02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Come verificare i punti sulla patente

Come verificare i punti sulla patente
Le 3 cose da sapere:
  • Punti patente: possono essere verificati online o telefonicamente
  • Decurtazioni punti: avviene in violazione del Codice della Strada
  • Scopri come verificare i punti al telefono, via internet o con l'app iPatente!

Con il D.L. n.151/2003 sono state recepite le modifiche e gli aggiornamenti al Codice della Strada che hanno portato all'introduzione e alla relativa attuazione della cosiddetta patente a punti. Ogni automobilista ha una patente a cui sono attribuiti venti punti che possono variare a seconda del comportamento più o meno virtuoso ovvero diminuiscono in caso di infrazione al codice della strada o aumentano in caso di prolungati periodi senza infrazioni. Se nell'arco continuativo di due anni non vengono commesse infrazioni vengono ripristinati i venti punti originari, per chi invece riesce a mantenere i verti punti nell'arco continuativo di due anni è previsto un ulteriore accredito pari a due punti fino a raggiungere il livello massimo di trenta punti complessivi. Nel caso di neopatentati entro i tre anni dal conseguimento della patente, si prevede per chi non commette infrazioni un bonus aggiuntivo di un punto per ogni anno trascorso con comportamento virtuoso fino ad un massimo di tre punti. Altra modalità per recuperare i punti della patente è quello di frequentare specifici corsi ad esame obbligatorio erogati dai soggetti autorizzati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Numero verde punti patente

La verifica dei punti della patente può essere fatta per via telefonica chiamando da linea fissa il numero 848 782 782, il sevizio non è attivo per chiamate da cellulari e costa quanto una chiamata urbana. Il servizio è gestito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e prevede l'inserimento della propria data di nascita e il numero della patente senza lettere seguito dal tasto cancelletto (#). Se i dati sono stati inseriti correttamente si avrà a disposizione il saldo dei punti. La verifica dei punti della patente tramite chiamata al numero 848 782 782 è in assoluto la via più rapida.

Come verificare i punti patente online

Un'altra modalità è quella on line e prevede la registrazione al Portale dell'Automobilista, portale web a cura del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Per creare il profilo personale è necessario inserire i dati anagrafici, il codice fiscale, il numero della patente e un indirizzo di posta elettronica necessario per l'inoltro dell'email di conferma della creazione dell'account personale. Una volta creato il profilo personale è possibile accedere a diversi servizi inerenti il mondo dell'automobile come ad esempio la copertura assicurativa, testi di normative e il saldo dei punti della vostra patente. La modalità on line è più lunga da effettuare rispetto alla telefonata solo se è necessario creare l'account, altrimenti è molto veloce e pratica.

Come verificare i punti patente con l'APP iPatente

Un'ulteriore modalità per consultare i punti della vostra patente è quella di scaricare iPatente, l'applicazione gratuita messa a disposizione dalla Motorizzazione Civile. Tramite questa facile e versatile applicazione è possibile, direttamente dallo smartphone, consultare diverse informazioni e inoltrare pratiche relative alla patente e più in generale al mondo dell'automobile. Per controllare il saldo dei punti della propria patente con iPatente è comunque necessario essere registrati al Portale dell'Automobilista così da poter consultare facilmente e in tempi rapidissimi il vostro saldo dei punti direttamente dallo smartphone. Oltre il controllo del saldo dei punti della patente, diversi sono i servizi messi a disposizione e consultabili con l'applicazione iPatente. In generale l'applicazione ufficiale iPatente offre un set molto vario e ben curato di servizi immediatamente disponibili come la verifica della classe ambientale di categoria Euro di tutti i veicoli e nel caso di alimentazione a gasolio la presenza o meno del dispositivo antiparticolato FAP, la ricerca dei centri di revisione autorizzati in tutte le autofficine del territorio nazionale, tutti gli indirizzi delle sedi e degli uffici della Motorizzazione Civile, il tariffario completo di tutte le pratiche automobilistiche con i rispettivi conti correnti postali presso cui effettuare i versamenti e la ricerca dei medici certificatori presso cui recarsi per il rinnovo della patente.

