02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Bollo auto: prelievo forzoso nel conto corrente per chi non paga

pubblicato da il 8 giugno 2017
Bollo auto: prelievo forzoso nel conto corrente per chi non paga

Se siete tra coloro che non pagano il bollo auto vi attendono tempi duri: dal 1°luglio 2017, infatti, il Fisco avrà la possibilità di esercitare il cosiddetto prelievo forzoso, che consente di entrare direttamente nel conto corrente bancario degli inadempienti per recuperare le cifre delle multe e del bollo auto non pagato (tra le opzioni c'è anche quella del pignoramento dell'intero conto corrente).

La procedura verrà messa in pratica dal nuovo ente che a breve prenderà il posto di Equitalia, denominato Agenzia delle Entrate – Riscossione, e scatterà dopo alcuni solleciti di pagamento che,  se non otterranno risposta adeguata, porteranno al prelievo forzoso della somma dovuta. In particolare, nel caso di mancato pagamento del bollo auto entro la scadenza, scatterà un primo sollecito di pagamento dal quale il contribuente avrà a disposizione circa 60 giorni per mettersi in regola. Passato questo termine, l'Agenzia di Riscossione potrà attivare la procedura diretta per il recupero crediti e quindi arrivare anche al pignoramento del conto corrente, oppure prelevare direttamente la cifra inevasa.

Ricordiamo che il bollo auto è una tassa regionale che grava obbligatoriamente su tutti gli autoveicoli e i motoveicoli immatricolati in Italia. Il pagamento del bollo auto dell'anno in corso va effettuato entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza. Per esempio se il bollo è scaduto il 31 maggio 2016 deve essere pagato entro e non oltre il 30 giugno 2017, e così via. In caso di auto nuova: il pagamento va fatto invece entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione, ma se la vettura è stata immatricolata negli ultimi dieci giorni del mese il pagamento slitta alla fine del mese seguente.

Le tariffe del bollo auto si calcolano in base alla potenza del motore espressa in kW, dato ricavabile dal libretto di circolazione. L'importo annuale è pari a 2,58 euro per kW su tutto il territorio nazionale, con alcune eccezioni. In caso di mancato pagamento del bollo auto viene applicata una sanzione del 30% in più rispetto all'importo originario, oltre gli interessi.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 17 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni