02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

DUC

Che cos'è il DUC? Il Documento Unico di Circolazione, abbreviato in DUC, è un documento unificato che sostituisce il certificato di proprietà e il libretto di circolazione dei veicoli, ed integra tutti i dati fondamentali relativi al veicolo e al suo proprietario. Questa novità mira principalmente a semplificare le procedure burocratiche legate all'immobilizzazione, ai passaggi di proprietà e alle registrazioni delle modifiche, accelerando i trasferimenti e le compravendite dei veicoli.

L'obiettivo del DUC è anche ridurre i costi associati a queste operazioni e facilitare i controlli delle Forze dell’Ordine. La sua implementazione mira a eliminare la duplicazione dei documenti, semplificando complessivamente la gestione dei veicoli e offrendo maggiore praticità ed economicità per i proprietari e gli acquirenti di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi.

Cosa è contenuto nel DUC?

Come detto, il DUC è un documento sostitutivo del libretto e del certificato di proprietà, ed include tutti i dettagli tecnici del veicolo come alimentazione, cilindrata, potenza e numero di posti. Include poi le informazioni sul proprietario o il guidatore abituale in caso di noleggio a lungo termine e i dati sulla situazione giuridica e patrimoniale del veicolo, quali ipoteche o provvedimenti amministrativi in corso.

Chi deve avere il DUC?

È obbligatorio per autoveicoli, motoveicoli e rimorchi immatricolati dopo una data specifica. È necessario richiederlo quando si immatricola un nuovo veicolo, si effettua un passaggio di proprietà o si apportano modifiche alla carta di circolazione, come l'installazione di impianti GPL o ganci traino.

Come ottenere il DUC?

Per ottenere il DUC, è necessario compilare un apposito modulo disponibile online sul Portale dell’Automobilista o presso gli uffici territoriali dell'ACI. Il modulo richiede informazioni relative ai dati personali, al veicolo, alla licenza SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), al rapporto con il veicolo e all'utilizzatore abituale.

Vantaggi e benefici del DUC

Il maggiore vantaggio è la semplificazione delle procedure burocratiche legate ai documenti di circolazione e la riduzione dei costi a queste associati come le marche da bollo e l'imposta provinciale di trascrizione ACI. Inoltre favorisce una maggiore efficienza nelle transazioni di veicoli, accelerando i passaggi di proprietà e le operazioni di immatricolazione. Grazie all'unione dei due documenti, si stima che sia possibile risparmiare circa 39 euro per ciascuna operazione di passaggio di proprietà, immatricolazione o demolizione.

Ho un vecchio veicolo, devo necessariamente richiedere il DUC?

No, non c'è l'obbligo di richiedere il Documento Unico di Circolazione (DUC) per i veicoli acquistati prima dell'introduzione di questo documento. I certificati di proprietà e i libretti di circolazione emessi prima dell'entrata in vigore del DUC mantengono la loro validità fino alla data di scadenza o fino a quando non effettui un'operazione che richieda il rilascio del nuovo documento. Quindi, se possiedi un veicolo registrato prima dell'implementazione del DUC, non è necessario richiederlo finché i tuoi attuali documenti sono validi e non devi effettuare operazioni che richiedano il nuovo DUC.

Chi rilascia il DUC e quanto costa?

Il nuovo documento viene emesso dall'Agenzia per il Trasporto Stradale. Gli uffici dell'Automobile Club d'Italia (ACI) sono responsabili dell'emissione del documento e della gestione delle informazioni relative al veicolo e al proprietario.

Il costo associato all'emissione del DUC è di 29 euro, rappresentando una riduzione rispetto ai precedenti 36 euro. Questo importo unificato elimina le tariffe separate della Motorizzazione e dell'iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico. Tale costo è applicato per ottenere il nuovo documento unificato, semplificando le spese legate ai documenti di circolazione dei veicoli. In seguito a segnalazioni riguardanti il funzionamento non ottimale del sistema, il governo ha prorogato l'entrata a pieno regime del DUC dal 31 marzo al 30 giugno, garantendo un adeguato periodo di transizione per un'implementazione efficace e senza intoppi.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure