02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Patente scaduta: cosa fare per rinnovare il documento ed evitare le sanzioni

Patente scaduta: cosa fare per rinnovare il documento ed evitare le sanzioni

In caso di patente scaduta bisogna darsi immediatamente da fare per rinnovare il documento di guida, dato che le sanzioni per chi circola non in regola sono particolarmente salate: da 160 a 644 euro più il ritiro della patente stessa. Inoltre se il documento è scaduto da più di 3 anni, c'è l'obbligo di sostenete nuovamente l'esame di teoria e pratica, senza contare che l'assicurazione non copre i danni di chi guida con patente scaduta. Insomma, esiste più di un buon motivo per rinnovare subito il documento.

Con la patente scaduta cosa fare per non incorrere in sanzioni? Innanzitutto bisogna procurarsi una serie di documenti: carta d'identità valida, patente scaduta, codice fiscale, due foto tessera recenti, occhiali o lenti a contatto per chi ha difetti alla vista, ricevuta del versamento di 10,20 euro sul c/c 9001, ricevuta del versamento di 16,00 euro sul c/c 4028 (sono entrambi bollettini prestampati in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici della motorizzazione).

Successivamente si deve prenotare una visita medica per l'accertamento dei requisiti fisici e psichici di idoneità alla guida. La visita si può effettuare, previo appuntamento e con documenti alla mano, in una ASL (è la soluzione più economica ma è anche quella con i tempi di attesa più lunghi), in un'Unità Sanitaria Territoriale della Direzione Sanità di Rete Ferroviaria Italiana, da un medico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, da un ispettore medico del Ministero del Lavoro, da un medico autorizzato dalla Motorizzazione Civile, presso una delegazione ACI o in un'autoscuola (queste ultime due soluzioni sono più costose ma più rapide).

Dopo la visita, il medico trasmette in via telematica al Ministero dei Trasporti il relativo certificato, la foto, la firma del patentato e gli estremi dei versamenti. Se la visita ha avuto esito positivo, il medico stampa la ricevuta di avvenuta conferma di validità e la consegna all'interessato: la ricevuta è valida esclusivamente per la circolazione sul territorio italiano e fino al ricevimento della nuova patente (e comunque non più di 60 giorni). Il Ministero invia poi la patente rinnovata all'indirizzo del titolare tramite posta assicurata, con spese a carico del destinatario.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 27 settembre 2017

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie Assicurazioni

News Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

  • Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Quanto aumenta l'assicurazione dopo un sinistro

    Se si verifica un sinistro stradale, il costo...

  • Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Rottamazione auto: le cose da sapere sulla demolizione auto

    Oggigiorno non tutti sanno cosa si intende con...

  • Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Incentivi auto: cosa sapere sul bonus per acquisto auto

    Gli incentivi auto 2020 sono dei bonus erogati...

  • Assicurazione conducente diverso dall'assicurato: funzionamento copertura RC Auto

    Assicurazione conducente diverso dall'assicurato: funzionamento copertura RC Auto

    E' possibile intestare l'assicurazione auto ad...

Guide Assicurazioni

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi