02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Piste da sci: assicurazione obbligatoria da Gennaio 2022

Piste da sci: assicurazione obbligatoria da Gennaio 2022

Dopo lo stop della scorsa stagione, quest'anno le vacanze sulla neve possono ripartire, ma con qualche novità in fatto di assicurazioni.

Sulle piste innevate, infatti, oltre all’obbligo di esibire il green pass, da Gennaio 2022 ci sarà anche, per tutti gli sciatori non professionisti, quello di essere assicurati, in modo da coprire la "responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi".

Per danni e infortuni

Lo stabilisce il Decreto legislativo n. 40 del 28 febbraio 2021, dedicato alla sicurezza nelle discipline sportive invernali. In base all'articolo 30, "lo sciatore che utilizza le piste da sci alpino deve possedere una assicurazione in corso di validità che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi".

Gli obblighi per il gestore

Inoltre il gestore delle aree in cui si scia - escluse quelle da fondo - è obbligato a "mettere a disposizione degli utenti, all'atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa" che riguardi i "danni provocati alle persone o alle cose". In precedenza il gestore era tenuto ad avere un'assicurazione soltanto per fatti riconducibili alla sua responsabilità diretta.

Multe da 100 a 150 euro

In pratica, lo sciatore potrà pagare la polizza anche assieme al biglietto o all'abbonamento. Quali sono le sanzioni per chi viene fermato dalle forze di polizia e sorpreso senza assicurazione? Le multe vanno da 100 a 150 euro, oltre al ritiro immediato dello skipass.

Punito lo stato di ebbrezza

Infine sarà vietato sciare mentre si è sotto l'effetto di alcol o sostanze stupefacenti, in modo analogo a ciò che capita già a chi guida veicoli (inclusi gli accertamenti di tipo tossicologico o alcolemico). Per le persone sorprese sugli sci in condizioni alterate da queste sostanze sono previste sanzioni che vanno da 250 a 1.000 euro. Entrerà in vigore anche l'obbligo del casco per chi ha meno di 18 anni.

Oltre 30.000 incidenti all'anno

Lo scopo di tutte le misure è quello di assicurare il risarcimento a chi subisce danni fisici o materiali e di prevenire molti gravi eventi che capitano sulle piste da sci. A Dicembre 2019 il Sistema nazionale di sorveglianza sugli incidenti in montagna, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità, segnalava oltre 30.000 casi ogni anno, 1.700 dei quali con ricovero in ospedale, in condizioni talvolta gravi; circa 20 persone mediamente perdono la vita.

Polizze salute: scegli la migliore Confronta le offerte
pubblicato da il 22 novembre 2021

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie Assicurazioni

News Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

  • Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Se si verifica un sinistro stradale, il costo...

  • Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Oggigiorno non tutti sanno cosa si intende con...

  • Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Gli incentivi auto 2020 sono dei bonus erogati...

  • Assicurazione conducente diverso dall'assicurato: funzionamento copertura RC Auto

    Assicurazione conducente diverso dall'assicurato: funzionamento copertura RC Auto

    E' possibile intestare l'assicurazione auto ad...

Guide Assicurazioni

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi