Serve assistenza?
02 55 55 5

Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

conti_news_5_metodi_per_abbassare_isee

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    L'ISEE è un indicatore utile per stabilire chi può essere beneficiario di bonus statali

    1

    L'ISEE è un indicatore utile per stabilire chi può essere beneficiario di bonus statali

  2. 2

    Esistono diverse tipologie di ISEE che differiscono nel metodo di calcolo

    2

    Esistono diverse tipologie di ISEE che differiscono nel metodo di calcolo

  3. 3

    Può essere calcolato autonomamente oppure recandosi presso un CAF

    3

    Può essere calcolato autonomamente oppure recandosi presso un CAF

Conti Deposito: trova il più vantaggioso
Conti Deposito: trova il più vantaggioso

Sommario

Se hai bisogno di richiedere alcuni bonus o agevolazioni statali come l'assegno di maternità o semplici ticket per la refezione scolastica di tuo figlio, è necessario calcolare al CAF o sul sito dell'INPS l'ISEE.

Esso rappresenta un quadro economico che inserisce ogni nucleo familiare in una fascia che stabilisce quali bonus poter ricevere e in quale misura. Continua a leggere se vuoi saperne di più sull'ISEE.

Che cos'è l'ISEE?

ISEE è una sigla che sta per "Indicatore della Situazione Economica Equivalente" ed è un mezzo che serve a stabilire chi può usufruire dei bonus statali e di quale importo.

Si potrebbe definire come una carta d’identità sulla situazione economica di una famiglia. Per calcolarlo è necessario conoscere tutte le proprietà immobiliari, conti bancari, redditi presenti nel nucleo familiare. Non si tratta di un semplice calcolo ma di una formula complessa per cui due famiglie con lo stesso livello di ricchezza, possono avere due indicatori diversi, perché ci sono tanti fattori che influiscono. Anche il numero dei componenti della famiglia. Ecco perché ISEE e reddito non sono la stessa cosa.

L’ISEE rimane valido tutto l’anno e viene conservato nell’Archivio Nazionale ISEE il quale viene controllato dall’INPS ed è messo a disposizione degli Enti pubblici per eventuali controlli. Dal 2024, sarà necessario anche per avere la Carta della "Cultura Giovani" nata nella Legge di Bilancio del 2023.

Cosa si intende per nucleo familiare ai fini ISEE?

Secondo l’ISEE la famiglia anagrafica rappresenta l’insieme di tutti i coabitanti di una casa che convivono per uno dei seguenti motivi:

  • tutela
  • affinità
  • parentela
  • matrimonio

Quali sono le tipologie di ISEE?

Non esiste un solo tipo di ISEE. Alcuni sono standard, altri si differenziano in base alla prestazione e prevedono un calcolo diverso:

  • ISEE Sociosanitario che serve per ottenere prestazioni come l’assistenza domiciliare;
  • ISEE Universitario per ricevere ausili relativi al diritto allo studio universitario;
  • ISEE Minorenni, adatto per tutte le agevolazioni che possono ottenere i minori, figli di genitori non sposati.

Migliori Conti Deposito di oggi

Guadagno netto
566,80€
Banca:
Crédit Agricole Auto Bank
Prodotto:
Conto Deposito Tempo Svincolabile - Già Clienti
Tasso lordo
4.10 %
Spese apertura
€ 0.00
Spese chiusura
€ 0.00
Imposta bollo
0.20 % annuo sul totale
Apertura
Online
Vincolato
Guadagno netto
566,80€
Guadagno netto
566,80€
Banca:
Solution Bank
Prodotto:
Conto Yes
Tasso lordo
4.10 %
Spese apertura
€ 0.00
Spese chiusura
€ 0.00
Imposta bollo
0.20 % annuo sul totale
Apertura
Online
Vincolato
Guadagno netto
566,80€
Guadagno netto
552,00€
Banca:
Trade Republic
Prodotto:
4% di interessi
Tasso lordo
4 %
Spese apertura
€ 0.00
Spese chiusura
€ 0.00
Imposta bollo
0.20 % annuo sul totale
Apertura
Online
Vincolato
No
Guadagno netto
552,00€
Guadagno netto
552,00€
Banca:
Banca Progetto
Prodotto:
Conto Key Non svincolabile
Tasso lordo
4 %
Spese apertura
€ 0.00
Spese chiusura
€ 0.00
Imposta bollo
0.20 % annuo sul totale
Apertura
Online
Vincolato
Guadagno netto
552,00€
Guadagno netto
537,20€
Banca:
Crédit Agricole Auto Bank
Prodotto:
Conto Deposito Tempo Svincolabile
Tasso lordo
3.90 %
Spese apertura
€ 0.00
Spese chiusura
€ 0.00
Imposta bollo
0.20 % annuo sul totale
Apertura
Online
Vincolato
Guadagno netto
537,20€

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Come si ottiene la certificazione ISEE?

In teoria, è possibile calcolare l’ISEE anche autonomamente a casa. È sufficiente connettersi al sito INPS e avere il pin per effettuare l’accesso.

Per evitare di sbagliare, però, è consigliabile affidarsi ad un CAF, dove un esperto si occuperà gratuitamente di recuperare tutti i documenti necessari per elaborare questa certificazione.

