Serve assistenza?
02 55 55 5

Le banche online: come funzionano e quali garanzie offrono

facile.it/images/conti guide banche online come funzionano e quali garanzie offrono
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Banche online: possono essere banche fisiche oppure esclusivamente online

  2. 2

    Vantaggi: azzera code, costi e tempi di attesa

  3. 3

    Confronta le offerte e scegli il conto più adatto alle tue esigenze

Conti Correnti: trova il più vantaggioso
Conti Correnti: trova il più vantaggioso

Ormai siamo tutti abituati ad avere in tasca un telefonino, un tablet nella borsa, un computer sulla scrivania. Possiamo ricaricare i nostri conti PayPal, il nostro credito telefonico, o le nostre carte prepagate ovunque ci troviamo. Sarebbe quindi quanto meno anacronistico se non avessimo lo stesso controllo sui nostri soldi depositati in banca! Facciamo chiarezza sulle banche online, per capire cosa sono, come funzionano e quali garanzie offrono.

Sommario

Banche online: cosa sono e come funzionano

Di pari passo con l’evoluzione della tecnologia mobile, si sono sempre più diffuse le banche on line, che offrono servizi sempre più completi sia via desktop che via applicazione per smartphone. Le banche on line possono essere banche “fisiche” che danno la possibilità di fruire alcuni servizi di sportello anche da remoto (gestione conto corrente, gestione delle bollette, bonifici e pagamenti, conto titoli) oppure istituti di credito che nascono direttamente ed esclusivamente on line, per offrire agli utenti tutti i servizi di una banca qualsiasi (compresa l’assistenza, anche se solo telefonica) a costi molto inferiori se non a zero spese, data l’assenza di intermediazione.

I vantaggi: quali sono

Il conto corrente on line azzera innanzitutto le code e i tempi d’attesa: ci si può infatti collegare al sito ad ogni ora di ogni giorno, in ogni parte del mondo. Anche se, a volte, per poter convalidare un’operazione bisogna comunque attendere gli orari di apertura della filiale.

L’operatività on line elimina la necessità di intermediazione allo sportello; il che rende vantaggioso il conto corrente soprattutto dal punto di vista dei costi. Il conto corrente online spesso è a canone zero, non applica commissioni ai prelievi bancomat, né richiede costi per le operazioni fatte in remoto. L’estratto conto dei movimenti può inoltre essere scaricato direttamente dal sito della banca, senza dover richiedere invii cartacei o via mail, che solitamente comportano, anche questi, dei costi aggiuntivi.

Scegliendo una banca fisica, tra canone, bollo e costi delle carte di pagamento puoi spendere oltre 100 euro l’anno, più le commissioni.

La razionalizzazione dei costi nei conti on line permette di poter offrire ai correntisti tassi di interesse più vantaggiosi per i conti deposito rispetto a quelli offerti dalle banche fisiche. C’è da dire che tali offerte spesso – e soprattutto in un momento come quello presente in cui i tassi di interesse sono molto bassi – sono riservate solo ai nuovi clienti e durano solo un anno, oppure sono legati solo a conti deposito vincolati, che richiedono cioè il fermo delle somme per un determinato periodo di tempo. A regime, invece, la remunerazione dei conti deposito (senza obbligo di vincolo) non si discosta molto dai tassi base applicati anche dalle banche fisiche. Tuttavia, a parità di tassi di deposito, i conti on line hanno pur sempre costi inferiori e restano relativamente vantaggiosi.

Le garanzie per i consumatori: perché le banche online sono affidabili

Anche i conti on line aderiscono al Fondo Interbancario di Tutela del Depositi, che garantisce le somme depositate fino a 100 mila euro da eventuali fallimenti della banca.

I correntisti sono poi tutelati contro il rischio di furto dei dati personali dai sistemi di sicurezza sempre più sofisticati che le banche applicano alla piattaforma d’accesso al conto on line. Ecco alcuni consigli per difendere la propria privacy:

  • non accedere mai al conto da punti di connessione pubblici o condivisi
  • aggiornare sempre gli antivirus del proprio pc
  • fare attenzione alle mail truffa in cui si richiedono i dati d’accesso al proprio conto corrente
  • non collegarsi al proprio conto tramite il tasto “preferiti” (spesso bersagliato da malware) ma digitare sempre l’intero indirizzo
  • cambiare spesso la password del conto
  • chiudere la sessione facendo il logout quando si sono terminate le operazioni per non lasciare finestre in sospeso
  • controllare spesso la situazione dei prelievi per accertarsi che non ci siano accessi non autorizzati
  • attivare il servizio di notifica via sms.

In caso si riscontri qualcosa di anomalo, contattare subito il numero verde della banca.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

pubblicato il 22 maggio 2023
Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come guadagnare più denaro? Come risparmiare più soldi? Alzi la mano chi, almeno una volta, non si è posto questa domanda. Ecco nove metodi extra per guadagnare e risparmiare.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

L'ISEE è un calcolo importante da fare per accedere a determinate agevolazioni statali. Per farlo, è possibile recarsi ad un CAF dove gratuitamente si occuperanno di prepararlo.
pubblicato il 13 settembre 2021
Differenze tra reddito e ISEE

Differenze tra reddito e ISEE

Qual è la differenza tra ISEE e la Dichiarazione dei Redditi? Per accedere a bonus e agevolazioni fiscali di ogni tipo, si tratta di informazioni fondamentali.
pubblicato il 11 aprile 2018
Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

Non è raro che i coniugi scelgano di cointestare il proprio conto corrente. Ma cosa succede al conto corrente cointestato nella separazione e come deve essere diviso il denaro in esso depositato? Ecco una guida per scoprire tutto quello che c'è da sapere sul conto corrente cointestato.
pubblicato il 25 marzo 2021
Salvadanaio online: cos'è

Salvadanaio online: cos'è

Il salvadanaio online è un modo per accantonare piccole somme di denaro in vista di una spesa futura o di un obiettivo da raggiungere. Ecco dunque cos’è e come funziona il salvadanaio digitale.
pubblicato il 3 gennaio 2019
Chiudere il conto corrente: come fare

Chiudere il conto corrente: come fare

Chiudere il conto corrente è semplice, basta sapere come muoversi. In questa guida puoi trovare le procedure da seguire, le spese eventuali da sostenere e le tempistiche solitamente previste.
pubblicato il 4 luglio 2018
Conto corrente e conto deposito a confronto

Conto corrente e conto deposito a confronto

Spesso si rischia di fare confusione tra conto corrente e conto deposito, ma è bene ricordare che si tratta di due prodotti diversi. Consulta la guida per scoprire caratteristiche e differenze.
pubblicato il 17 agosto 2019
Inbank: come gestire conto e carte online

Inbank: come gestire conto e carte online

Inbank è un servizio via web che ti offre la possibilità di gestire i vari conti e servizi bancari autonomamente. Leggi subito la guida su Facile.it per trovare tutte le informazioni utili e per capire se la tua Banca ha aderito all'inziativa.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968