02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Multe raddoppiate se il passeggero in auto è senza cintura: aggiornamenti sulle sanzioni

Multe raddoppiate se il passeggero in auto è senza cintura: aggiornamenti sulle sanzioni

Da poco approvato dalla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati e passato ora all’esame dell’Aula, il nuovo Codice della Strada promette un inasprimento delle sanzioni per chi utilizza lo smartphone al volante e per chi viaggia e fa viaggiare i passeggeri senza cintura. Vediamo i dettagli di quest’ultima misura. Attualmente, secondo quanto previsto dall’articolo 172 del Codice della Strada, conducente e passeggeri hanno l’obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza in qualsiasi situazione di marcia del veicolo.

Per far viaggiare i bambini di statura inferiore al metro e cinquanta è previsto l’obbligo di utilizzare seggiolini di sicurezza e altri sistemi di ritenuta adeguati all’altezza e al peso del passeggero. La sanzione prevista per chi non fa uso della cintura di sicurezza e per chi non assicura i bambini al seggiolino varia da 80 a 323 euro. A questo si aggiunge la decurtazione di 5 punti patente. Essere multati due volte in due anni per il mancato uso delle cinture comporta come sanzione accessoria la sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.

Se l’infrazione riguarda un minore, non assicurato al seggiolino oppure senza cintura di sicurezza, a rispondere e ad essere sanzionato è il conducente, a meno che tra i passeggeri del veicolo non ci sia un genitore o chi si dovrebbe occupare, prima ancora del conducente, della sua sicurezza.

Per quanto riguarda i maggiorenni, fino ad oggi ognuno risponde per sé. Chi guida ha il dovere di richiedere ai passeggeri di allacciare le cinture prima di partire, ma non è sanzionabile dal Codice della Strada se non viene ascoltato, a meno che, come si è detto, il passeggero non sia un minorenne sotto la sua responsabilità. Il nuovo Codice della Strada 2019 andrebbe a modificare questo punto e a stabilire che un passeggero maggiorenne senza cintura di sicurezza debba essere sanzionato insieme al conducente. In questo senso la multa raddoppia: paga il passeggero maggiorenne che viaggia senza cintura, paga chi non gli ha imposto di allacciarla. Un’eccezione sarebbe prevista per i tassisti e gli autisti dei servizi di noleggio con conducente, non ritenuti responsabili per i clienti purché sul veicolo sia esposto un chiaro avviso di obbligo di cinture.

Proteggiti con una polizza Kasko Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 4 agosto 2019

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie Assicurazioni

News Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

  • Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Se si verifica un sinistro stradale, il costo...

  • Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Oggigiorno non tutti sanno cosa si intende con...

  • Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Gli incentivi auto 2020 sono dei bonus erogati...

  • Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    Targa prova auto: cos'è e quando si utilizza

    La targa prova auto è una targa che viene...

Guide Assicurazioni

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua e-mail

Inserisci l’e-mail utilizzata per il preventivo. Riceverai una e-mail che ti permetterà di visualizzare i tuoi preventivi.

Recupera i tuoi preventivi