In essa sono indicati tutti i dati relativi alle case di proprietà, patrimonio, redditi, dati anagrafici di tutti i componenti della famiglia e veicoli posseduti. Il CAF ACLI assiste il contribuente nella raccolta dati e compilazione. Poi nel giro di dieci giorni lavorativi, l’INPS si occuperà di calcolare l’ISEE. Nello specifico, L’ISEE rappresenta un valore dato dal rapporto tra l’Indicatore della Situazione Economica (cioè la somma dei redditi e il 20% del valore dei patrimoni sia immobiliari che mobiliari di tutta la famiglia), la scala di equivalenza che considera il numero di persone presenti in una famiglia e le sue caratteristiche.

Per dati sul patrimonio immobiliare, ci si riferisce a tutti i terreni posseduti, sia edificabili che agricoli. Per quelli mobiliari ci si riferisce ai titoli, ai depositi bancari, ai conti correnti e alle assicurazioni.

Quali sono i documenti necessari per calcolare l’ISEE?

  • Carta d’identità del dichiarante
  • Fotocopie del codice fiscale di tutti i membri del nucleo familiare;
  • targhe delle auto e motociclette;
  • dati sulla residenza;
  • redditi (730, copia CUD e copia modello unico);
  • libretti bancari, postali, buoni fruttiferi, giacenza media delle carte di credito. Non tutti i conti però vanno inseriti.

Cosa sono le scale di equivalenza ISEE?

La scala di equivalenza è un valore ben preciso che varia in base a quante persone sono presenti in una famiglia. Ad esempio, è pari a 1 per il primo membro di una famiglia, a 2,85 per una famiglia con 5 componenti. E aumenta di circa 0.4 se ci sono minori e può arrivare a 2,2 in "caso di" componenti con disabilità.

Cosa sono le Maggiorazioni?

Dopo aver stabilito i valori della scala di equivalenza, si possono aggiungere le maggiorazioni. Ad esempio, 0.35 per componenti che hanno ricevuto maturità e lode; 0.5 per membri con handicap. Una volta effettuato il calcolo, si otterrà un livello di ricchezza che verrà poi fatto rientrare in una certa "soglia ISEE".

È possibile distinguere prima, seconda fascia ISEE e, in ognuna di essa, si suddividono in base al numero di componenti che possono andare da 10.632,94 per un componente in prima fascia fino a 30.303.87 euro per un nucleo familiare con 5 componenti. Per la seconda fascia i valori raddoppiano per il numero di componenti. I dati richiesti per il calcolo ISEE sono quelli relativi alla situazione economica dell’anno precedente. Ad esempio, quello valido per il 2023, richiederà le informazioni finanziarie fino al 31 dicembre 2022.

Chi non è obbligato a presentare l’ISEE?

Chi non ha bisogno di richiedere agevolazioni o prestazioni statali particolari non è obbligato a presentare l’ISEE. Tuttavia, esistono alcuni bonus statali per cui non è necessario il calcolo dell’ISEE, come la pensione e i sussidi per cecità.

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

pubblicato il 15 giugno 2024
Conto Deposito: cos’è e come funziona

Conto Deposito: cos’è e come funziona

Il conto deposito è uno strumento di investimento, che si appoggia a un conto corrente tradizionale e che ti consente di ottenere, sulle somme depositate in Banca e una rendita elevata. Leggi tutto quello che devi sapere.
pubblicato il 17 maggio 2024
Certificati di deposito: cosa sono e come funzionano

Certificati di deposito: cosa sono e come funzionano

I certificati di deposito sono strumenti finanziari che offrono agli investitori la possibilità di depositare una somma di denaro presso una banca per un periodo di tempo prestabilito. Questi strumenti sono considerati sicuri e garantiscono rendimenti stabili.
pubblicato il 13 settembre 2021
Differenze tra reddito e ISEE

Differenze tra reddito e ISEE

Qual è la differenza tra ISEE e la Dichiarazione dei Redditi? Per accedere a bonus e agevolazioni fiscali di ogni tipo, si tratta di informazioni fondamentali.
pubblicato il 25 marzo 2021
Salvadanaio online: cos'è

Salvadanaio online: cos'è

Il salvadanaio online è un modo per accantonare piccole somme di denaro in vista di una spesa futura o di un obiettivo da raggiungere. Ecco dunque cos’è e come funziona il salvadanaio digitale.
pubblicato il 26 febbraio 2020
Guida completa su come cambiare il conto corrente

Guida completa su come cambiare il conto corrente

Passare da un conto corrente ad un altro non è una scelta da prendere con leggerezza, ma bisogna sapere come muoversi e come fare per evitare penali per clausole che avevamo dimenticato...
pubblicato il 8 febbraio 2020
Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

La richiesta di accredito della pensione su conto corrente può essere fatta al momento della presentazione presso l’INPS della stessa domanda, ma anche in un successivo momento grazie all’ausilio di uno specifico modulo da compilare. Ecco una guida per sapere tutto sull'accredito della pensione.
pubblicato il 25 novembre 2019
Conto Deposito: i vantaggi

Conto Deposito: i vantaggi

Il conto deposito ti consente di gestire e far crescere i tuoi risparmi in modo veloce e sicuro, direttamente online. Scopri i tanti i vantaggi che puoi ottenere utilizzando questa nuova forma di investimento.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968