Serve assistenza?
02 55 55 5

Taglio delle detrazioni: potrebbe essere in arrivo un aumento delle tasse

24 giu 2024 | 2 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

Dettaglio della mano di una persona che effettua calcoli con la calcolatrice

Nei prossimi mesi potrebbe verificarsi un aumento delle tasse.

Il Governo sta ipotizzando di tagliare le detrazioni fiscali per finanziare il taglio dell'Irpef e, secondo uno studio, è possibile che ogni contribuente si troverà a pagare tasse più alte. Ma a quanto ammonterà questo aumento?

Scopri tutti i dettagli riguardanti il taglio delle detrazioni e gli impatti di questa misura su Facile.it, leader nel confronto di carte di credito online

Carte e bancomat: trova la migliore
Carte e bancomat: trova la migliore

Cosa si detrae oggi

Le detrazioni fiscali rappresentano una percentuale dell’imposta Irpef versata dai contribuenti che viene rimborsata, con percentuali diverse a seconda dei settori e del reddito, per quel che riguarda alcuni tipi di spese sostenute dal contribuente e dai suoi familiari a carico.

Quali spese

Per esempio, è possibile ottenere detrazioni sui mutui, detrazioni per ristrutturazioni, detrazioni per animali domestici o - ancora - è possibile detrarre spese mediche, abbonamenti al trasporto pubblico, donazioni a onlus, associazioni di volontariato, enti del terzo settore e partiti politici.

Le deduzioni fiscali invece si scalano dall’imponibile Irpef, che quindi si abbassa prima della dichiarazione dei redditi.

Cosa cambierà

Per finanziare il taglio dell'Irpef, il Governo mira a ridurre le agevolazioni fiscali, in particolare le detrazioni: si stima che circa 5 miliardi di euro possano essere ottenuti da questa operazione. Il primo passo è stato fatto con la riforma delle aliquote Irpef di quest'anno, che ha già ridotto le detrazioni per chi ha un reddito superiore ai 50.000 euro.

Chi pagherà di più

L'impatto maggiore ricadrà sui contribuenti con un reddito più alto e una capienza fiscale maggiore (ovvero il reddito disponibile su cui si possono applicare detrazioni fiscali). Secondo uno studio di ItinerariPrevidenziali.it, circa il 47% degli italiani non paga le tasse sul reddito delle persone fisiche (inclusi bambini e studenti).

Mentre i contribuenti che pagano almeno 1 euro di Irpef sono 31.000.000. Spalmando dunque il taglio dei 5 miliardi citati su quest’ultimo numero di persone, l’aumento delle tasse da versare arriverebbe - in media - a circa 160 euro per ognuna.

Cosa ne pensano gli esperti

L'idea di tagliare le detrazioni per finanziare il taglio dell'Irpef è vista da alcuni come un modo per spostare il peso fiscale da chi ha redditi più alti verso coloro che li hanno più bassi. Altri sottolineano invece che, la riduzione delle detrazioni, potrebbe penalizzare le famiglie con figli e quelle che sostengono spese per la salute o l'istruzione.

Tuttavia, l'impatto reale della misura dovrà essere valutato nel corso del tempo. Resta dunque da capire se il Governo riuscirà o meno a raggiungere il suo obiettivo, ovvero ridurre la pressione fiscale sulle famiglie e sulle imprese.

Migliori carte di credito del mese

Canone annuo
zero
Banca
PostePay
Prodotto
Postepay Digital
Costi di attivazione
Gratuita
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
ING
Prodotto
Carta di Credito Mastercard Gold
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
BBVA
Prodotto
BBVA Debit
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
Zero
Banca
Fineco
Prodotto
Fineco Card Debit
Circuito
Visa/Bancomat
Costi di attivazione
2,25€ (spedizione), versione virtuale gratuita
Canone annuo
Zero
Canone annuo
zero
Banca
American Express
Prodotto
Carta di Credito Oro
Circuito
AEC
Costi di attivazione
zero il primo anno, poi €20/mese
Canone annuo
zero

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

pubblicato il 9 luglio 2024
Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le carte con IBAN sono versatili e vantaggiose, consentono di inviare e ricevere bonifici con facilità e offrono diversi vantaggi. Facile.it, leader nel confronto di carte prepagate con IBAN, ti presenta le 3 migliori carte con IBAN di luglio 2024.
pubblicato il 5 luglio 2024
Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

I vantaggi delle carte di credito gratuite sono tanti, dal canone azzerato alle zero spese di gestione, fino ai cashback sugli acquisti. Se anche tu desideri una carta di credito gratuita, puoi trovarla su Facile.it!
pubblicato il 2 luglio 2024
Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepass, UnipolMove e MooneyGo sono i tre principali servizi di telepedaggio, ognuno con le sue caratteristiche e i suoi prezzi. Per capire quale sia il più adatto, è importante valutare esigenze e abitudini di guida. A chi usa poco le autostrade convengono i servizi più economici.

Guide alle carte

pubblicato il 15 giugno 2024
Carta di credito: come funziona e quanto costa

Carta di credito: come funziona e quanto costa

La carta di credito è sempre più diffusa, anche in Italia. Si tratta, infatti, di uno strumento di pagamento comodo e versatile. Vediamo quindi di che si tratta quando si parla di carte di credito.
pubblicato il 17 maggio 2024
Come fare una carta prepagata: la guida completa

Come fare una carta prepagata: la guida completa

Le carte prepagate sono diventate sempre più popolari come opzione di pagamento flessibile e sicura. Non solo consentono di tenere sotto controllo le spese, ma sono anche un'alternativa praticabile per coloro che non vogliono o non possono aprire un conto corrente bancario.
pubblicato il 24 marzo 2021
Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Pagare in contactless con la propria carta, permette di effettuare una transazione sicura, comoda e molto veloce. Scopriamo le principali caratteristiche e soprattutto quale sia il funzionamento che lo consente.
pubblicato il 14 ottobre 2020
Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay è un sistema di pagamento utile, che nell’ultimo periodo si sta sviluppando sempre di più. Sempre più persone lo utilizzano con frequenza per effettuare i propri acquisti in modo semplice e veloce. Ecco tutte le informazioni necessarie su Apple Pay.
pubblicato il 3 giugno 2020
5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

La carta di credito è uno strumento sempre più utilizzato anche per effettuare i pagamenti online, esponendo i dati sensibili a possibili minacce se non vengono applicate le giuste misure di sicurezza. Ecco le regole da seguire per acquistare senza pericolo.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968