02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Multe autovelox: tempi di notifica e importo delle sanzioni

Le multe con l’autovelox sono particolari perché non prevedono la contestazione immediata, in quanto la rilevazione della velocità si effettua a distanza. Di conseguenza il verbale viene recapitato direttamente all’indirizzo del proprietario del veicolo trasgressore, identificato tramite la targa. Vediamo pertanto, in merito alle multe con autovelox, quali sono i tempi di notifica e l’importo delle sanzioni.

Per rispondere a entrambe le domande occorre sfogliare il Codice della Strada.

  • La notificazione delle violazioni è regolata dall’articolo 201, secondo cui il verbale della multa deve essere notificato entro 90 giorni dall’accertamento, completo di tutti i dettagli dell’infrazione. Per i residenti all'estero la notifica deve essere effettuata entro 360 giorni. Se la sanzione viene notificata oltre i termini si può fare richiesta di annullamento.

Tuttavia se il plico con il verbale viene preso in consegna dall’agente notificatore (l’ufficio postale) entro i 90 giorni (o 360 per l’estero), il destinatario può ricevere la sanzione anche dopo questa scadenza. Nel determinare il rispetto dei tempi di notifica conta infatti il momento in cui la polizia ha consegnato la busta all’ufficio postale. Un altro motivo di giustificato ritardo nella notifica si verifica quando sorgono difficoltà nell’individuare l’indirizzo del proprietario dl veicolo, magari perché non ha comunicato il cambio di residenza all’anagrafe.

Fin qui è tutto chiaro ma i casi particolari non mancano.

  • Per esempio non è affatto detto che il proprietario dell’auto, a cui viene recapitata la multa, fosse alla guida della vettura quando l’autovelox ha rilevato la violazione. Ma per sua fortuna c’è una scorciatoia: nel caso di una sanzione che prevede la decurtazione dei punti della patente, e il superamento dei limiti di velocità lo prevede (se l’eccesso è superiore a 10 km/h), il proprietario del veicolo sanzionato deve fornire alle forze dell’ordine, entro 60 giorni dalla notifica della multa, i dati personali e della patente del conducente che ha effettivamente commesso l’infrazione (art. 126-bis comma 2 del Codice della Strada). E che sarà quindi lui a perdere i punti.

Passiamo adesso agli importi delle multe con autovelox, disposti dall’art. 142 comma 7, 8, 9 e 9-bis del CdS.

  • Chi supera i limiti massimi di velocità di non oltre 10 km/h, paga una multa da 42 a 173 euro. Chi li supera di oltre 10 km/h e non oltre 40 km/h, paga da 173 a 695 euro + 3 punti dalla patente.
  • Chi li supera di oltre 40 km/h e non oltre 60 km/h, paga da 544 a 2.174 euro + 6 punti dalla patente e sospensione della patente stessa da uno a tre mesi.
  • Infine chi supera i limiti massimi di velocità di oltre 60 km/h paga una multa da 847 a 3.389 euro + 10 punti dalla patente che viene anche sospesa da sei a dodici mesi.

Se stai cercando le migliori assicurazioni auto o le migliori assicurazioni moto, è sufficiente utilizzare il comparatore di Facile.it!

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
pubblicato da il 5 maggio 2020
Vota la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 19 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni