02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Energia: a maggio con 87% produzione da rinnovabili

Energia: a maggio con 87% produzione da rinnovabili

L’energia prodotta in Italia da fonti rinnovabili fa segnare un nuovo record, grazie al picco dell’87% del totale, raggiunto il 21 maggio scorso. Ad annunciare la buona notizia è Terna, società che gestisce la rete elettrica nazionale, secondo la quale anche nel nostro Paese si sta velocizzando la transizione dalle fonti tradizionali, a combustibili fossili, a quelle green.

Il record dello scorso 21 maggio è stato ottenuto grazie alla produzione combinata di energia da fonti come idroelettrico, solare ed eolico che, già nei mesi precedenti, avevano fatto notizia per avere contribuito per il 100% al fabbisogno della sola Sicilia. Non un caso isolato, quindi, ma la conferma che la strada da seguire per il nostro Paese è quella delle energie rinnovabili, grazie al minore impatto ambientale e ad impianti sempre più efficienti che stanno rapidamente soppiantando quelli a combustibili fossili. Lo sa bene Terna che, per voce dell’amministratore delegato Luigi Ferraris, si dice pronta a nuovi investimenti green: “Il mercato sta cambiando molto velocemente e abbiamo bisogno di aggiungere investimenti” per far fronte sia al declino delle centrali tradizionali sia per il verificarsi di “condizioni climatiche estreme”.

In un discorso più ampio, tornano quindi d’attualità anche la produzione domestica in Italia e il Conto Energia, il programma di incentivi in conto esercizio per la produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici connessi alla rete. Dopo lo slancio degli ultimi anni, il rallentamento seguito al passaggio al Conto Termico, con la formula mista degli interventi per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici esistenti e la produzione di energia da fonti rinnovabili, ha solo in part smorzato la voglia di transizione alle energie rinnovabili degli italiani. Stando all’ultimo bollettino del GSE, infatti, nel 2016 l'energia prodotta attraverso impianti incentivati è risultata pari a 3.255 GWh, con un’erogazione economica da parte del GSE vicina ai 352,7 milioni di euro.

Soluzioni per il risparmio energetico Preventivo gratuito
pubblicato da il 21 agosto 2017
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/10/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi anche scoprire quale fornitore energetico propone la tariffa migliore e richiedere l'attivazione.

Prodotti

Vuoi migliorare l'efficienza energetica di casa tua? Scopri i migliori prodotti.

Ultime notizie Risparmio Energetico

News Risparmio Energetico

Guide al risparmio energetico

  • Come si smaltiscono i pannelli fotovoltaici

    Come si smaltiscono i pannelli fotovoltaici

    Quando giungono a fine vita, ...

  • Pannelli fotovoltaici con accumulo: prezzi e funzionamento

    Pannelli fotovoltaici con accumulo: prezzi e funzionamento

    La riduzione dei costi dei pannelli solari,...

  • Risparmio energetico e detrazioni fiscali: guida pratica agli interventi sulla casa

    Risparmio energetico e detrazioni fiscali: guida pratica agli interventi sulla casa

    Le case degli italiani hanno spesso qualche...

  • Lampadine a LED: come scegliere le migliori

    Lampadine a LED: come scegliere le migliori

    L’innovazione tecnologica ha rivoluzionato...

Guide Risparmio Energetico

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce