Serve assistenza?
02 55 55 5

Certificati di deposito: cosa sono e come funzionano

certificato di deposito

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    I certificati di deposito sono un tipo di investimento a basso rischio.

    1

    I certificati di deposito sono un tipo di investimento a basso rischio.

  2. 2

    Ne esistono diverse tipologie: a tasso fisso, variabile o con premio finale.

    2

    Ne esistono diverse tipologie: a tasso fisso, variabile o con premio finale.

  3. 3

    Tra i vantaggi principali rientra una previsione chiara dei rendimenti futuri.

    3

    Tra i vantaggi principali rientra una previsione chiara dei rendimenti futuri.

Conti Deposito: trova il più vantaggioso
Conti Deposito: trova il più vantaggioso

I certificati di deposito sono strumenti finanziari emessi dalle banche che funzionano essenzialmente come un deposito a termine. Vediamo più nel dettaglio come sfruttarli.

Sommario

Cosa sono i certificati di deposito e come funzionano

Un certificato di deposito è un tipo di investimento a basso rischio offerto dalle banche e dalle istituzioni finanziarie. Permette di depositare una somma di denaro per un periodo di tempo specifico, e in cambio ricevere interessi superiori rispetto ai conti di risparmio tradizionali.

I certificati di deposito hanno una durata prefissata, chiamata “termine”, che può variare da pochi mesi fino a diversi anni. Gli interessi guadagnati quando si utilizza un certificato di deposito possono essere fissi o variabili, a seconda del tipo di certificato scelto. Alla scadenza si riceve il deposito iniziale più gli interessi maturati.

Tipologie

Esistono diversi tipi di certificati di deposito, ognuno con caratteristiche specifiche:

  • I certificati di deposito standard hanno un tasso di interesse fisso e una durata predefinita. Sono un'opzione sicura per chi desidera proteggere il proprio capitale e ottenere interessi garantiti.
  • I certificati di deposito a tasso variabile offrono interessi che possono cambiare durante il periodo di deposito, seguendo le fluttuazioni del mercato. Possono essere vantaggiosi in periodi di aumento dei tassi di interesse.
  • I certificati a tasso fisso prevedono un tasso di interesse che può fluttuare in base alle condizioni di mercato. Questo tipo di certificato di deposito può offrire la possibilità di beneficiare di eventuali aumenti dei tassi di interesse nel corso del tempo.
  • I certificati di deposito a lungo termine hanno una durata più lunga, solitamente da 5 a 10 anni, e offrono tassi di interesse più alti rispetto ai CD a breve termine. Sono adatti per chi desidera massimizzare i propri rendimenti nel lungo periodo.
  • I certificati di deposito con premio finale, oltre agli interessi corrisposti periodicamente, prevedono un premio aggiuntivo al termine del periodo di investimento. Questo può offrire un incentivo per mantenere il denaro depositato per un periodo di tempo più lungo.

Vantaggi e rischi

I certificati di deposito sono considerati uno degli investimenti più sicuri disponibili sul mercato. Questa sicurezza deriva dal fatto che sono garantiti fino all'importo di 100.000 euro dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Un'altra delle attrattive principali dei certificati di deposito è il rendimento garantito, perché permettono di ricevere un tasso di interesse fisso o variabile per l'intera durata del deposito, offrendo una certezza sul ritorno dell'investimento, indipendentemente dalle fluttuazioni del mercato.

Poiché i tassi di interesse sono determinati da condizioni specifiche, è possibile calcolare esattamente il proprio guadagno alla scadenza del certificato. Questa previsione chiara dei rendimenti consente di pianificare meglio le proprie finanze e stabilire obiettivi di risparmio a breve o lungo termine.

I certificati di deposito possono inoltre essere un'utile componente di una strategia di diversificazione del portafoglio. Poiché offrono un basso rischio e una stabilità di rendimento, possono bilanciare investimenti più rischiosi, come azioni o obbligazioni.

