Serve assistenza?
02 55 55 777

Risparmio energetico: le nuove agevolazioni fiscali

27 set 2017 | 2 min di lettura | Pubblicato da Flavio S.

facile.it/images/risparmio energetico news risparmio energetico le nuove agevolazioni fiscali

L’ultima parte dell’anno porta novità in tema di risparmio energetico e detrazioni fiscali, grazie agli aggiornamenti introdotti dall’Agenzia delle Entrate con la revisione della guida “Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”, pubblicata lo scorso 12 settembre. In particolare, la guida si sofferma sulle detrazioni fiscali per il risparmio energetico dei condomini, dove si registrano nuove modalità di fruizione dopo l’introduzione delle nuove regole per la cessione del credito da parte dei condomini incapienti.

Soluzioni per il risparmio energetico
Soluzioni per il risparmio energetico

Cosa significa? I condomini che hanno diritto alle detrazioni fiscali, nell’ambito delle spese sostenute a partire dalla data del 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, possono optare per la cessione del credito maturato, secondo le modalità stabilite dall’Agenzia delle Entrate. Ricordiamo infatti che le detrazioni fiscali per il risparmio energetico sono state prorogate fino al 31 dicembre 2017, nella misura del 65% di sconto Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) e Ires (Imposta sul reddito delle società) per chi intraprende opere di riqualificazione energetica degli edifici e maggiorata dal 70% al 75% per le parti comuni dei condomini e per le singole unità immobiliari di cui si compongono.

Quali sono gli interventi ammessi alle detrazioni per il risparmio energetico?

  • Riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento.
  • Miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni - pavimenti - finestre, comprensive di infissi).
  • Installazione di pannelli solari.
  • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Da sottolineare che, per le spese sostenute dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2017, sono comprese anche le opere per le schermature solari (allegato M del decreto legislativo n. 311/2006) e gli impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Per il periodo compreso tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2017, inoltre, rientrano nelle detrazioni fiscali anche l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o climatizzazione delle unità abitative.

Cosa cambia dal 1 gennaio 2018? Le detrazioni fiscali per il risparmio energetico non andranno in pensione del tutto, ma saranno sostituite dal 36% previsto per le spese relative alle ristrutturazioni edilizie.

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi anche scoprire quale fornitore energetico propone la tariffa migliore e richiedere l’attivazione.

Offerte Gas

Confronta 12 operatori

Preventivi gas

Offerte Luce

Confronta 12 operatori

Preventivi luce

Offerte Luce+Gas

Confronta 12 operatori

Preventivi dual

Prodotti

Vuoi migliorare l'efficienza energetica di casa tua? Scopri i migliori prodotti.

Ultime notizie Risparmio Energetico

pubblicato il 19 ottobre 2017
Pompe di calore: cosa sono e come funzionano

Pompe di calore: cosa sono e come funzionano

Alternativa agli impianti basati sulle obsolete caldaie a combustione e più efficienti dei più moderni sistemi a condensazione, le pompe di calore sfruttano le fonti naturali per garantire il comfort all’interno delle case in ogni periodo dell’anno. Non tutti, però, sanno come funzionano.
pubblicato il 21 agosto 2017
Energia: a maggio con 87% produzione da rinnovabili

Energia: a maggio con 87% produzione da rinnovabili

L’energia prodotta in Italia da fonti rinnovabili fa segnare un nuovo record, grazie al picco dell’87% del totale, raggiunto il 21 maggio 2017. Ad annunciare la buona notizia è Terna, secondo la quale anche nel nostro Paese si sta velocizzando la transizione dalle fonti tradizionali a quelle green.
pubblicato il 3 giugno 2017
enCOMPASS: risparmio energetico più facile da gestire

enCOMPASS: risparmio energetico più facile da gestire

Sistemi digitali efficaci per rendere i dati di consumo energetico comprensibili a tutti e aiutare gli utenti a gestire l’energia in modo efficiente, con un risparmio nei costi ma senza abbassare il livello di comfort: è il progetto H2020 enCOMPASS.
pubblicato il 5 maggio 2017
Ecobonus 2017: detrazioni fiscali per il risparmio energetico

Ecobonus 2017: detrazioni fiscali per il risparmio energetico

Effettuare lavori di manutenzione e ammodernamento finalizzati al risparmio energetico è, a tutti gli effetti, un investimento per il futuro. Grazie all’Ecobonus 2017 è infatti possibile usufruire di detrazioni fiscali del 65% per molti interventi di riqualificazione energetica.

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968