Serve assistenza?
02 55 55 111
facile.it/images/assicurazioni guide cosa fare furto moto scooter
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Per prima cosa è necessario sporgere denuncia presso un Commissariato

  2. 2

    Bisogna recarsi al PRA e richiedere il certificato di perdita di possesso

  3. 3

    Il furto deve essere comunicato all'assicurazione entro 3 giorni

RC Moto: prezzi da 70€*
RC Moto: prezzi da 70€*

Il furto di moto o scooter crea una danno duplice ai proprietari: quello economico derivante dalla perdita del bene e quello di vedersi privati all’improvviso del mezzo di trasporto. Per questo motivo i motocilisti acquistano assieme all’assicurazione ciclomotore una polizza furto o furto-incendio: l’unico strumento di tutela in questi casi per ottenere il risarcimento. Al contempo preferiscono acquistare assicurazioni complete, che prevedano, oltre alla tutela offerta dalla garanzie accessorie, la concessione di un veicolo sostitutivo per un certo periodo di tempo.

Furto moto o scooter: cosa fare

Come per il furto auto, è importante innanzitutto accertarsi che si tratti di reato. Nell’immediato può capitare di attribuire ad eventuale furto lo smarrimento del veicolo (può accadere di non ricordare dove la moto o lo scooter sono stati parcheggiati), o di non rendersi conto che il veicolo è stato oggetto di rimozione forzata a causa di un’infrazione al Codice della Strada.

Appurato che si tratta di furto moto o scooter, il proprietario deve recarsi immediatamente presso il Commissariato di Polizia o la stazione dei Carabinieri più vicina e denunciarlo. In tale sede le Autorità stileranno un verbale contenente la ricostruzione del fatto e la descrizione del veicolo. Il verbale conterrà informazioni come il giorno del furto, l’ora approssimativa in cui si è verificato, il luogo (garage privato o strada pubblica ad esempio) e i dati utili a identificare il mezzo.

Sottoscritto il verbale è necessario conservarne copia da trasmettere all’assicurazione, ma non è questo l’unico documento utile per avviare la pratica di risarcimento.

Dopo la denuncia infatti, bisogna recarsi al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) per registrare la perdita di possesso del veicolo e farsi rilasciare il relativo certificato. A questo punto, muniti del verbale di denuncia, del certificato di perdita di possesso e delle chiavi di riserva della moto o dello scooter, ci si potrà rivolgere alla compagnia assicurativa per comunicare il furto e richiedere l’indennizzo.

Il furto deve essere comunicato all’assicurazione entro 3 giorni ia telefono, fax, e-mail o tramite le nuove APP ufficiali delle compagnie.

La compagnia indicherà al cliente le modalità per trasmettere il documenti utili alla pratica e le tempistiche da rispettare. E’ importante sapere che solo gli assicurati muniti di polizza furto o furto incendio hanno diritto al risarcimento, previa conclusione dell’istruttoria volta ad accertare che il fatto non si è verificato per colpa/disattenzione del cliente.

In caso di ritrovamento della moto o dello scooter bisogna tornare entro 40 giorni al PRA per farsi rilasciare il certificato di rientro nel possesso da trasmettere all’assicurazione. In base al momento in cui il veicolo viene ritrovato si susseguono vicende assicurative diverse:

  • se il cliente ha già ottenuto l’indennizzo la proprietà del veicolo viene trasferita all’assicurazione fino a restituzione del rimborso erogato;
  • se il cliente non ha ottenuto l’indennizzo ma solo rimborso del premio, non potrà circolare fino alla sottoscrizione di una nuova polizza moto e al pagamento del relativo premio.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 5 aprile 2024
Quali compagnie aeree accettano cani e altri animali a bordo

Quali compagnie aeree accettano cani e altri animali a bordo

Come viaggiare con il proprio animale domestico? Sono in molti a farsi questa domanda, ma pochi hanno una risposta. Ecco tutte le informazioni che occorre comprendere a questo proposito.
pubblicato il 12 marzo 2024
Rami delle polizze vita: le differenze da conoscere

Rami delle polizze vita: le differenze da conoscere

Nel mercato delle assicurazioni esistono diversi Rami per quanto riguarda le polizze vita. Per fare delle scelte consapevoli è importante sapere cosa prevedono e quali prodotti includono.
pubblicato il 12 marzo 2024
Come funzionano i rendimenti sulle polizze vita

Come funzionano i rendimenti sulle polizze vita

Le polizze vita rappresentano una forma d'investimento sempre più popolare per le famiglie ma come funzionano i loro rendimenti?
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: scopri su Facile.it in cosa consistono e perché possono essere utili per proteggere il flusso di cassa della tua azienda, e mantenerlo al riparo da imprevisti!
pubblicato il 18 gennaio 2024
Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Le polizze investimento a capitale garantito sono degli strumenti finanziari che permettono di recuperare l'investimento fatto inizialmente. Da un lato, sono prodotti meno rischiosi di altri, dall'altro però offrono un rendimento minore.
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Sempre più over 65 decidono di affidarsi a una polizza sanitaria per coprire le spese mediche e non solo. Qui troverai una breve spiegazione di come funziona questo prodotto assicurativo e di cosa copre.
pubblicato il 11 gennaio 2024
Cos'è e come funziona la polizza Key Man

Cos'è e come funziona la polizza Key Man

La polizza Key Man è una forma di protezione che le aziende possono adottare per mitigare i rischi derivanti dalla perdita improvvisa di una figura chiave all'interno dell'organizzazione.
pubblicato il 11 gennaio 2024
La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O, chiamata anche "Polizza per la Responsabilità Civile degli organi di Gestione e Controllo della Società", è un'assicurazione essenziale per proteggere il patrimonio personale degli amministratori, dirigenti e sindaci delle società.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968