Con iPatente è possibile accedere ai dati personali di patente e veicoli con i rispettivi dati di sintesi compresa la scadenza della revisione, del bollo auto e verificare lo stato di avanzamento di processazione delle pratiche inoltrate alla Motorizzazione Civile come il rinnovo della patente, la variazione della residenza e il rilascio di duplicati di patente e carta di circolazione in seguito a furti, smarrimenti o distruzione degli stessi. L'applicazione ufficiale iPatente, rilasciata ed aggiornata dagli organi competenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è facile da scaricare e permette di accedere a tutta una serie di informazioni molto utili e spesso di difficile reperimento con i mezzi tradizionali.

Decurtazione punti patente: quando avviene

La decurtazione dei punti della patente avviene sempre in caso di violazione del Codice della Strada rilevata dalle forze dell'ordine preposte come Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale, oppure da mezzi atti al rilevamento delle infrazioni come gli autovelox. Le principali violazioni al Codice della Strada che portano la decurtazione dei punti sono:

  • Decurtazione di un punto per mancato o improprio uso delle luci del veicolo e sistemazione non idonea di passeggeri ed animali;
  • Decurtazione di due punti per inosservanza della segnaletica stradale o degli agenti, collegamento non idoneo al gancio di traino, trasporto di persone in sovrannumero o di merce in sovraccarico a seconda del tipo di veicolo, sosta irregolare in corrispondenza delle fermate dei mezzi pubblici;
  • Decurtazione di tre punti per sorpassi azzardati, mancato rispetto della distanza di sicurezza, non rispetto dell'invito a fermarsi da parte di un agente, rifiuto all'ispezione o all'esporre i documenti agli agenti preposti, eccesso di velocità compreso tra i dieci e i quaranta km/orari;
  • Decurtazione di quattro punti per circolazione contromano, uso improprio delle corsie di marcia, fuga in caso di incidente non grave rilevata dagli agenti preposti;
  • Decurtazione di cinque punti per circolazione con uso improprio o priva di dispositivi di protezione come cinture di sicurezza e casco, utilizzo del cellulare alla guida senza auricolari, nessun rispetto della precedenza a mezzi di soccorso e di emergenza come autoambulanze, vigili del fuoco e forze dell'ordine;
  • Decurtazione di sei punti per mancato rispetto delle segnaletiche di stop, di precedenza e delle indicazioni semaforiche, violazioni gravi al divieto di transito ai passaggi a livello chiusi, eccesso di velocità compreso tra i quaranta e i sessanta km/orari;
  • Decurtazione di otto punti per mancato rispetto della distanza di sicurezza che ha dato luogo a incidenti con gravi danni alle cose, mancata precedenza ai pedoni agli attraversamenti pedonali, inversione impropria in prossimità di curve, dossi e incroci;
  • Decurtazione di dieci punti in caso di circolazione contromano in prossimità di curve, dossi e su strade a scorrimento veloce e autostrade, sorpassi pericolosi e gare non autorizzate su strada, guida in stato di ebbrezza o coscienza alterata con rifiuto di sottoporsi ai relativi test, fuga in caso di provocato incidente con gravi danni a persone o cose, mancato rispetto dei posti di blocco.

In caso di più infrazioni commesse contemporaneamente è previsto un tetto massimo di punti da decurtare pari a quindici e per casi gravi e recidive è previsto il ritiro oppure la sospensione della patente per i tempi previsti dalle relative infrazioni al Codice della Strada. In caso di rilevazione di infrazione con relativo decurtamento è possibile controllare il numero di punti rimasti nella vostra patente in vari modi. Tramite i siti ufficiali della Polizia di Stato, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Portale dell'Automobilista è possibile consultare le principali modalità di consultazione e scegliere quella preferita.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la guida:
Valutazione media: 4,1 su 5 (basata su 9 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 18/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni