02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro
Le 3 cose da sapere:
  • Incidente: aumento polizza RC Auto e peggioramento della classe di merito
  • Aumento assicurazione in base all'entità del danno provocato e all'età
  • Classe di merito: il declassamento dipende dall'esperienza dell'automobilista

Quando si verifica un incidente stradale, oltre allo shock e alla paura, vi sono altre conseguenze che possono verificarsi come danni all'auto, traumi fisici e quasi sempre un aumento dei costi della polizza assicurativa. Nel caso in cui siete stati coinvolti in un incidente stradale e volete conoscere l'aumento dell'assicurazione auto dopo il sinistro, continuate a leggere questa guida per ottenere tutte le informazioni.

Sommario

Come calcolare l'aumento dell'assicurazione dopo sinistro

Quando si provoca un incidente stradale, si hanno due opzioni per affrontare le conseguenze di tale imprevisto: se i danni provocati sono pochi e di lieve entità, si può decidere di pagarli di tasca propria ed evitare l'intervento dell'assicurazione o nel caso di incidenti abbastanza gravi affidarsi alla compagnia assicurativa presso la quale si è sottoscritta la polizza auto.

Scegliendo la prima opzione non avrete molte conseguenze, nel secondo caso invece si verificherà sicuramente un aumento del costo della polizza auto e un probabile peggioramento della classe di merito. Le compagnie assicuratrici per valutare l'affidabilità dei guidatori si affidano alle classi di merito, stabilite in base al numero di incidenti commessi.

La prima classe rappresenta gli automobilisti più virtuosi, fino ad arrivare alla diciottesima che rappresenta la categoria di guidatori meno attenti e scrupolosi, quindi con un numero elevato di incidenti provocati.

In caso di sinistro, oltre all'aumento della polizza, si verifica un peggioramento della classe di merito che verrà stabilito in base alla classe di appartenenza del guidatore.

Per conoscere in anticipo l'aumento della polizza in caso di sinistro stradale, vi sono alcune piattaforme che consentono di ottenere una proiezione abbastanza precisa, basterà inserire il nome della compagnia assicuratrice, la classe di merito, il premio lordo e l'importo del sinistro pagato. L'aumento dell'assicurazione è sempre proporzionato all’entità del danno e alla classe di merito a cui si viene assegnati dopo l'incidente, quindi dipende molto dal numero di incidenti provocati durante la propria vita di automobilista.

Un altro parametro che le compagnie assicuratrici valutano nel calcolo dell'aumento della polizza riguarda anche l'età dell'assicurato, visto che saranno sicuramente più penalizzati i neopatentati rispetto a un guidatore virtuoso ultraquarantenne.

Non è possibile sapere in anticipo e con precisione a quanto ammonterà l'aumento dell'RC auto dopo un sinistro stradale, difatti può subire una crescita compresa tra il 30% e il 240%, un range abbastanza ampio, così come non si potrà conoscere in anticipo il peggioramento della classe di merito.

Aumento assicurazione dopo incidente senza colpa

Molti assicurati si chiedono se si verifichi un aumento del costo della polizza, anche se l'incidente stradale è senza colpa o con colpa pari o minore al 50%. Per comprendere cosa significa è opportuno fare un esempio: se si viene tamponati e non si ha colpa, vi sono alcune compagnie assicuratrici che prevedono comunque un aumento della polizza auto, senza però intaccare la classe di merito.

Nonostante questa pratica sia molto deplorevole e non applicata dalla maggior parte delle compagnie assicuratrici, è sempre opportuno verificare che nel proprio contratto non sia prevista tale opzione. L'aumento dell'RC Auto in caso di incidente senza colpa o inferiore al 50% può essere compreso tra l'8 e il 10%, ma vi sono alcune compagnie che prevedono aumenti anche più sostanziosi.

Aumento assicurazione dopo incidente con concorso di colpa

Gli aumenti delle polizze assicurative dopo un incidente stradale sono la consuetudine, anche se non vi è colpa o è inferiore al 50%, ma cosa succede se si verifica un concorso di colpa? Nel caso in cui la colpa viene distribuita tra diversi automobilisti in maniera equa, non si verificherà nessun declassamento della classe di merito, ma solo un aumento del costo annuale della polizza auto.

Il declassamento avviene comunque se nell'arco di 5 anni si sono provocati più incidenti con bassa percentuale di colpa, ma sommandoli si raggiunge il 51% o più.

I sinistri stradali di modica entità possono far aumentare la polizza e declassare l'automobilista, per questo molti decidono di pagare direttamente i danni senza coinvolgere l'assicurazione.

Essendo questa pratica non prevista dalla legge, invece di veder aumentare in maniera esponenziale la vostra assicurazione, potete decidere di richiedere alla vostra compagnia assicuratrice di applicare il riscatto del sinistro.

La pratica del riscatto del sinistro consiste nel chiedere alla propria compagnia assicuratrice di rimborsare quanto si è pagato direttamente al danneggiato, in questo modo non si avrà nessun aumento della polizza e si rimarrà nella stessa classe di merito, senza subire penalizzazione secondo il sistema bonus - malus.

Aumento polizza per più incidenti in un anno

Essendo il sistema assicurativo basato sull'affidabilità degli automobilisti è logico che se si provocano più incidenti in un anno, oltre al repentino aumento della polizza RC Auto vi sarà anche un peggioramento della classe di merito.

Per poter conoscere precisamente il numero di classi di merito che potrebbero perdersi nel caso di più incidenti con colpa, vi è una semplice formula da applicare.

Per conoscere le classi di merito perse basterà calcolarle tramite questa formula: X3-1, dove X è l'incognita che rappresenta il numero di incidenti provocati in un anno. Per esempio, se un automobilista ha provocato due sinistri stradali nell'arco di un anno, il calcolo sarà il seguente: (2×3)-1 = 5, di conseguenza si perderanno ben cinque classi di merito.

Accumulare incidenti in un anno, anche se di lieve entità, comporta un declassamento considerevole e un forte aumento nei costi complessivi dell'RC Auto.

Si può cambiare compagnia assicurativa subito dopo un incidente?

Quando si verifica un sinistro e non si vuole aumentare il costo della polizza assicurativa, ci si chiede se sia possibile cambiare compagnia assicurativa prima che venga applicato l'aumento; la risposta a questa domanda è affermativa, ma attenzione vi sono alcuni casi in cui è più vantaggioso cambiare compagnia assicurativa rispetto ad altri, vediamo quali.

È opportuno sottolineare che non è mai possibile evitare che un sinistro possa peggiorare la situazione assicurativa, ma si possono posticipare di un anno le conseguenze negative. Le compagnie assicurative effettuano i preventivi delle polizze in base all'attestato di rischio dell'automobilista, dove vengono annotati anche gli incidenti commessi fino a 60 giorni prima della scadenza della polizza, tale periodo viene chiamato periodo di osservazione.

Se l'incidente è stato provocato alcuni giorni prima della scadenza della polizza, questo accadimento non risulterà nell'attestato di rischio e si potrà cambiare compagnia senza avere un aumento della polizza e un mutamento della classe di merito, anche se tale evento sarà posticipato di soli 12 mesi.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la guida:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/05/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni