spesa mensile:
40,34€
€ 484,02/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte - Facile - Prima Attivazione
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile - Subentro
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

Tariffa esclusiva Facile.it

Fornitore:
Wekiwi
Prodotto:
Energia alla fonte 12 Mesi - Facile
Tipologia offerta:
Prezzo variabile
Tipo di tariffa:
Bioraria
Quota fissa inclusa:
9,16 €/mese
Bolletta:
Elettronica
Pagamento:
Addebito bancario
Spesa mensile:
40,34€
€ 484,04/anno

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Come calcolare il costo energetico delle luci di Natale?

Supponendo di avere una fila con 500 lampadine LED, si ha un consumo di circa 1,5 kilowattora per 10 ore giornaliere. Se si tengono le luci accese per 30 giorni, visto che si comincia con un certo anticipo sulle festività, si arriva a una spesa media di 0,40 euro per kWh, che arriva quindi a 0,61 euro per 1,5 kWh. Riducendo il numero di ore o di giorni, l'importo si abbassa. Con l'utilizzo di 1000 lampadine LED si pagano, nella peggiore delle ipotesi, 9 euro. L'atmosfera natalizia non costa molto, a parte l'impegno di sistemare gli addobbi. L'energia elettrica consumata con le lampade di ultima generazione è poca. Si possono mettere le luci sulle ringhiere di scale e balconi per diffondere allegria nell'ambiente domestico. Tuttavia, si può decidere di accendere le luminarie per un numero di ore inferiore a 10, magari 6, e di far durare l'illuminazione per meno giorni.

Se si ricorre a un festone luminoso lungo 1,5 metri per decorare l'albero di Natale o una vetrata da accendere senza sosta per un mese, la spesa si può aggirare tra i 10 e i 15 euro con le lampadine tradizionali. Se aumentano i punti luce, ad esempio prevedendo 3 festoni all'interno del locale, si moltiplica il costo, arrivando a spendere tra i 30 e i 45 euro. Utilizzando, in alternativa, i LED, la spesa in bolletta si aggira tra 4 e 6 euro per ogni festone, quindi con 3 fili di luci, si arriva a pagare tra i 12 e i 18 euro complessivi. Sempre calcolando l'accensione continuativa per un mese. Naturalmente, queste informazioni sono basate sulle tariffe medie, non va dimenticato che i prezzi applicati dal proprio fornitore di energia elettrica possono portare a somme più alte o più basse. Resta comunque il rapporto sull'incidenza, che è piuttosto limitato rispetto ai vari costi inclusi in bolletta.

Come aumentare l'illuminazione senza elettricità

A chi non piacerebbe avere luci di Natale gratis? Con un particolare accorgimento, si può tagliare completamente la spesa energetica, così da non incidere affatto sul totale della bolletta. Come si fa? Bisogna considerare che buona parte delle luminarie assorbe tra 4 e 6 Watt di energia elettrica, quindi è sufficiente un piccolo pannello solare per farle funzionare. Nei negozi si trovano alcune decorazioni luminose con il pannello in dotazione, da posizionare sul balcone o fuori dalla vetrina se si colloca in un negozio. Le dimensioni sono contenute, quindi il pannello solare non disturba l'estetica. Qualora il locale riceva tanta luce solare, si possono usare le lampadine alimentate dall'energia del sole, così da abbattere il costo in fattura.

Nell'ambito del risparmio, le luci bianche o colorate, così come quelle fisse o intermittenti, non fanno differenza sul consumo. Le piccole variazioni dell'accendere e spegnere per un effetto più bello non incidono sul costo. Al fine di garantire un risparmio economico, è bene concentrare l'attenzione, anche quando si usa il pannello solare, sulla scelta di adattatore e alimentatore. Sono elementi che assorbono corrente e la trasformano parzialmente in calore. Le luci alimentate direttamente hanno un dispendio energetico inferiore. Se si vuole aumentare l'illuminazione senza dover usare elettricità, ci si può ispirare ai trucchi scenici del cinema. Disporre le luminarie di fronte allo specchio fa sembrare che ce ne siano di più. Allo stesso modo servono oggetti riflettenti per gli addobbi, come palline lucide con colori argento e oro. Inoltre, aggiungendo candele come punti luce, si crea l'atmosfera senza spendere.

Confronta le nostre offerte Luce e Gas, bastano pochi minuti. Ti aiutiamo noi a trovare l’offerta migliore per te, al telefono e in negozio. E se vuoi sapere quanto puoi davvero risparmiare puoi caricare la tua bolletta, un nostro esperto la analizzerà. E se non puoi risparmiare te lo dice subito. Prova, è gratis!

Scopri quanto puoi risparmiare

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia sulle tue bollette!

Offerte Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 19 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 19 operatori

Preventivi dual

Guide Gas e Luce

pubblicato il 31 ottobre 2023
L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

L'impianto solare termico: una soluzione sostenibile per risparmiare energia

Questo articolo esplora il mondo degli impianti solari termici, una soluzione eco-friendly che sfrutta l'energia solare per generare calore. Saranno analizzati il funzionamento di questi impianti, i vari tipi disponibili e i loro vantaggi, tra cui la riduzione dei costi in bolletta.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Impianti fotovoltaici: vantaggi, svantaggi e problemi comuni

Dai benefici economici alla riduzione dell'impatto ambientale, vediamo quali sono i punti chiave che influenzano la decisione di installare un impianto fotovoltaico. Affrontiamo i problemi comuni legati all'installazione fornendo un quadro completo per chi desidera adottare questa tecnologia.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

Manutenzione degli impianti fotovoltaici: come prolungarne la durata

La manutenzione dell'impianto fotovoltaico è fondamentale per garantirne l'efficienza nel tempo. Questo testo esplora i vari aspetti della manutenzione, dalla pulizia dei pannelli, al monitoraggio delle prestazioni e alla manutenzione straordinaria e ordinaria.
pubblicato il 31 ottobre 2023
La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

La pulizia dei pannelli solari fotovoltaici: importanza ed efficacia

I pannelli solari fotovoltaici sono una fonte crescente di energia rinnovabile, ma la pulizia regolare è spesso trascurata e può causare una significativa perdita di efficienza.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici: migliorare l'efficienza degli impianti solari

Gli ottimizzatori fotovoltaici rappresentano una soluzione efficace per aumentare l'efficienza degli impianti solari. Questi dispositivi, collegati tra i moduli solari e l'inverter, consentono il monitoraggio costante e l'ottimizzazione della produzione energetica di ciascun pannello.
pubblicato il 31 ottobre 2023
Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Il rendimento dei pannelli fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Esaminiamo in dettaglio il rendimento dei pannelli fotovoltaici, spiegando cos'è e come calcolarlo. Descriviamo i fattori chiave che influenzano il rendimento e forniamo informazioni sulle attuali percentuali di rendimento per diversi tipi di pannelli solari.
pubblicato il 2 ottobre 2023
Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Truffe telefoniche luce e gas: cosa fare per difendersi

Le truffe nel mercato dell'energia sono sempre più frequenti, per questo è fondamentale informarsi per proteggersi. In questa guida spiegheremo come riconoscere e evitare i tentativi di truffa. Facile.it è al tuo fianco per garantire che tu sia informato e protetto dagli operatori fraudolenti.
pubblicato il 3 agosto 2023
Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

Quali sono i gestori del mercato tutelato e del mercato libero?

I fornitori di luce e gas sono tanti e applicano condizioni differenti. Vediamo, qui di seguito, quali sono le compagnie che operano nel mercato libero e in quello tutelato.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968