Serve assistenza?
02 55 55 5

Stipendi: quelli italiani sono sotto la media dell'Unione europea

18 set 2023 | 2 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

Adobe_Stock_432417151

In quasi tutti i Paesi dell’Unione europea gli stipendi sono cresciuti in modo costante dal 2010 in poi. Quel "quasi" è dovuto al fatto che fa eccezione l’Italia. Fino al 2010 i lavoratori italiani guadagnavano sopra la media dell'UE. Però dal 2011 i salari nel Belpaese hanno smesso quasi completamente di aumentare, così sono stati sorpassati da quelli di altri Stati dell’Unione, prima in coda.

Lo svelano i dati di Eurostat, che ha pubblicato le tendenze dal 1995.

Scopri di più su Facile.it, leader nel confronto di carte di credito.

Carte e bancomat: trova la migliore
Carte e bancomat: trova la migliore

- 3.560 euro nel 2021

L’Ufficio statistico europeo segnala che nel 2021 il salario medio in Europa ha raggiunto i 33.511 euro lordi l’anno; un importo superiore di 3.560 euro rispetto a quanto guadagna un lavoratore italiano medio.

Nel 2011, il divario era appena di 240 euro annui, ma nel 2014 era già cresciuto sopra i mille euro. Nel 2017 ha superato i 2.000 e nel 2020 ha raggiunto i 4.013 euro, per poi scendere di circa 500 euro nell’anno successivo.

Record in Lussemburgo

Quale è il Paese dell’UE che offre gli stipendi più alti? Il Lussemburgo, con un reddito annuale medio lordo di 72.247 euro, oltre il doppio della media dell’Unione. Seguono la Danimarca (63.261 euro) e l'Irlanda (50.347 euro).

I lavoratori italiani guadagnano meno degli europei dell’Ovest, visto che, per esempio, i tedeschi arrivano a 44.404 euro e i francesi a 40.135.

L’Est fa passi avanti

L’Italia "svetta" invece rispetto all’Europa orientale, dove gli stipendi sono più bassi: in Bulgaria la media è di 10.345 euro lordi all’anno, seguita da Ungheria (12.618), Romania (13.000) e Polonia (14.431).

Estonia, Lituania e Slovenia hanno stipendi superiori, (la Slovenia si avvicina alla media italiana con 28.765 euro/anno). Mentre Slovacchia, Croazia, Repubblica Ceca e Lettonia offrono stipendi inferiori a quelli italiani, ma più alti di quelli greci.

Troppo stress

Intanto Adecco Group ha pubblicato la ricerca "Global Workforce of The Future", svolta intervistando 30.000 lavoratori in tutto il mondo: il 61% ritiene di percepire uno stipendio insufficiente per far fronte all'aumento dei prezzi causato dall'inflazione. Mentre per Eurobarometro, nell’UE il 70% è preoccupato per l'aumento del costo della vita.

Tra i più stressati ci sono greci (il 100%), ciprioti (99%), italiani e portoghesi (98%).

Migliori carte di credito del mese

Canone annuo
zero
Banca
PostePay
Prodotto
Postepay Digital
Costi di attivazione
Gratuita
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
ING
Prodotto
Carta di Credito Mastercard Gold
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
BBVA
Prodotto
BBVA Debit
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
Zero
Banca
Fineco
Prodotto
Fineco Card Debit
Circuito
Visa/Bancomat
Costi di attivazione
2,25€ (spedizione), versione virtuale gratuita
Canone annuo
Zero
Canone annuo
zero
Banca
American Express
Prodotto
Carta di Credito Oro
Circuito
AEC
Costi di attivazione
zero il primo anno, poi €20/mese
Canone annuo
zero

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

pubblicato il 9 luglio 2024
Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le carte con IBAN sono versatili e vantaggiose, consentono di inviare e ricevere bonifici con facilità e offrono diversi vantaggi. Facile.it, leader nel confronto di carte prepagate con IBAN, ti presenta le 3 migliori carte con IBAN di luglio 2024.
pubblicato il 5 luglio 2024
Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

I vantaggi delle carte di credito gratuite sono tanti, dal canone azzerato alle zero spese di gestione, fino ai cashback sugli acquisti. Se anche tu desideri una carta di credito gratuita, puoi trovarla su Facile.it!
pubblicato il 2 luglio 2024
Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepass, UnipolMove e MooneyGo sono i tre principali servizi di telepedaggio, ognuno con le sue caratteristiche e i suoi prezzi. Per capire quale sia il più adatto, è importante valutare esigenze e abitudini di guida. A chi usa poco le autostrade convengono i servizi più economici.

Guide alle carte

pubblicato il 15 giugno 2024
Carta di credito: come funziona e quanto costa

Carta di credito: come funziona e quanto costa

La carta di credito è sempre più diffusa, anche in Italia. Si tratta, infatti, di uno strumento di pagamento comodo e versatile. Vediamo quindi di che si tratta quando si parla di carte di credito.
pubblicato il 17 maggio 2024
Come fare una carta prepagata: la guida completa

Come fare una carta prepagata: la guida completa

Le carte prepagate sono diventate sempre più popolari come opzione di pagamento flessibile e sicura. Non solo consentono di tenere sotto controllo le spese, ma sono anche un'alternativa praticabile per coloro che non vogliono o non possono aprire un conto corrente bancario.
pubblicato il 24 marzo 2021
Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Pagare in contactless con la propria carta, permette di effettuare una transazione sicura, comoda e molto veloce. Scopriamo le principali caratteristiche e soprattutto quale sia il funzionamento che lo consente.
pubblicato il 14 ottobre 2020
Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay è un sistema di pagamento utile, che nell’ultimo periodo si sta sviluppando sempre di più. Sempre più persone lo utilizzano con frequenza per effettuare i propri acquisti in modo semplice e veloce. Ecco tutte le informazioni necessarie su Apple Pay.
pubblicato il 3 giugno 2020
5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

La carta di credito è uno strumento sempre più utilizzato anche per effettuare i pagamenti online, esponendo i dati sensibili a possibili minacce se non vengono applicate le giuste misure di sicurezza. Ecco le regole da seguire per acquistare senza pericolo.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968