Nonostante abbiano una scadenza specifica e possano comportare penali per il prelievo anticipato, sono anche generalmente accessibili e facili da gestire. Una volta aperti, non sono necessarie ulteriori decisioni di investimento durante il periodo del certificato. Questa semplicità li rende adatti per coloro che desiderano un investimento a lungo termine con un minimo coinvolgimento.

Nonostante i certificati di deposito siano generalmente considerati strumenti sicuri, è importante comprendere anche i rischi ad essi associati. Uno dei principali è il rischio emittente, che si riferisce alla possibilità che la banca emittente non sia in grado di rimborsare il capitale e gli interessi alla scadenza. Per mitigare questo rischio, è consigliabile scegliere una banca solida e affidabile.

Un altro rischio da considerare è il rischio tasso, ossia la possibilità che i tassi di interesse diminuiscano durante il periodo di investimento, riducendo così i rendimenti previsti dei certificati di deposito. Per questa ragione è importante considerare il contesto economico e le previsioni sui tassi di interesse prima di prendere una decisione di investimento.

Differenze con i conti deposito

Ma quali sono le differenze fra un certificato di deposito e un normale conto deposito?

Innanzitutto, al contrario del conto deposito, il certificato non richiede necessariamente di appoggiarsi a un conto corrente per essere emesso.

Inoltre, mentre i certificati di deposito sono vincolati per un periodo di tempo specifico, i conti deposito offrono maggiore liquidità, consentendo ai titolari di depositare e prelevare denaro in qualsiasi momento (al netto di penali, in genere contenute, sui conti deposito vincolati).

I certificati di deposito offrono infine rendimenti generalmente più elevati rispetto ai conti deposito, ma a scapito di una minore flessibilità.

Conti Deposito: trova il più vantaggioso

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

pubblicato il 15 giugno 2024
Conto Deposito: cos’è e come funziona

Conto Deposito: cos’è e come funziona

Il conto deposito è uno strumento di investimento, che si appoggia a un conto corrente tradizionale e che ti consente di ottenere, sulle somme depositate in Banca e una rendita elevata. Leggi tutto quello che devi sapere.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

L'ISEE è un calcolo importante da fare per accedere a determinate agevolazioni statali. Per farlo, è possibile recarsi ad un CAF dove gratuitamente si occuperanno di prepararlo.
pubblicato il 13 settembre 2021
Differenze tra reddito e ISEE

Differenze tra reddito e ISEE

Qual è la differenza tra ISEE e la Dichiarazione dei Redditi? Per accedere a bonus e agevolazioni fiscali di ogni tipo, si tratta di informazioni fondamentali.
pubblicato il 25 marzo 2021
Salvadanaio online: cos'è

Salvadanaio online: cos'è

Il salvadanaio online è un modo per accantonare piccole somme di denaro in vista di una spesa futura o di un obiettivo da raggiungere. Ecco dunque cos’è e come funziona il salvadanaio digitale.
pubblicato il 26 febbraio 2020
Guida completa su come cambiare il conto corrente

Guida completa su come cambiare il conto corrente

Passare da un conto corrente ad un altro non è una scelta da prendere con leggerezza, ma bisogna sapere come muoversi e come fare per evitare penali per clausole che avevamo dimenticato...
pubblicato il 8 febbraio 2020
Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

La richiesta di accredito della pensione su conto corrente può essere fatta al momento della presentazione presso l’INPS della stessa domanda, ma anche in un successivo momento grazie all’ausilio di uno specifico modulo da compilare. Ecco una guida per sapere tutto sull'accredito della pensione.
pubblicato il 25 novembre 2019
Conto Deposito: i vantaggi

Conto Deposito: i vantaggi

Il conto deposito ti consente di gestire e far crescere i tuoi risparmi in modo veloce e sicuro, direttamente online. Scopri i tanti i vantaggi che puoi ottenere utilizzando questa nuova forma di investimento.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968